Il domandone: secondo Rossella Facchinetti Andrea Angelini è un ipocrita, per Raffaella Dalto si è accorto dell’importanza di Perla Cupini solo dopo averla persa

Di Chia - 3 marzo 2011 12:03:32

Ecco la domanda che questa settimana abbiamo posto ai volti noti di Uomini e Donne:

Domandone

Il trono di Andrea Angelini si è concluso con un colpo di scena: nonostante si fosse eliminata e non fosse quindi in trasmissione da più di un mese, il tronista ha ammesso di pensare ancora a Perla Cupini, e di volerla andare a riprendere fuori dagli studi per sceglierla. Lei la puntata successiva gli ha risposto con un ‘No’ tramite mail inviata alla redazione, ma lui ha affermato di non voler demordere e di volerla conoscere meglio al di fuori delle telecamere. Un epilogo sicuramente curioso, che ha portato al bolognese non poche critiche: chi lo accusava di essere incoerente, chi di aver scelto non seguendo il cuore ma il volere delle fans. Come hai visto questo trono, e in particolare la sua conclusione?

Ed ecco le risposte, iniziando da quella dell’ex tronista Marco Filippin:

Non ho avuto modo di seguirlo con costanza e quindi il mio non sarebbe un giudizio attendibile. Comunque non credo a questi colpi di testa: avrà cercato un epilogo stravagante solo per fare delle copertine sui giornali…

Raffaella Dalto, ex corteggiatrice di Leonardo Greco:

Che ti rendi conto dell’importanza delle persone solo quando le perdi. Se a lui è servito questo per capirlo, va bene così..

Rossella Facchinetti, ex corteggiatrice di Federico Romano:

La puntata della scelta è stata sconvolgente, sono rimasta basita: ha insistito tanto per avere Teresa Langella fra le sue corteggiatrici, l’ha cercata, addirittura in un’esterna le ha mostrato le sue foto da piccolo. Per non parlare del bacio tanto atteso, le parole spese nei suoi confronti, tanto desiderio, ed ora dici che tu hai pensato sempre a Perla?! Scorretto nei confronti di Giorgia Lucini, sapeva che era il suo primo bacio, ha fatto una pessima figura, si è comportato malissimo, da ipocrita. La sua è una scelta dettata dal pubblico altrimenti avrebbe scelto una delle tre in studio, solo così sarebbe stata una scelta coerente. A me Teresa piaceva, ha un gran carattere, tra di loro c’era feeling, poi quando ha parlato dei consigli della madre ha peggiorato le cose dimostrando di essere un bambino. Gli interessava solo la forma e non il contenuto, infatti ha pensato alle sedioline, non era un discorso logico e poi come fai a dire che sei innamorato di una persona che non ti piace fisicamente, al suo posto non avrei fatto il trono perchè va affrontato solo se ne sei capace, è immaturo.

Tania Boschetto, ex corteggiatrice di Federico Romano:

Io credo che la sua scelta sia stata dettata dal pubblico e non dal cuore: ci sta tutto che un tronista possa cercare di nuovo un’ex corteggiatrice, ma tutto ciò è comprensibile nel momento in cui nel frattempo hai dato dei segnali. Da lui non me lo aspettavo perchè non ha mai speso una parola positiva o gesto nei confronti di Perla. Inoltre ha iniziato il discorso come una poesia imparata a memoria, non ha avuto nessuna reazione quando ha visto Perla, da una persona innamorata o comunque coinvolta ci si aspettava un abbraccio, qualche parola, invece nulla. Secondo me lui voleva il No ed uscirne pulito, è stata una scelta arida di emozioni, non mi ha suscitato nulla, è stata terribile, alcuni l’hanno paragonata a quella di Federico ma per me è stata peggio. Mi piaceva molto Giorgia, a mio avviso era sincera, tenera, educata, matura nonostante l’età, dopo la scelta ha fatto discorsi sentiti e maturi. Teresa la reputo falsa, più presa dal contesto che dal ragazzo, non è mai piaciuta nè quando era da Leonardo e nè da Andrea, era un personaggio, il suo sarebbe stato un Si macostruito.

Ed infine un’altra ex corteggiatrice di Federico Romano, Ilaria delle Luche:

Penso che Andrea sia un ragazzino, immaturo dal punto di vista sentimentale. Non sa cosa vuole, è confuso come la maggior parte degli uomini oggi, e alla fine fa solo danni, coinvolgendo altre persone in questo suo caos emozionale e non rendendosi conto che può anche ferire in questo modo. Perla invece si è comportata molto bene, da ragazza matura e consapevole e ha scelto la cosa più giusta per se stessa… che se ne fa di un omuncolo del genere? Andrea deve comunque accettare le conseguenze del suo assurdo e infantile comportamento. Rimarrà per sempre un Peter pan.

Che ne pensate? :fiuuu