Alessia Filippi: “La Tv è divertente, ma io voglio nuotare”

Di Rassegna.stampa - 12 marzo 2011 15:03:53

Come ballerina non ha riscosso un grande successo, infatti è stata eliminata alla seconda puntata del reality Ballando con le stelle. Ma in vasca Alessia Filippi non ha rivali. La bella nuotatrice si è raccontata a Tvblog in una bella intervista. Dopo il salto, la chiacchierata con Alessia.


Cosa ti ha convinta a tuffarti in questa nuova esperienza televisiva?

“E’ stata sicuramente una scelta istintiva. Ho avuto in realtà pochissimo tempo perché mi hanno contattata di giovedì ed entro due giorni avrei dovuto dare la risposta. Ero inizialmente un po’ contraria perché, da atleta, non sapendo quanto potesse essere impegnativo pensavo che una avventura del genere mi avrebbe fatta allontanare dal nuoto. Mi hanno invece garantito la possibilità di continuare ad allenarmi sottolineandomi che a ballando ci si divertiva soprattutto.”

Dopo due settimane sei già fuori temporaneamente dalla gara. Ne è valsa la pena?

“In realtà ho scoperto che si fatica abbastanza pure lì. Però, a posteriori, sono felice di aver partecipato e contenta dell’esperienza che ho vissuto. Mi è servita soprattutto di testa.”

Gli atleti quando vanno in Tv portano con sè anche diverse polemiche. Non hai subito nessuna polemica per la tua partecipazione a “Ballando”?

Gli atleti quando vanno in Tv portano con sè anche diverse polemiche. Non hai subito nessuna polemica per la tua partecipazione a “Ballando”?

“Chi mi segue e mi sta vicino era entusiasta e contento. Sicuramente non se lo aspettavano, li ho un po’ stupiti ma credo in positivo. Di polemiche non credo di averne viste o sentite, per fortuna. Non c’era in realtà motivo perché io ho continuato a dedicarmi anche al nuoto.”

In queste settimane come ti sei divisa tra il nuoto e ballo?

“A me interessava proprio quello, riuscire a dividermi tra nuoto e ballo. Se non avessi avuto la possibilità di continuare a nuotare in questo periodo non lo avrei mai accettato. Ho detto sì solo dopo aver pianificato perfettamente gli allenamenti. Tutti i giorni per tutta la mattina mi sono continuata ad allenare in piscina e poi il pomeriggio mi dedicavo a “Ballando”.”

Questi doppi sforzi sono stati annullati dai voti pessimi della giuria?

“Che c’è da dire al riguardo.. Non si può, in realtà, dire molto di più di quello che si è visto in puntata. Loro sono i giudici e li hanno messi lì apposta. Sposini ha dimostrato almeno di riuscire ad apprezzare il mio impegno. Gli altri concorrenti sono fermi con le loro attività, io invece ho continuato a fare quello che faccio abitualmente e non è sicuramente star seduta tutto il giorno. Il giudizio sul ballo in realtà non mi è dispiaciuto ma piuttosto mi hanno ferita i giudizi personali che hanno dato. Quelli non li accetto.”

Ti senti una vittima della giuria?

“E’ un gioco e sinceramente anche i voti bassi ci stanno tutti. Vivo già così tanto agonismo nel nuoto che Ballando con Le stelle ho cercato di viverlo serenamente.”

Come l’ha presa invece il tuo compagno d’avventura Raimondo Todaro?

“Forse un po’ se lo aspettava. Con me è stato carinissimo. Si è dimostrato sereno e tranquillo nonostante l’eliminazione. Mi ha detto che, per come sono fatta, sicuramente mi sarebbe servito più tempo per prepararmi. Qualche soddisfazione l’ho presa comunque perché anche Natalia Titova dopo la seconda puntata mi ha detto di aver visto dei miglioramenti. Io non demordo e continuo ad allenarmi per l’eventuale ripescaggio.”

Nonostante i giudizi della giuria speri ancora nel ripescaggio?

“Fino alla fine ci voglio continuare a provare. E’ una possibilità che voglio sfruttare. Mi sto ancora allenando anche per imparare cose nuove.”

Che rapporto si è creato invece con i tuoi nuovi compagni di squadra?

“Ero terrorizzata anche perché so di essere una persona che inizialmente è molto chiusa. Sorrido con tutti ma difficilmente mi lascio andare. Avevo paura di non riuscire ad entrare in confidenza con loro, per lo più persone abituate al mondo dello spettacolo e disinvolte. Invece posso sicuramente dire di esser rimasta sorpresa. Christian Panucci è fortissimo, Kaspar Capparoni è adorabile. Abbiamo passato 3 settimane divertendoci e ridendo veramente tanto. In ogni caso ne è valsa la pena.”

Chi tra di loro merita di proseguire la gara assolutamente?

“Tra tutti Vittoria Belvedere è veramente bravissima e anche Kaspar, secondo me, merita di proseguire. Spero però che anche Panucci vada avanti perché è un grande. Io li direi tutti ma non potendo punterei su Vittoria.”

La parentesi televisiva si chiude con l’esperienza a “Ballando con le Stelle”?

“La Tv mi piace ma solo se riesce a conciliarsi con il nuoto. Sicuramente non punto a presentare una trasmissione tutta mia però, in questo modo, mi diverte e mi piace. Sto scoprendo un nuovo mondo che mi piace tantissimo. Io però voglio nuotare e quella rimane assolutamente la mia priorità.”

Fonte: Tvblog