Il ritratto: Emiliano Vannoli

Di Isa - 30 marzo 2011 11:03:43

Emiliano Vannoli

Emiliano Vannoli

Emiliano Vannoli è nato il 24 novembre del 1981 a Roma. Lavora per un’agenzia della Regione Lazio, che lo porta ad essere sempre in giro. E’ appassionato di calcio, ha giocato in serie D, in promozione e in eccellenza. E’ tifosissimo della Roma ed è difensore centrale del Gennazzano. Dopo il diploma ha subito cominciato a lavorare.

Ama molto il mare ed ha il brevetto da sub. Ama lo sport in generale, si allena 4-5 volte a settimana, cerca di mangiare sano ma non è uno di quelli che non si gode i piaceri della tavola per non perdere la linea.

Si definisce estremamente sincero, anche quando converrebbe esserlo meno. Dice di avere tantissimi difetti, è prima di tutto molto permaloso.Non vorrebbe mai rinunciare alla sua dignità, che non metterebbe mai sotto i piedi, e alla famiglia che è la cosa più importante che ha e che meglio lo rappresenta nella sua semplicità. Si dice molto soddisfatto di quello che è e di quello che ha, pur sapendo che deve continuare a crescere e che la felicità è un traguardo al quale vuole giungere sapendo di aver realizzato tutti i suoi sogni e soddisfatto ogni sua ambizione.

Per gioco ha partecipato al concorso di bellezza Il mister più bello d’Italia, dove ha vinto il titolo di Volto più bello d’Italia nella selezione romana e di Uomo ideale d’Italia nella selezione del Lazio (non ha partecipato alle finali perché impegnato con il programma di Maria De Filippi).

Ha fatto parte dell’agenzia di Claudio De Gennaro, New Event & Management. Attualmente è nella Christel Management, insieme a Roberta Pontesilli, ex corteggiatrice ed ex fidanzata di Giuseppe Mazzitelli.

Il 12 dicembre 2009 ha cominciato a fare ospitate presenziando la festa di un negozio di abbigliamento.

Ha partecipato ad Uomini e Donne nel 2009 presentandosi ad un appuntamento al buio come corteggiatore di Monica Pisano e Laura Lella. Prima ha conosciuto Monica, con la quale si è subito trovato in sintonia, l’ha trovata molto simile a lui: semplice e diretta, oltre che romana. Successivamente si è concentrato su Laura, ma quando la tronista ha dichiarato di essere ancora interessata ed innamorata del suo ormai ex corteggiatore Federico D’Aguanno, Emiliano ha ripiegato nuovamente su Monica.

La tronista decide di fargli un tranello per verificare la sua sincerità. Organizza una finta scelta, alla quale Emiliano risponde di “no”.

Il mio “no” è scaturito da una scarsa conoscenza, avevo avuto pochissimo tempo a disposizione fino a quel momento per conoscere Monica e non mi sentivo di dirle un si poco convinto e magari chiudere tutto dopo pochi giorni.

Nonostante il “no”, Monica ha deciso di non eliminarlo e di continuare a conoscerlo.Il 25 febbraio 2010 Monica sceglie, stavolta per davvero, Emiliano preferendolo agli altri due corteggiatori Samuele Mecucci e Nicola Foderaro, che però non si presenta neanche in studio e le rifila un secondo “no”. Nella loro ultima esterna Monica lo invita a tornare in studio, lui rifiuta non vuole essere nuovamente attaccato e si mostra piuttosto alterato. Il corteggiatore chiarisce la sua posizione annunciando la sua assenza in studio e il suo “no”.

In studio Maria De Filippi spiega che nonostante i tentativi di contattarlo telefonicamente Emiliano non c’ è, scoppia il putiferio. Paola del pubblico sottolinea che se l’ è proprio cercata, Gianni Sperti e Tina Cipollari, opinionisti, le rinfacciano di non avere dignità e sferrano l’ultimo attacco.

Le motivazioni del “no” sono state chiarite da Emiliano successivamente ai giornali:

Il secondo no è dovuto dal fatto di aver capito che non ero pronto ad intraprendere una relazione con lei…non era scattato in me quel qualcosa in più che mi spingesse ad iniziare una storia al di fuori. Per quanto riguarda la scelta, non sono io che non mi sono presentato, le avevo già detto “no” sotto casa mia perchè c’era più di qualche suo comportamento che non mi tornava e perchè avevo capito che non sarebbe stata la donna per me…lei ha voluto scegliere lo stesso e non aveva senso per me tornare in studio a dirle una cosa che le avevo già detto, mi sembrava una cattiveria!

Attualmente è alla ricerca di una donna che sia, oltre che di bell’aspetto, di carattere e con grande personalità. Vuole una donna femminile e passionale, che non sia una bambolina solo bella.

Nella vita quotidiana ama essere corteggiato, ma anche dare attenzioni alla sua donna e farla sentire speciale. Da molta importanza ai piccoli gesti e ai particolari.

E’ un uomo a cui piace stare sempre in movimento. Tra dieci anni si vede come un trentanovenne con un lavoro meno mobile, una bellissima casa e una famiglia tutta sua. Gli piacerebbe avere un paio di figli.

Ammette di aver conosciuto molto belle donne nell’ultimo periodo, l’hanno colpito ed ha approfondito la conoscenza, ma nessuna gli ha rubato il cuore.

Nel 2010 è stato scelto come testimonial per Wampum, con Roberta Pontesilli e Federico Russo, giovane attore dei “Cesaroni”.

A marzo 2010 si è parlato di un flirt tra l’ex corteggiatore ed Eva Parmentola, ex corteggiatrice di Giuseppe Mazzitelli. La prova pare arrivare dal social network Facebook, su cui i due si sono scambiati dei messaggi. Emiliano le ha dedicato un post dal titolo:“Per chi crede che fare l’amore è il migliore antistress che possa esistere!”

Il tutto termina con una serie di emoticon e sorrisi maliziosi che denotano una certa complicità tra i due ragazzi: dalle frasi si evince, infatti, che i due hanno instaurato un rapporto che va, ovviamente, oltre il social network.

Nell’estate 2010 si è parlato di un suo flirt con Martina Luciani, ex corteggiatrice ed ex compagna di Giorgio Alfieri. I due sono stati visti insieme a molte serate, ma pare non ci sia stato nulla di più.