La sorella di Ferdinando Giordano a Mattino Cinque: ‘Hanno dato dell’assassino a mio fratello!’

Di Rassegna.stampa - 30 marzo 2011 15:03:11

Nel corso dell’ultima puntata di Mattino Cinque, in studio era ospite Lucia, sorella di Ferdinando Giordano. Lo scopo era quello di smentire le accuse fatte da Guendalina Tavassi e di far luce una volta per tutte su questa vicenda. La Tavassi infatti andava dichiarando di aver ricevuto minacce di morte da una parente di Ferdinando, per questo era entrata in casa adirata contro lo stesso Ferdinando per parlar male di lui e della sua famiglia. In realtà la sorella di Ferdinando si era già scusata con la famiglia di Guenda per l’accaduto, dato che la donna che avrebbe aggredito la Tavassi non era una conoscente dei Giordano, ma solo una fan che si spacciava per cugina.

Inoltre Lucia ci tiene a dire che nella casa a suo fratello sono state dette cose ben più pesanti: infatti in una conversazione tra Davide Baroncini e Guendalina, Ferdinando è stato accusato di essere un tossico, un assassino, un criminale, un ladro. Queste parole avrebbero turbato molto i nipotini del ragazzo, nonchè tutta la sua famiglia. Lucia mostra le prove di quanto detto, consegnando conversazioni di Facebook stampate. Nonostante il rancore, la famiglia di Ferdinando non intende querelare nessuno, perchè sono convinti che nemmeno Ferdinando lo farebbe. Anche Parpiglia, noto paparazzo, concorda con la versione della Giordano ed esorta la famiglia Tavassi a scusarsi e a presentarsi in studio senza negarsi al telefono come invece è avvenuto in questi giorni. Del resto, come sottolinea lo stesso Parpiglia, fino a ieri mamma, fratello e Guendalina non vedevano l’ora di andare in tv, a differenza della famiglia di Ferdinando. Perchè adesso non ribattono? Hanno forse esaurito le scuse?

Dopo il salto, i video dalla puntata di Mattino Cinque 😉

Video

 

Video