Enrico Lucci dixit, Paolo Mari respondit

Di Image.Editor - 22 aprile 2011 12:04:38

Enrico Lucci: “Quando sei tornato a fare l’idraulico, la prima volta che sei salito sul furgone che hai pensato?”

Paolo Mari: “Che stavo male, non riuscivo ad avvitare neanche un tubo, ma ci sono delle cose belle anche nella vita quotidiana alzandoti la mattina, andando a lavorare, tornando la sera stanco, con i problemi.”

Enrico Lucci: “Il sogno che c’hai adesso?”

Paolo Mari: “Di non prendere più pastiglie, gli antidepressivi. Diventare un bravo idraulico e lavorare, lavorare … “

(In bocca al lupo per tutto.)