‘uMan Take Control’: guida ai naviganti

Di Chia - 27 aprile 2011 17:04:08

Ciao Chia, ti mando questa mail a proposito del nuovo reality game di Italia 1 ‘Uman: Take Control” perché tra cambi di palinsesto, pubblicità non particolarmente esplicative e cambi di concorrenti in corsa immagino che molti non abbiano ancora ben capito di cosa si tratta.

Allora partiamo dal principio: uMan è un format israeliano pensato e creato per il web e per la transmedialità. Cos’è la transmedialità? La caratteristica appartenente ad un prodotto culturale (così come ad un servizio o ad una generica serie di informazioni) di esser veicolato utilizzando diversi mezzi di comunicazione di massa e diverse piattaforme.  Ecco infatti come viene presentata la serie sul FB ufficiale della versione italiana del programma:

Uman: Take control

Eh sì, perché questa serie progettata, ripeto, non per un pubblico generalista (insomma il pubblico dei canali Rai e Mediaset) grazie anche alla forte interazione tra pubblico e concorrenti ha avuto un grande successo, ha suscitato dibattito e da gioiellino della rete è diventato prodotto da esportare in vari paesi. La Endemol l’ha comprato ed eccoci a parlarne.

Clicca qui per sapere in cosa consiste nel dettaglio, quando andrà in onda in televisione ed in streaming, chi conduce, chi aspira a partecipare, come votare per far entrare il proprio beniamino gratis e quel che si dice sulle varie fanpage.

Come funziona? Nella versione originale delle persone comuni vestite come dei teletubbies accettavano di assoggettarsi alla volontà del pubblico (sadico, indulgente, fanatico a seconda dei casi) che tramite, come si diceva sopra, vari mezzi di comunicazione sceglieva tra le opzioni proposte dagli autori o suggerendone di sua spontanea volontà cosa far accadere. Penso che ci fosse un qualche montepremi, ma non ho controllato. Qualcuno l’ha definita una prigionia più che una permanenza in un reality, proprio per il quasi completo annullamento del libero arbitrio e dell’autodeterminazione dei concorrenti, ma non penso che sia una critica fondata, se non applicata all’idea forte su cui nasce l’intero genere del reality show.

Nella versione italiana si è pensato di trasmetterla sulla rete giovane sostituendo agli sconosciuti ex concorrenti dei reality. Personalmente questo mi pare risolva molti problemi morali che si aprivano riguardo al prodotto: gli ex concorrenti dei reality sono già, per loro libera scelta, animali allo zoo, o prostitute in vetrina se preferite. In Uman semplicemente continueranno a farlo, pagando (si spera) un prezzo maggiore rispetto ad un servizio concordato col giornale, ma ricevendo un’esposizione notevolmente maggiore. Io spero che ci sia una sana interazione tra pubblico e autori: non dico che tutto debba essere in mano al pubblico, ma nemmeno niente come al GF. Se i concorrenti vorrano rifiutarsi di fare qualcosa rinunceranno a parte del punteggio che acquisirebbero obbedendo, punteggio che deriverebbe anche dai voti arrivati da Internet e tramite televoto (la vera rivoluzione sarebbe se anch’esso come negli Stati Uniti fosse gratuito.) Alla fine vincerà chi, grazie al sostegno del pubblico e all’obbedienza ad esso, accumulerà più punti nel corso delle settimane. Questo mi è parso di capire. :zappa

Quando va in onda? Da lunedì prossimo per sette settimane in prime time. Poi: tre strisce quotidiane e, udite udite, sedici ore di diretta giornaliera in streaming su Internet. Certo non potremo seguirli 24/24 (che poi a volte è anche meglio :emo43 ), ma dovremmo poterli seguire gratis! :emo33

Chi lo conduce? Lo splendido Mago Forest e Rossella Brescia in Cannito.

Chi partecipa? Si sono fatti molti nomi, molte smentite (si è parlato di Conversano, di Patrick del GF4, addirittura di Guendalina Tavassi.)

Dodici persone si giocano l’entrata in casa, una delle quali tramite un meccanismo diverso. E in tutto questo, teoricamente, entriamo in ballo noialtri.

Si perché sul sito ufficiale, registrandosi, si può votare fino a 5 volte al giorno per scegliere chi tra loro farà parte del cast del programma composto a quanto sembra da otto persone (quattro maschi e quattro femmine probabilmente.)

Ecco come andavano le votazioni ieri notte, guardando gli stamp capirete anche chi partecipa:

Uman: Take Control

Io ho una preferita, chi mi conosce lo sa, comunque sia il dodicesimo concorrente potrebbe essere una vecchia conoscenza del blog (che io avevo onestamente rimosso)

tale Rocco Pietrantonio, ex tutto e rimasto nel cuore di nessuno (no, vabbè, chiedo scusa ai fans: sono io che ho poca memoria 😀 ) Solo che a differenza degli altri per lui la domanda che si fa al pubblico è diversa, guardate:

Molto amato devo dire :viva

Bene, detto tutto questo vi lascio alle faide e alle varie esortazioni nelle fanpage che bazzico, con la speranza che da un’idea così potenzialmente buona  :fame non mandino tutto in vacca.

Ho tanto sonno: un saluto, Twe! :corn

E voi guarderete la prima puntata di ‘Uman: Take Control’ ? :fischia