Il ritratto: Luca Calvani

Di Chia - 2 maggio 2011 11:05:44

Luca Calvani

Luca Calvani

Luca Calvani è nato il 7 agosto del 1974 a Prato ed è un attore e conduttore televisivo. Dopo aver conseguito il diploma di perito tessile all’ istituto Buzzi di Prato, si è trasferito a New York, dove ha lavorato in un’azienda tessile. Negli Stati Uniti ha iniziato a studiare recitazione, partecipando a vari corsi ed in seguito frequentando l’ Actor’s Studio; in Italia ha frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Ha lavorato come modello e come attore di fotoromanzi, teatro, cinema e televisione. Ha un fratello più giovane, Marco Calvani, anche lui attore e autore di spettacoli teatrali, tra cui Olio e Le mani forti.

Nel 2000 ha debuttato sia sul piccolo schermo, come protagonista di puntata in un episodio della serie tv di Canale 5, Distretto di polizia, che nel cinema, partecipando al film Al momento giusto di Giorgio Panariello e Gaia Gorrini. Nel 2001 ha avuto un piccolo ruolo nel pluripremiato film Le fate ignoranti del regista turco Ferzan Ozpetek. Sempre nello stesso anno compare in un episodio della famosa serie statunitense, trasmessa anche in Italia, Sex and the City e in due puntate della nota soap opera Così gira il mondo.

Nel 2004 ha partecipato alla sit-com Quarto piano scala a destra, regia di Michele Truglia, in onda su Rai Educational. Nel 2005 è apparso in due episodi della serie in onda su Canale 5, Carabinieri 4, regia di Raffaele Mertes. L’anno seguente ha interpretato il ruolo di Rocco Casciano nella sit-com trasmessa da Rai Uno, Cotti e mangiati, regia di Franco Bertini, e ha avuto un piccolo ruolo nella miniserie tv La freccia nera, diretta da Fabrizio Costa e trasmessa da Canale 5. Nel 2006 vince, raggiungendo il suo massimo successo, la quarta edizione del reality show di Rai 2, L’isola dei famosi, svoltasi a Cayo Cochinos (Honduras).

Al cinema ha recitato anche in Absolutely Fabulous (2001) di Gabriel Aghion, Il diario di Matilde Manzoni (2002) di Lino Capolicchio, Il ronzio delle mosche, diretto da Dario D’Ambrosi, e Parallel Passage, regia di Mandi Riggi, entrambi del 2003, Freezerburn (2005), regia di Melissa Balin, e in Sguardi controversi (2006) di Corrado Veneziano. Nel 2007 interpreta il ruolo del regista Sergio Keller nella soap-opera Un posto al sole, in onda su Rai 3. Nello stesso anno gira la miniserie Il commissario Manara, regia di Davide Marengo, in onda nel 2009 su Rai Uno, e successivamente il film The International, regia di Tom Tykwer, nelle sale nel 2009.

Nel 2008 per Rai Uno gira Tutti pazzi per amore, regia di Riccardo Milani, in onda dal dicembre 2008 fino alla primavera 2009, mentre negli Stati Uniti per la Disney è tra gli interpreti di La fontana dell’amore, una commedia romantica per regia di Mark Steven Johnson, con Kristen Bell e Josh Duhamel. Inoltre è nel cast del film The Good Guy, regia di Julio DePietro, nelle sale, come il precedente, nel 2009. Sabato 13 dicembre 2008 debutta su Rai Uno come conduttore di Effetto Sabato.

Nella stagione 2004/2005 ha partecipato ad Uomini e Donne come corteggiatore di Valentina Gioia, che gli ha preferito Marco Buniello. Luca si dice molto affezionato a Valentina e le promette di sentirsi anche fuori dal programma, a prescindere dalla sua scelta. L’ex tronista, di tutta risposta, esprime all’attore tutto il suo dispiacere per averlo conosciuto troppo tardi. Le parole di Luca sono state:

‘Sei tenera e non voglio vederti piangere. Ascolta me, segui il tuo cuore, secondo me la scelta l’hai fatta da tempo. Qui a forza di giocare mi sono affezionato. Senti, se vuoi… se le cose dovessero andar male, puoi telefonarmi anche alle tre di notte, io ti ascolterò e magari ti consolerò..’