Il ritratto: Giovanni Conversano

Di Chia - 4 maggio 2011 11:05:03

Giovanni Conversano

Giovanni Conversano

Giovanni Conversano è nato il 7 maggio del 1979, sotto il segno del toro, a Lecce. Ha lavorato come calciatore, centrocampista. Il suo calciatore preferito è Gennaro Gattuso. Il suo motto è “Se non do sempre il massimo ci sarà qualcuno che darà qualcosa più di me”. Inizia a dare i primi calci al pallone nelle giovanili del Lecce, ovvero la squadra della sua città. Nella stagione 1998/99 viene aggregato alla prima squadra in serie B. Viene portato in panchina otto volte senza, però, mai scendere in campo. Stesso discorso l’anno successivo in serie A. Nel 1999 si trasferisce nel Castel di Sangro in serie C1 collezionando 8 presenze. Conversano resterà in Abruzzo altre due stagioni (16 presenze, un goal) dove purtroppo nel gennaio 2001 si romperà un ginocchio, restando lontano dai campi per sei mesi. Nel 2001 inizia a girare l’Italia: nell’ordine Casarano, Potenza, Sangiuseppese, Nuovo Terzigno, Leonzio, Vibonese, Marsala le sue squadre, tutte militanti in serie D dove colleziona complessivamente 93 presenze e 6 reti segnate.

A tavola adora la pasta la forno, rigorosamente cucinata dalla mamma, e non sopporta il pesce con le spine. Il suo animale preferito è il cane di razza pit-bull per la sua aggressività, mentre per quel che riguarda il viaggio dei suoi sogni, la destinazione è Salice Terme in ritiro con la Juventus. Nel tempo libero gli piace leggere, ed in particolare predilige la saggistica inerente la psicologia, mentre per quel che riguarda i film, “Il Gladiatore” è il suo preferito.Il suo soprannome è Tarzan.

Si definisce molto legato alla sua famiglia, mette determinazione e passione in tutto quello che fa, gli piace raccogliere nuove sfide e conquistare la leadership. E’ figlio unico, suo padre è venuto a mancare quando Giovanni aveva sei anni, per un tumore. La madre, Maria Antonietta, studiava Matematica, le mancavano due esami alla laurea ed ha abbandonato gli studi per portare avanti la tabaccheria di famiglia. E’ laureato in Scienze dell’Educazione con il massimo dei voti, 110 e lode. Nonostante ciò si sente la pecora della famiglia: gli altri sono professionisti affermati, studiano Medicina. Quando ha comunicato a sua madre di voler partecipare ad Uomini e Donne, lei è stata contraria. Oggi è la sua prima fan, ha guardato tutte le puntate, le ha registrate e commentate insieme alla sua gemella Patrizia.

Ha partecipato alla seconda edizione del reality “Campioni il sogno” e, come protagonista, al film “Alex in una notte” diretto e prodotto da Anna Maria Gentile.

Nella stagione 2007/2008 partecipa ad Uomini e Donne come corteggiatore di Serena Enardu e Angela Artosin. Dopo un primo momento di confusione, in cui ha fatto capitolare la bella Angela, decide di dichiararsi per Serena. Tra i due nasce una grande intesa che viene, però, minata da segnalazioni e video di Giovanni in discoteca. La vita notturna del corteggiatore non si addice alla vita tranquilla e  casalinga di Serena, che decide di lasciare il trono, nel maggio 2008, senza scegliere nessuno.

Successivamente, sarà data a lui la possibilità di salire sul trono, e Serena scenderà a corteggiarlo. Da allora, maggio 2008, hanno vissuto un’intensa storia d’amore. Nello stesso anno Serena è stata a Lecce, dove sono avvenute le presentazioni ufficiali con la mamma di Giovanni, Maria Antonietta. L’11 dicembre del 2008 sono stati premiati da Visto come “coppia dell’anno”. Dopo mesi di fidanzamento, Giovanni si stabilisce a Quartu Sant’Elena per stare vicino a Serena, dove iniziano una convivenza. Nel dicembre del 2008, sulla copertina del giornale Visto, parlano della loro “favola eterna” e Giovanni promette di sposare Serena. A gennaio del 2009 nasce una crisi e i due si lasciano, per tornare insieme ad aprile (dove vengono paparazzati da “Visto” a Quartu, mentre accompagnano Tommaso a scuola, proprio come una vera famiglia), lasciarsi di nuovo dopo poco e ritornare insieme a fine estate.
La loro storia è finita dopo circa 2 anni, per un tradimento di Giovanni (presumibilmente con Pamela Compagnucci, scelta e fidanzata di Federico Mastrostefano, ex tronista di U&D) mai confermato, ma di cui Serena si dice certa. Giovanni ha cercato di difendersi in questo modo:

“Pamela ha ammesso un tradimento, ma non ha detto che è accaduto con me. Io non ho mai visto Pamela da solo. Il 25 marzo, al momento del tradimento, ero sul treno Roma-Lecce delle ore 23.58. Non è normale che lei abbia creduto a sconosciuti. Serena avrebbe dovuto darmi almeno il beneficio del dubbio, dato che non c’erano prove inconfutabili. Anche se lei fosse stata convinta che avrei negato il tradimento, mi doveva informare. Poi, eventualmente, andarsene per la sua strada.“

Ha una rubrica sul giornale Top, su cui dispensa consigli d’amore, amicizia e famiglia. Subito dopo la fine della storia con Serena, è stato fotografato in compagnia di Jennifer Rodriguez, ex fidanzata del tronista Francesco Arca. Giovanni, però, ha smentito, dichiarando di voler arrivare casto al matrimonio, dopo la batosta e la delusione della fine della storia con la Enardu.

Nell’estate 2010 ha avuto una storia con Jennifer Sorrentino, confermata dalle foto pubblicate sul settimanale Visto. Il tronista dice di essere ripartito da zero e di sentirsi più carico, quindi pronto ad una nuova storia.

“Ci stiamo frequentando, è un’ottima compagna di lavoro e la persona che ci voleva in questo momento della mia vita. Ma il termine fidanzata non commetterò più l’errore di usarlo facilmente. E’ ormai un mese e mezzo che ci frequentiamo, anche se non in maniera esclusiva. Stiamo molto bene insieme, ma non so questo dove ci porterà. E’ la ragazza giusta in questo momento: dolce, solare, materna. Mi ascolta, si lascia guidare professionalmente. Ha capito e mi lascia i miei spazi. Però quando ho bisogno lei c’è sempre, e questo mi piace.”

I due pare si siano incontrati la prima volta nel 2008, alle selezioni di Miss Mondo. Ma solo a maggio 2010 sono diventati amici.
La storia è finita dopo pochi mesi. Si è vociferato di una storia con Cristina Plevani, vincitrice della prima edizione del Grande Fratello ed ex tronista, smentita dalla stessa Cristina sul web. Secondo le voci di corridoio i due si sono trovati ad una festa in una nota discoteca milanese e hanno trascorso la serata ballando e chiacchierando molto vicini. A gennaio 2011 i due si sono presentati insieme per la registrazione dell’ultima puntata di “Saturday Night Live”.

Il 23 febbraio 2011 su Italia Uno, alle “Iene”, è andato in onda un servizio che ha visto, suo malgrado, come protagonista Giovanni. Lo scopo delle Iene era provare come spesso e volentieri gli ‘scoop’ che vediamo nei giornali di gossip altro non sono che servizi organizzati a tavolino a soli fini pubblicitari. Con la complicità di Nina Senicar che ha fatto credere a Giovanni di voler organizzare un falso scoop, Le Iene hanno giocato un brutto scherzo all’ex tronista, il quale ha fatto una figuraccia prestandosi ad un finto scoop.

Il 1 marzo ha inviato una lettera-email al blog di Uomini e Donne, gestito da Chiara e Isabella, per chiarire alcuni punti. Il tronista si è discolpato dichiarando un certo interesse per la bella Nina, e accusando le Iene di essere state molto abili nella fase di montaggio.

All’inizio del 2011 ha partecipato al calendario di beneficenza dedicato alla piccola Sarah Scazzi, la quindicenne uccisa ad Avetrana. L’obiettivo del calendario è quello di costruire un canile per aiutare i cani randagi. Ma la scelta del fratello di Sarah, Claudio Scazzi, di coinvolgere in questa iniziativa un tronista come Giovanni, ha mosso non poche polemiche e il tronista è stato accusato di speculazione.

A marzo 2011 è stato paparazzato in compagnia di Olivia Lechner, ex gieffina dell’undicesima edizione, mentre uscivano da casa di lei. Il flirt, però, è stato smentito. Si è vociferato di un flirt con la Miss Italia Francesca Testasecca, diciannovenne aspirante attrice.

Nel 2011  è stato sostituito alla conduzione di Fashion One, in onda su Telerama, dall’ex fidanzata Serena Enardu. A dicembre 2010 ha avuto un flirt con la Pupa Mary Carbone. I due sono stati paparazzati insieme, in atteggiamenti intimi, più volte. Finchè, sul settimanale Visto,Mary ha annunciato di aspettare un figlio da Conversano. Dopo pochi giorni si è rivelato tutto un flop.

A marzo 2011 ha discusso animatamente, in diretta, a Pomeriggio Cinque, condotto da Barbara D’Urso, con l’agente dei vip Lele Mora. L’agente ha chiamato in diretta per invitare Giovanni, ospite in studio, a non parlare più di lui, come aveva fatto nel filmato delle Iene. Lele Mora ha dichiarato che l’ex tronista ha aspettato tanto prima di entrare nella sua agenzia, ha lavorato molto,  e dopo tante parole carine, gli ha rubato delle carte di credito. Ecco le parole del Sign. Mora:

“Lui con me ha lavorato molto. Diceva che per lui ero come un papà, e mi son lasciato trasportare dalle cose carine che diceva nei miei confronti. Tramite dei biglietti per la sua fidanzata sarda, il figlio, la sorella, ho scoperto che mi aveva sottratto una carta di credito e aveva fatto degli acquisti in Puglia, la sua terra. So che non ero stato io a fare questi acquisti, so dove spendo e quanto spendo. Dopo questo episodio non l’ho più voluto vedere ne sentire, l’ho incrociato solo ad una puntata di Saturday Night Live, lui si è avvicinato ma gli ho detto che non avevamo più nulla da dirci. Ho sentito quello che ha detto nel servizio dalle Iene, lui ha detto che sono state loro a montare così, ma io gli ho detto che accanto a lui Pinocchio sembrerebbe l’ultimo dei bugiardi. Chi si comporta così con me diventa trasparente. Ho chiamato in diretta perchè Giovanni la deve smettere di dire falsità, io per lui ho fatto solo cose buone, e non mi avanza dei soldi.”

Ad intervenire a sostenere quanto detto dall’agente, anche Claudio Di Napoli, presidente della Nazionale Vip; il quale si è presentato con una ricevuta di 2000 euro che ha preteso Conversano per partecipare alla partita del cuore. “Lui è uscito dalla nazionale perché non l’ha voluto più nessuno. E’ vergognoso!”. Ma Giovanni, a questo punto, non ci sta. E risponde:

“Il signor Di Napoli ha preso 15000 € per quella serata, io quella sera avevo una serata con Jennipher Rodriguez e Mora lo sapeva, ora cercano di scaricare le colpe su di me. Di Napoli lo conoscono tutti in giro, e sanno delle sue promesse non mantenute. Io ho testimoni che tu a Viareggio per una partita di beneficenza hai chiesto 30mila euro.”