Un aiuto per gli alluvionati della Liguria e della Toscana

Di Isa - 28 ottobre 2011 11:10:00

Ciao ragazze sò che quello che stò per chiedervi è estraneo al mondo di “Uomini e donne” però volevo domandarvi se è possibile pubblicare la foto che vi mando in allegato.Le 5 Terre e la Lunigiana in generale sono da sempre contese da terra e mare, il fiume Magra che sbocca a pochi km da casa mia da anni, a causa dei cambiamenti climatici e dell’incuria dell’uomo, esonda causando danni a costruzioni ed attività ma questa volta è stato diverso.Quello che è successo ieri l’altro è stato indescrivibile…una specie di Tsunami è sceso dal cielo travolgendo tutto (dicono che la quantità d’acqua riversata su queste zone sia stata il doppio di quella contenuta nella diga del Vajont teatro di un altro famoso disastro)
La mia famiglia ringraziando il cielo è stata risparmiata ma intorno a me sono numerose le famiglie che si sono ritrovate nel giro di due ore materialmente senza nulla.Nonostante le scorse alluvioni abbiano creato danni (conosco gente che stà ancora pagando i mutui dei mobili comprati dopo l’ultima alluvione) non abbiamo mai chiesto nulla a nessuno ma questa volta è impensabile farcela da soli!Monterosso e Vernazza perle delle 5 terre (patrimonio Unesco dal 1997) meraviglia e orgoglio della mia zona sono sommerse da più di 2 METRI di fango, il piano terra della abitazioni non esiste più. A Fiumaretta e Bocca di Magra la gente si è ritrovata barche nel salotto! Ad Aulla le macchine sono accatastate per le strade come automobiline lanciate da un bambino capriccioso!A Borghetto la morte ha fatto passare i danni materiali in secondo piano! I ponti crollati sono 3, le strade inagibili sono 22 e sono innumerevoli le frane quindi anche reperire i beni di prima necessità stà diventando sempre più difficile!Noi, come sempre, ci siamo già rimboccati le maniche però questa volta chiediamo aiuto anche a voi!Grazie mille e scusate la divagazione!

Aiuto per gli alluvionati

AGGIORNAMENTO: Dalla mail eccovi il numero al quale poter inviare un SMS per aiutare gli alluvionati e nella galley qualche foto che permette di rendersi conto delle dimensioni del disastro.

Emergenza alluvionati