Le più belle coppie vip: Lorenzo Cherubini (Jovanotti) e Francesca Valiani

Eccoci all’appuntamento con la rubrica curata dalla nostra blogghina Roberta che settimanalmente ci racconterà la storia di una tra le più belle coppie vip del mondo dello sport e dello spettacolo. Oggi tocca a:

Lorenzo Cherubini (Jovanotti) e Francesca Valiani

Lorenzo Cherubini (Jovanotti) e Francesca Valiani

Lorenzo e Francesca iniziano la loro storia d’amore nel 1994, 5 anni più tardi diventano genitori di Teresa, e nel 2008 diventano marito e moglie.  La loro è stata, ed è, una storia appassionata, fatta di amore, litigi, separazioni e tanta complicità. Prima del Matrimonio, celebrato a Cortona nella Chiesa di Santa Maria Nuova, la coppia conviveva già da anni e ha attraversato un momento molto difficile a causa del tradimento di Francesca con il giornalista Giuseppe Cruciani. Tradimento confessato all’allora fidanzato Lorenzo, che ha incassato il colpo e si è preso una breve pausa di riflessione, al termine della quale ha tratto le sue conclusioni :”Ho capito che il tradimento è un segnale che qualcuno ti lancia per richiamare l’attenzione, alla fine, sia io che Francesca, abbiamo capito che non può esistere una grande storia d’amore senza un tradimento. Che fa parte dei rapporti intensi prendersi, tradirsi, lasciarsi, sopportarsi e riprendersi. E soprattutto che l’affetto tra di noi e per nostra figlia Teresa è la cosa più forte di tutte”.  Cosi il cantante si è messo in discussione, guardando e cercando di correggere i propri difetti, affrontando la crisi e gli errori commessi, senza perdere la testa.  Dopo la riconciliazione, la coppia ha annunciato la data del Matrimonio, fissata per il 6 Settembre 2008. Dopo la cerimonia, 300 ospiti sono stati accolti nella villa della famiglia della sposa per il ricevimento. Tra gli ospiti erano presenti: Valentino Rossi, Nicoletta Mantovani, Pippo Baudo ,Claudio Cecchetto, Silvio Muccino, Pino Daniele, i Negramaro, i Negrita, Syria e tantissimi altri esponenti del mondo della musica e dello spettacolo. Prima delle nozze, Jovanotti dedica alla compagna la bellissima canzone ‘A te’, a suggellare la loro travagliata storia d’amore.

E voi cosa ne pensate di questa coppia?

About Isa

32 commenti

  1. Sono una bella coppia, ma non sono assolutamente d’accordo con le affermazioni riguardo il Tradimento. Le debolezze in un rapporto possono esservi, ma il tradimento lo trovo un gesto ignobile e irrispettoso. Sarò all’antica, bigotta, ma la penso così. Perdonerei TUTTO, ma un tradimento difficilmente potrei digerirlo.

    Non so come si possa, dopo un tradimento, ritornare a guardare negli occhi la persona amata.

    • :birra La penso nello stesso identico modo!

    • son d’accordo anch’io con voi :sisi
      io non riuscirei mai a perdonarlo un tradimento, anche con tutte le buone intenzioni non riuscirei mai a tornanci insieme perchè quando finisce la fiducia finisce tutto in un rapporto :sisi

      se lorenzo ci è riuscito buon per lui :chapeaux e per la sua famiglia… :D
      però non sono d’accordo con la frase “non può esistere una grande storia d’amore senza tradimento” :red spero di non arrivare mai a dirlo anch’io perchè vuol dire che sarò arrivata alla frutta nei rapporti :ride

    • Assolutamente d’accordo con te Flowers. :birra

    • Ragazze :birra :birra :birra

    • Pienamente d’accordo con Flowers :birra :birra :birra

    • non sono d’accordo con quasi nessuno dei commenti. trovo che ci siano 2 estremizzazioni entrambe pericolose: chi dice che non perdonerebbe mai un tradimento riduce un rapporto alla sola dimensione del sentimento (nel senso più superficiale del termine) di coppia. so di essere molto impopolare sostenendo questa posizione, ma la solidità di una famiglia si basa su un progetto di vita comune, e su un significato di amore che va molto oltre l’innamoramento e anche l’amore dei primi anni. implica sacrificio, coraggio di andare oltre le proprie rigidità e le prioiezioni fasulle di come secondo noi dovrebbe essere il partner, significa imparare a perdonare degli errori, anche i più dolorosi (ovviamente nel limite del rispetto della propria dignità umana…). è perchè manca questa visione che molti rapporti falliscono. dall’altra parte, dire che un tradimento è condizione necessaria per il vero amore, significa in qualche modo “estetizzarlo”, giustificarlo, non comprenderlo più come errore che chiama in causa la nostra più preziosa facoltà umana, quella di perdonare. quello che dice jovannotti mi sembra fotografare più una rimozione, che un percorso di presa di consapevolezza, di perdono e quindi di maturazione. così sembra che il tradimento sia sdoganato, come qualcosa che rende “più vivo” il rapporto.

  2. Mah non sono d’accordo sulla questione “non esiste una grande storia d’amore senza un tradimento”. E’ un pò assurdo avere dei problemi con il proprio compagno e consolarsi con altri; credo che i problemi d’amore si risolvano dialogando no avendo storie con altre persone.
    Io (che io sappia ovviamente :D )non sono mai stata tradita ma se un giorno un mio ipotetico compagno lo farà gli direi :ciao ma comunque sia lo stesso :chapeaux a Jovanotti perchè è sicuramente un grande uomo e ha creato delle canzoi meravigliose.

  3. Ha avuto una storia con Cruciani la moglie di Jovanotti :red scusate ma io l’adoro conduce uno dei miei programmi storici preferiti Apocalypse :D

  4. se lorenzo si è sentito capace di perdonare, buon per lui :chapeaux , ha tutto il mio rispetto per la forza d’animo e perchè ha fatto prevalere il proprio sentimento per la compagna, sentimento evidentemente così forte da dargli appunto la forza di valutare se questo tradimento potesse o meno diventare “acqua passata” (cosa moooooooolto difficile).

    setto qst, dico anche che non sono d’accordo neppure io sulle affermazioni circa il tradimento: esso è un fatto grave all’interno del rapporto, anche quando si tratta di scappatelle; è una cosa che mina la fiducia, anche se si cerca di andare oltre….
    Mah, non siamo tutti uguali, lui evidentemente “c’ha messo la pietra sopra” :emo38

  5. Non può esistere una grande storia d’amore senza un tradimento?

    Che modo squallido per ripulirsi l’immagine dal tradimento ed al contempo sminuire tutte le coppie che non si sono mai tradite e non si tradiranno mai.

    Io gli direi di fare molta attenzione invece, perché spesso una persona che tradisce, continua a farlo per tutta la vita oppure lo rifarà.

    • diciamo che ha fatto un discorso un pò parasedere per non passare da cornuto :D

    • Lo trovo un discorso disgustoso. Quindi le coppie che non si tradiscono non vivono una grande storia d’amore?
      Ridicolo.

    • Dovrei recarmi dai miei nonni e dirgli che la loro storia d’amore non è poi tanto grande perché non si sono mai traditi?

    • Avrebbe fatto più bella figura a dire amavo troppo la mia compagna e ho perdonato la sua scappatella pur di non perderla. Il discorso fatto non sta ne in cielo ne in terra.

    • si Limo :ride sono d’accordo pure sulla questione “il lupo perde il pelo ma non il vizio” io non riuscirei più a fidarmi.

  6. sapevo che c’era stato il tradimento ma non con cruciani :red

    • anche io l’ho scoperto oggi! Lo seguo sempre Cruciani,il suo programma Apocalypse fu provvidenziale per me per sostenere un esame di storia :D

  7. Già è un discorso abbastanza da parac**o..ha avuto la forza, la pazienza e l’amore di perdonarla, ma non significa che se nelle coppie normali non c’è almeno un tradimento allora non è una storia d’amore autentica! mha :buh

  8. …non esiste una grande storia d’amore senza un tradimento?? :brr
    parliamone!! :crazy

  9. Io non mi sento di giudicare,nè in un verso nè nell’altro. Sappiamo tutti che il tradimento è quanto di più brutto ci possa essere in una storia,subirlo ti logora e superarlo non è per niente facile. Però le storie d’amore,quelle vere,quelle vissute, a volte arrivano agli estremi e questi estremi comprendono anche il tradimento. Non faccio ovviamente riferimento a chi fa della scappatella il suo modus vivendi e mi rendo conto che spesso si pensa che è impossibile arrivare a tradire chi si ama,ma accade…accade perchè siamo deboli,perchè sbagliamo,perchè ci smarriamo,perchè la quotidianeità a volte ci fa perdere di vista le cose importanti e ci snatura,perchè a volte si arriva ai ferri corti e lo stesso amore tira fuori la parte peggiore di te stesso.
    Non giustifico chi tradisce,e tutti sappiamo che in linea teorica dovremmo essere fedeli per sempre al nostro compagno. Il mio discorso può sembrare una paraculata,ma viene da chi non ha mai tradito e il tradimento l’ha subito. Bisogna mettersi in discussione, credere nella propria storia e vedere se si è in grado di andare avanti.
    Io adoro Jovanotti,lo reputo un uomo dalla sensibilità rara e non credo che le sue parole gli siano servite per ripulirsi l’immagine:credo semplicemente che lui insieme a sua moglie hanno saputo superare l’accaduto,si sono assunti le proprie responsabilità e sono ripartiti.

    • Condivido totalmente il tuo pensiero. :ave
      L’amore è un sentimento puramente umano e come tale suscettibile di errori e debolezze; non si può essere così rigidi e categorici nell’affermare che un tradimento non può essere mai compiuto nè perdonato…non potete sapere che cosa vi riserverà il futuro.E questa non vuole essere una giustificazione o un invito all’adulterio ma solo una visione forse un po’più realistica e tollerante della natura umana.
      Poi credo che jovanotti con quella frase facesse riferimento ad un concetto di tradimento un po’ più allargato: il tradimento non è solo andare a letto con qualcun’altro ma si possono tradire anche i valori che una coppia condivide, venire meno ad un progetto di vita fatto insieme,anche l’allontanamento emotivo può essere una forma di tradimento, così come magari l’essere concentrati troppo su stessi in un determinato periodo trascurando il proprio compagno. Ecco intendendo in senso più ampio credo sia più giusto interpretare quella frase come un “non può esistere una storia d’amore senza una crisi”.
      E questo è assolutamente vero a mio avviso, non esiste l’amore perfetto ma esistono storie che durano nel tempo proprio per la capacità di superare insieme le difficoltà , adattando un po’ le proprie pretese e convinzioni ad una realtà che spesso è più dura di quello che si credeva in origine.
      In tutto ciò il perdono è un valore assoluto, non un limite o una rinuncia a se stessi. Altrimenti si rischia di rimanere soli con in mano solo un pugno di idee, pure e nobili ma comunque soltanto delle idee.

  10. Io ammiro tantissimo Jovanotti, come artista e come uomo.
    Come artista per il suo studio assiduo e continuo delle musiche del mondo, e per come riesce a combinarle in melodie autentiche e personali. Come uomo per la coerenza dimostrata in diverse occasioni: Jova ha una visione del mondo permeata da un profondo ottimismo e da una fiducia sincera nella bellezza della vita, tanto forte da andare oltre la morte di un proprio caro e oltre il tradimento della persona amata. Per me il suo “perdono” è ammirevole e sintomo di una personalità sensibili e, al contempo, fortissima.

    Non credo che la sua affermazione sul tradimento mirasse a sminuire le coppie che non l’hanno affrontato, credo che lui lo intendesse come “prova” di un rapporto, nel caso specifico il suo.

    Nonostante ciò, comunque, al suo posto non credo avrei reagito come lui, per questo lo stimo ancora di più.

    • Completamente d’accordo con te, Yume! ;)
      Stimo molto Jovanotti e, pur non condividendo la sua scelta, ammiro la sua forza di andare avanti e di superare il tradimento della moglie.
      Secondo me e la mia esperienza, quando una persona tradisce è perchè nella coppia qualcosa non va, ovviamente non includo coloro che tradiscono perchè hanno “bisogno” di averne una/o diverso ogni sera! :emo50
      Credo davvero che non si tradisca senza motivo… in fondo c’è sempre una ragione che spinge la persona amata a cercare altrove ciò che non riceve dal compagno o dalla compagna.
      Detto ciò, però, non avrei la stessa forza e lo stesso coraggio che ha avuto Jova a perdonare. In passato non sono stata capace di perdonare e spero davvero che non mi capiti mai di dire che “non esiste una grande storia d’amore senza un tradimento”! ;)

  11. Grande Jovanotti! Bellissima la canzone “a te” ma ancora più bella quella dedicata alla figlia “per te” :chitarra

  12. ammiro moltissimo lorenzo. gli riconosco un carisma fuori dal comune, una grande purezza d’animo e onestà intellettuale. le sue frasi, anche quando non condivido i concetti che esprime, sono sempre per me motivo di riflessione.

  13. StarsInHerEyes

    “A te” è la canzone mia e del mio fidanzato. Però ammetto che spesso ho pensato “Ma quella non se lo merita proprio tutto questo amore, dopo avergli fatto le corna”

    Auguro a Jova tanta felicità :cuore

  14. Deboraconlacca

    che poesia che è ‘a te’! :cuore :cuore :cuore :cuore
    anche alcuni suoi testi sono davvero da :chapeaux :chapeaux

    sorvolerei a pie pari sul tradimento e storie varie!

    e comunque sia, auguri di buona vita! :emo14

  15. Il mio pensiero è molto simile a quello che Jony e Crigghina hanno espresso sopra.
    Non credo che non ci possa essere una grande storia d’amore senza tradimento, ma credo fermamente che il tradimento non sia la cosa più grave che può succedere a una coppia.
    Sono contenta comunque che loro siano riusciti a superare la crisi e che ora siano felici :)

  16. Sono di Cortona e credetemi, lui e’ un ragazzo veramente in gamba dovreste vedere con sua figlia come e’dolce e tenero, lei e’ sempre stata un’arrivista, e’ molto antipatica e fa il personaggio mentre il personaggio e’ suo marito!! ha sempre cercato la posizione sociale di essere la moglie di qualcuno importante e con i soldi. Nessuno riesce a capire come lui sia così innamorato di lei… Anche sulla storia del tradimento ci sono dei risvolti….

Inserisci un commento

Scroll To Top