Alessandro Pess: “Sono bravo come attore, ma sul trono non recito”

Visto

Il nuovo tronista Alessandro Pess spiega la sua intervista di cinque anni fa, in cui disse che non voleva partecipare a reality e programmi simili: “La partecipazione a uno di questi programmi non rende automatico il passaggio sul set e la visibilità televisiva non aiuta un attore agli esordi, ma dà un messaggio ambiguo. Io ho 31 anni e penso di aver ampiamente dimostrato ciò che avevo da dimostrare come attore; ho da poco finito di girare Squadra antimafia. Questo mio nuovo impegno riguarda la sfera personale; non è facile mettermi a nudo con le ragazze, ma in questo caso recitare non potrebbe aiutarmi, anzi. Sono un provocatore per natura e prima di far capire il mio carattere ad una ragazza cercherò di intuire quant’è reale il suo interesse. Cerco una donna semplice e non la femme fatale che vuole mangiare il mondo; vorrei sposarmi e avere figli, ma questo è un discorso troppo serio da essere scritto su un giornale. La mia storia con Nina Senicar è stata seria, ma non la più importante: quelle le tengo segrete. Sono uscito da poco da una storia con una persona che non fa parte del mondo dello spettacolo. Con Guendalina Tavassi non c’è stato nessun fidanzamento, con Floriana Messina una semplice conoscenza. E’ passato e sono storielle finite, ma gente che non ha da fare ce n’è tanta. E di stalker pure”.

Fonte: Visto