Isa e Chia intervistate da Girlpower.it

Di Chia - 5 marzo 2013 19:03:19

Chiara Bonati e Isabella Benanti

Ogni tanto tocca anche alle sottoscritte Chiara Bonati e Isabella Benanti essere intervistate :emo14 Ad essere sincere la pubblicazione di questo pezzo risale a qualche settimana fa, ma con la festa del blog di mezzo riusciamo a postiarvela solo ora.

Le domande sono a cura di Chiara Ferretti per il sito Girlpower.it, eccovi un piccolo estratto:

Quest’anno stiamo assistendo ad una trasmissione che fatica a fare audience e vengono usati espedienti come le liti tra le coppie. Che ne pensate? Secondo voi cosa dovrebbero fare gli autori per rilanciare il programma?

ISA: E’ stato così fino a qualche puntata fa, adesso, invece, dando spazio al trono maschile senza inquinarlo con la presenza delle vecchie coppie, sta venendo fuori un trono piuttosto interessante ed anche i dati auditel sembrano confermarlo. Cosa dovrebbero fare gli autori? Semplicemente niente. Dovrebbero lasciare che le cose si evolvano in maniera naturale, in fondo parliamo, o dovremmo parlare, di sentimenti. Ogni volta che gli autori ci mettono la mano per creare situazioni appetibili per il pubblico la cosa si nota ed anche un trono potenzialmente molto bello rischia di trasformarsi nell’ennesimo teatrino confezionato ad arte che a lungo andare stanca anche il telespettatore più boccalone!

CHIA: L’over è sempre andato bene, in realtà, ma nelle ultime settimane anche lo share del trono blu si è alzato e nemmeno di poco. Questo perchè il percorso di Eugenio Colombo in particolare sta appassionando molto non solo i telespettatori (e lo notiamo sia nel blog che su Facebook, dove i fan dei protagonisti aumentano di giorno in giorno) ma anche noi due, note per essere sempre solitamente fin troppo distaccate e poco “lovvose”. Se non è un miracolo questo! L’ho scritto anche nel blog e lo ribadisco: dopo anni di troni finti e personaggi imbarazzanti, finalmente c’è qualcosa di bello da vedere.. Mary, non ce lo rovinà!

L’intervista completa la trovate qui 😉