Italo Di Giovanni: “Mi fa uno strano effetto essere Italo senza Rosy Formisano”

Visto

“Tra poche settimane uscirà Roma ladrona, il film che segnerà il mio debutto, ma Rosy Formisano non sarà al mio fianco” debutta così Italo Di Giovanni, che a Uomini e donne aveva dichiarato di voler stare con lei “per i prossimi settant’anni”. “Nessun litigio, ci ha separati la distanza. Io sono impegnato a Pescara, per la costruzione di quattro suite nel mio albergo, lei è a Napoli per dare una mano nelle palestre della sorella. A Pasqua mi ha detto che preferiva lasciarmi, perché ormai la nostra relazione era solo telefonica. Noi però parlavamo di prendere casa insieme a Roma, a metà strada, appena i lavori all’albergo fossero finiti. Lei però, non è riuscita ad aspettare. A questo punto, visto che non c’è più lei, non escludo di andare a New York; in passato ho vissuto in Brasile! Ora ci sentiamo a telefono, condivido con lei le emozioni del set ed è l’unica a cui chiedo consigli. Se scoprissi che ha un nuovo ragazzo, non la chiamerei più, per rispetto di lui. Non mi aspettavo che mi lasciasse; sapevo che viveva male la distanza, ma non fino a questo punto. Se ci sono state delle colpe, sono sempre le mie, sono fatto così. Però, come mi fanno notare i miei amici, questo è lavoro, non ero in giro a divertirmi! Io sono stato scelto per i casting per la modella della copertina del libro erotico Fuck cafè e magari…”

Fonte: Visto