Andrea Offredi dixit, Claudia D’Agostino respondit

Trono blu

Andrea Offredi: ‘Allora, non ho pensato sinceramente a quello da dire o da fare in questo momento, ho pensato.. non ho pensato a niente! Sapevo che una volta seduto qui avrei parlato non solo con la testa ma anche con il cuore. Quindi vorrei ripercorrere un po’ il nostro tempo passato insieme che è stato di alti e bassi..’

Claudia D’Agostino: ‘Più bassi che alti..’

Andrea: ‘Esatto, forse più bassi che alti. Son successe tante cose. Dal primo momento in cui sei scesa da quelle scale subito ti avevo notata e ti avevo portato subito in esterna, le cose andavano bene per circa 3 esterne se non ricordo male, dopo di che sono iniziati un po’ i problemi. I problemi perchè comunque.. i muri che ci siamo creati l’un l’altra, forse anche per colpa mia, il tuo essere determinata, seria, una ragazza con la testa sulle spalle.. un po’ m’ha spaventato sta cosa. Un po’ mi spaventava! Quindi cercavo nelle altre ragazze, o anche io scappavo. Sicuramente sono arrivato a certe conclusioni affrettate, come quando ti lasciavo andare a casa o ti eliminavo.. però tu eri sempre lì, sempre. Anche quella volta che sai, qua in studio era successo un casino, ti avevo eliminata e tu nonostante tutto a fine puntata sei venuta a dire quello che pensavi: ancora una volta pensavi bene di me, volevi il mio bene, perchè le tue frasi me le ricordo. E quindi questo porta tutto all’ultima esterna quando ti ho dato la rosa bianca e te l’ho motivata, te lo ripeto anche oggi, il fatto che tu sia per me una persona pulita, pura, una persona seria.. quindi oggi ti volevo dare un’altra rosa e insomma vedrai tu di che colore sarà: se appunto questa rosa è rossa vuol dire che sei entrata nel mio cuore, altrimenti comunque rimani la persona che sei, la splendida persona che sei. Prima di darmi una risposta eventualmente voglio dirti altre due cose ok? Questa è la rosa, il fiocco è bianco e sotto devi vederla tu..’

Claudia: ‘Comunque qualsiasi colore fosse io comunque ti ringrazio di tutto, non ti rimprovero di niente. Questo te l’ho già detto..’

(Claudia scarta la rosa che si rivela rossa, ndr)

Andrea: ‘Volevo dire due cose: questa rosa adesso è rossa, è diventata rossa, ma non perchè l’hai voluto solo tu o magari la gente come si vuole credere che sia stata una scelta scontata e facile, ma perchè l’ho voluto io quindi… tu sei nel mio cuore!’