Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. La partecipazione al “Tutta mia la città” di Radio Norba. #Prontoacorrere inciso in castigliano. L’attesissima tappa de “L’essenziale tour” in Puglia. L’intervista rilasciata al “Corriere di Siena” e la partecipazione alla trasmissione svizzera S-Quot…

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti!Nuova settimana, nuova corsa. Specie per il nostro Marco che, nonostante la pausa dal tour, continua a girare per l’Italia – e non solo! – come una trottola. La scorsa domenica è approdato nientepopodimeno che nella mia Puglia, precisamente in quel di Lecce, per partecipare alla seconda tappa del “Tutta mia la città – Radio Tour 2013” di Radio Norba. Trattasi di una manifestazione itinerante organizzata appunto dall’emittente pugliese Radio Norba, in cui l’ospite di turno viene intervistato a bordo di un truck. Ora, io non amo molto il format di questa trasmissione, ma se è un modo per vedere il Mengoni in Puglia, ben venga. Marco – in versione berretto e zainetto-dotato – è salito a bordo bello carico, ed ha sostenuto la mezz’oretta di intervista con il suo solito spirito arzillo e goliardico:

rimarcando il suo desiderio di approdare in Puglia più frequentemente:

……………………………………………………………………………………………………..

“Questa terra la adoro e mi piacerebbe potermi fermare di più, per visitarla in lungo e in largo e soprattutto per bagnarmi nel vostro mare”.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

In tutte le pause del programma, il Mengoni è sceso dal truck ed ha firmato autografi a profusione e posato per decine di fotografie, il più delle volte scattate da lui stesso.

……………………………………………………………………………………………………..

“In effetti nei concerti non c’è la possibilità di vivere il contatto diretto con il pubblico, invece iniziative come questa ti permettono di respirare l’affetto delle persone. Sono molto felice in questo momento, sta andando tutto alla meraviglia e non vedo l’ora che riprenda il tour”.

……………………………………………………………………………………………………..

Per quanto riguarda l’intervista vera e propria, si è trattato né più, né meno, di una riproposizione del best of delle dichiarazioni rilasciate nell’ultimo periodo: la soddisfazione per il tour di successo e la voglia di riprenderlo il prima possibile, l’esperienza premiante dell’ESC, le collaborazioni con Fossati – Cremonini – Owen. Le uniche pseudo novità evinte – anzi, direi disperatamente estrapolate! – da quest’intervista sono due.

La prima riguarda la probabilità sempre più concreta di un tour in Spagna e America Latina. Alla domanda diretta degli speaker infatti, Marco ha ammiccato senza confermare – mentre Marta Donà alle sue spalle lanciava sguardi di fuoco! – ma la sua risposta è stata molto emblematica. A supporto della veridicità del tutto, QUI l’articolo di un blog spagnolo in cui si parla dell’incisione di #Prontoacorrere in castigliano in prospettiva di un lancio dell’album sui mercati spagnolo e sudamericano.

La seconda pseudo-novità dell’intervista riguarda invece la tanto agognata data de “L’essenziale Tour” in Puglia. So che può sembrare una sciocchezza, ma da fan pugliese devo ammettere che l’assenza del Mengoni dai palchi della mia regione dal lontano agosto 2010 è stata molto frustrante. Stiamo parlando dei tempi del “Re Matto Tour”, cioè una vita fa. Nel frattempo, non si capisce per quale oscuro motivo la F&P Group non sia riuscita ad organizzare uno straccio di spettacolo da Foggia a Lecce. Ebbene, finalmente Marco ha confermato che la tappa in Puglia ci sarà, precisamente in quel di San Pancrazio Salentino. A me verrebbe da dire: solo una?, ma vabbè. Sulla data precisa c’è ancora un po’ di confusione, perché lo staff parla di agosto, mentre alcune testate locali pugliesi danno per certo il 13 luglio. Staremo a vedere.

Per il resto, questa settimana il “Corriere di Siena” ha pubblicatoun’intervista rilasciata dal Mengoni in occasione dell’annuncio della data del tour nell’omonima città. QUI lo stamp dell’articolo, in cui Marco parla diffusamente del suo rapporto con la città di Siena e la sua popolazione, delle suggestioni create dalle prestigiose location scelte per il ciclo estivo di concerti, del successo strepitoso de “L’essenziale” e di #Prontoacorrere in questa fase della sua carriera:

……………………………………………………………………………………………………..

D: ”Oggi sei convinto che “L’essenziale” sarebbe stato un grande successo anche senza Sanremo? Che ha una forte vita propria? Che lo avrebbe reso vincente e convincente anche senza un trampolino così nazional-popolare?”

R: ”L’essenziale da quando è nato è stato modificato e rimodificato mille volte, perché non mi convinceva e lo volevo in sintonia con le mie vibrazioni. Però non so dire se avrebbe funzionto lo stesso, anche senza Sanremo. La storia che accompagna questo brano mi parla di un successo che ripaga di tante fatiche, questa è la certezza.”

……………………………………………………………………………………………………..

E a riprova dell’enorme riscontro di pubblico ottenuto da #Prontoacorrere (a proposito, attualmente l’album è 17-esimo su iTunes, mentre il singolo è alla posizione 7!), ecco cosa ha twittato qualche giorno fa Paolo Vitali, direttore del celeberrimo “TV Sorrisi&Canzoni”:

Tweet

E come dico spesso io in queste circostanze: so’ soddisfazioni!

Per dovere di cronaca, riporto anche la notizia dell’ospitata di ieri pomeriggio di Marco ad     S-quot, trasmissione gggiovane dell’emittente svizzera RSI LA1. Il nostro si è esibito in Piazza Grande a Locarno con la sua “L’essenziale”, e successivamente ha rilasciato una breve intervista (QUI un video mooolto amatoriale dell’evento… meglio che niente!).

Come sto facendo dall’inizio della nuova tournee, anche questa settimana non posso esimermi dal condividere una delle performance più “impattanti” che il Mengoni ci ha regalato nel corso della splendida anteprima. Come detto più e più volte, questo tour è incentrato sulla condivisione di natura emotiva/emozionale tra Marco ed il suo “Esercito”. Ecco, tanto per dare un’idea dello scambio di energie tra chi sta sopra e chi sta sotto il palco, eccovi “L’essenziale”, nella struggente versione offerta lo scorso 24 maggio in quel di Padova:

Sinceramente non avevo avuto modo di vedere questo video, l’ho fatto dietro “stimolo” della nostra Isa, e sono rimasta dapprima sconvolta dalle 15mila e passa visualizzazioni ottenute in pochi giorni. Poi ho cliccato play, ed ho capito. Emozione allo stato puro, una sinergia totale tra artista e pubblico, creatasi grazie ad un pezzo che sta restituendo tanto a Marco in termini di soddisfazioni personali. “L’essenziale” è un brano che piace a tutti – anche i peggiori detrattori del Mengoni, o gli ascoltatori distratti, sono capitolati al cospetto di questo pezzo perfetto e accattivante nella sua semplicità. Una di quelle canzoni che non stancano mai.

Per chiudere, ripropongo l’elenco delle tappe della tournee estiva/autunnale, e che spero prestissimo si arricchisca di nuove, appetibili date, specie per chi vive nella parte inferiore dello stivale. Tipo in Puglia:

Trento (4 luglio, QUI i biglietti)

Piazzola sul Brenta (PD) (6 luglio, QUI i biglietti)

Brescia (8 luglio, QUI i biglietti)

Siena (10 luglio , QUI i biglietti)

Govone (CN) (20 luglio, QUI i biglietti)

Cervia (RA) (27 luglio, QUI i biglietti)

Paestum  (SA)(4 agosto, QUI i biglietti)

Cagliari (6 agosto, QUI i biglietti)

Villapiana (CS)  (10 agosto, QUI i biglietti)

Bolgheri (LI) (13 agosto, QUI i biglietti)

Macerata (18 agosto, QUI i biglietti)

Pescara (19 agosto  QUI i biglietti)

Taormina (ME) (26 agosto, QUI i biglietti)

Palermo (27 agosto, QUI i biglietti)

Verona (31 agosto, QUI i biglietti)

Milano (25 settembre, QUI i biglietti)

Milano (26 settembre, QUI i biglietti)

Roma (28 settembre, QUI i biglietti)

Bologna (1 ottobre, QUI i biglietti)

Napoli (9 ottobre, QUI i biglietti)

Firenze (11 ottobre, QUI i biglietti)

Torino (12 ottobre, QUI i biglietti)

Alla prossima settimana!