Spazio all’ormone: Leonardo Di Caprio

Di Isa - 13 settembre 2013 12:09:49

Dalla mail un nuovo Spazio all’ormone che ci ha inviato la nostra blogghina E.! Vi ricordiamo se anche voi avete un personaggio noto che vi scatena l’ormone e volete condividere questa vostra.. passione.. :ride con il blog basta inviarci una mail all’indirizzo isa.e.chia@gmail.it con il vostro Spazio all’ormone con immagini, gif e testo sul personaggio che vi fa perdere la testa! Ora lascio la parola ad E.:

Questo spazio all’ormone è dedicato più che altro alle nate a metà degli anni ’80, che hanno vissuto la loro adolescenza a cavallo del nuovo millennio e che NON possono NON aver amato alla follia e tappezzato la propria cameretta, diario di scuola, postazione “studio”.. con i poster del mitico LEONARDO DICAPRIO!

Leonardo Di Caprio

Leonardo, in realtà, è stato più che altro l’attore che ha contribuito proprio a far conoscere a molte di noi l’ormone e a farci sognare il fatto che un giorno.. magari.. avremmo potuto avere a fianco un figo come lui che invece di buttarci a mare come tanti caproni hanno fatto, ci avrebbe teso la mano e riportate a bordo!

Si è reso noto al mondo con il ruolo di Jack Dawson in Titanic (non mi dilungo oltre perché questo film lo conosce pure il pinguino Pino in Antartide..). La sua immagine iniziale è stata quindi quella del tipico ragazzo californiano, con la faccia pulita e il sorriso a 36 denti, il classico tipo che in quegli anni poteva scatenare le fantasie delle 15enni!

Leonardo Di Caprio

Solo dopo Titanic sono venuti a galla suoi precedenti film come “Romeo+Giulietta”, “La stanza di Marvin”, “Buon Compleanno Mr. Grape”, film piuttosto scarsi in verità ma che molte di noi hanno ovviamente guardato solo per lui! E poche esperte si potranno ricordare la sua adolescenziale partecipazione in “Genitori in Blue Jeans”, dove però la star era ovviamente Kirk Cameron.
Dopo il pluripremiato colossal di James Cameron, inizia quindi la sua vera carriera e gli vengono man mano affidati ruoli sempre meno romantici e più da “stronzo” (passatemela!) , modificando quindi anche la sua immagine. “The Beach”, “Gangs of New York”, “Blood Diamond” sono solo pochi esempi.

Leonardo Di Caprio

In realtà secondo il mio parere questa è stata più che altro una discesa che un’ascesa! I film non erano un gran che e lui in quegli anni era più noto per le sue storie con le varie Giselle.. Bar Rafaeli.. ecc che per i suoi lavori.. per un po’ ho pensato che avremmo presto finito di sentir parlare del bel Leo. :”( Se non fosse che, quatto quatto, il ragazzo si è evidentemente messo a studiare e a coltivare seriamente il suo talento che è esploso con “Shutter Island”, film molto particolare e fortissimo (Scorsese insegna…) ma in cui, secondo me, è uscito il vero attore con la “A” maiuscola che si nascondeva dietro il bel visetto di Leonardo.

Leonardo Di Caprio

Parlando di figosità, qui inizia ad avere una bellezza sicuramente più matura, inizia a portare un po’ di barba incolta e (nota di demerito!!) mette su anche qualche chiletto.. ma a Leo si può perdonare questo e altro! Qui entra a pieno diritto negli scatenatori di ormoni della fascia 20-30!

Leonardo Di Caprio

Dopo Shutter Island Leo è un vero vulcano in eruzione, un successo dopo l’altro, un premio dopo l’altro: “Inception”, “J.Edgar”, “Django” fino al recentissimo “Il Grande Gatsby” in cui, a mio parere, raggiunge livelli di notevole interesse per noi donnine..

Leonardo Di Caprio

Per concludere apprezzo tantissimo Leonardo perché, con il suo talento, è stato capace di trasformare la sua fama di bonazzo – ragazzo di copertina in uno dei migliori attori in circolazione del momento. E un po’ di orgoglio per le sue origini italiane, possiamo vantarlo anche noi! E.