‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Di Isa - 11 dicembre 2013 19:12:54

Trono over

Ma Cristina è veramente così oppure è tutto uno scherzo, una burla e ad un certo punto si chiuderà il sipario e lo spettacolo sarà finito? :eyes No perchè io non ci voglio credere che si possa davvero arrivare a questi livelli colossali di “tappetizzazione” senza provare un minimo di imbarazzo, di rossore, di voglia di nascondersi sotto un pino ed uscire solo dopo le 3 di notte. :boh Che poi già vedere una donna prostrarsi in maniera così sfacciata davanti ad un uomo è una cosa che fa male al mio cuoricino femminista ma se poi l’uomo per il quale ti inzerbinisci risponde al nome di Cosino Soldati io rischio proprio un arresto cardiaco. :red No, non ce la posso fare. :boh Non riesco a commentare oltre perchè rischierei anche di diventare offensiva e la povera Cristina è giù sufficientemente sventurata, non è proprio il caso di infierire. :emo32 Dico solo che finchè esisteranno esseri tette-munite come Cristina ci saranno maschiettini come Cosino:sisi Per cui, in ultima analisi, la colpa è sempre nostra. :emo13

Glisserò clamorosamente sulle sfilate perchè su Jorio in versione cameriere del ristorante giapponese :red, Samuel Baiocchi vestito da scampagnata della domenica e Giacomo D’Apolito in versione ballerino di flamenco :brr è riaffiorato in me quell’imbarazzo che a volte mi porta a nascondere al mondo circostante che seguo Uomini e Donne:emo32

Si parla di Giacomo ed Isabella Falascioni. Devo essere sincera: l’epilogo della loro storia mi ha completamente spiazzata perchè dai racconti dell’ultima puntata Isabella sembrava quella indecisa che voleva stare con due piedi in una scarpa (vedi l’intenzione di continuare a sentire Jorio :eyes), mentre Giacomo sembrava proprio partito in quinta con tanto di improvvisate nella città di lei con fiori al seguito. :sisi Tutto avrei detto meno che a tirarsi indietro sarebbe stato lui. :boh Però devo essere sincera, qui le cose sono due: o davvero Giacomo ha un’altra come sostiene Isabella oppure io devo credere alla sua sincerità. Perchè per me se non fosse stato interessato non l’avrebbe corteggiata nel modo in cui l’ha corteggiata, sarebbe stato più svogliato e non avrebbe mosso il sederino per andarla a trovare più di una volta. :boh Sia chiaro: comunque stiano le cose io mi schiero dalla parte della mia omonima perchè comunque la si rigiri illudere una donna, corteggiarla per poi tirarsi indietro è una carognata oltre che una chiara dimostrazione di assenza di palle. :emo50 Però volendo per un attimo credere alla buona fede di Giacomo non trovo il suo discorso incomprensibile. Una relazione a distanza è difficile, bisogna essere disposti al sacrificio, bisogna sapere a cosa si va incontro, bisogna abituarsi a dover sentire la mancanza e bisogna anche mettere in conto le litigate per telefono. :ghigno Personalmente ci sono passata, so cosa significa e posso concepire che ci siano persone non disposte a vivere una relazione del genere per cui il discorso di Giacomo quando ha detto “ho capito che per me sarebbe troppo difficile quindi preferisco troncare da subito piuttosto che affezionarmi e soffrire di più dopo” è un discorso per me concepibile però, boh, dopo esserti tanto sbilanciato secondo me ormai una chance a questa storia devi darla. Provaci, anche per un periodo di tempo limitato ma almeno provaci altrimenti i dubbi sulla buona fede vengono tutti. :emo50 E viene anche da pensare che se Giacomo ha bisogno di questa estrema vicinanza della sua compagna più che a Uomini e Donne avrebbe dovuto pensare ad iscriversi a qualche chat per i single della sua città così se la trovava vicina di portone e non si ponevano problemi. :lol

Certo, poi l’intervento di Jorio che sentenzia sull’altrui sincerità è stato il colmo dei colmi, un po’ come se Sgarbi facesse appunti sull’altrui educazione, ecco. :emo13 Isabella, mia cara omonima, ora hai chiuso questo capitolo con Giacomo… ecco, non farmi l’errore madornale di dar retta ad Anzianotti. Va bene che nei momenti di tristezza si cerca conforto ovunque ma, ecco, un minimo di selezione falla. Anche perchè, parliamoci chiaro, tu sei ancora una bella donna, gradevole e piacente, con Jorio che prospettive avresti? Tra 10 anni ti toccherebbe andare in farmacia ad acquistare scatole e scatole di Algasiv… riflettici bene! :fischia

VIDEO: Puntata intera – A Parigi al Roland Garros – “Appena sufficiente” – Paolo sfila… – I colpi di Giuliano – Il tennis… – L’eroe preferito –“Giuseppe Garibaldi” – Rocco sfila… –  Remo vuol vestirsi… – Zorro… – Antonio, per il suo… – Dal lontano oriente… – Un ranger “così così”… – Samuel… – La Spagna… – Il Flamenco… – Paolo osa… – Un Kilt… – Remo ha un sogno… – Dall’Arabia… – Giacomo è… – Voglia di ricominciare (oppure no?) – “Se fossi in te” – Lontano dagli occhi…