Intervista a Isa e Chia: due amiche e due colleghe che hanno fatto di una passione un lavoro

Di Edicola - 12 marzo 2014 14:03:20

Duemila

Isabella Benanti e Chiara Bonati, da noi meglio conosciute come Isa e Chia e fondatrici del blog che porta il loro nome, sono state intervistate dal giornale Duemila: “Siamo due amiche e due colleghe. Siamo state fortunate quando sette anni fa le nostre strade si sono incontrate. Abbiamo gusti diversi nel calcio e negli uomini, ma ci compensiamo alla perfezione. Inizialmente ci occupavamo solo di Uomini e donne, ma poi ci siamo aperte ad altri reality come Grande fratello e Amici” dice Chia. “Prevalentemente ci occupiamo del gossip di “casa nostra”, ma con un occhio anche a quello internazionale in caso di notizie eclatanti” dice Isa, che racconta: “Ho creato il blog nel 2006, senza nemmeno sapere cosa stavo andando a fare: avevo poca dimestichezza col computer. Poi quest’iniziativa ha avuto seguito ma non riuscito a gestire tutto da sola e ho cercato collaboratori. Le mie prime collaboratrici non hanno garantito costanza e qualità, ma poi si è fatta avanti Chia…”. “Avevo letto sul “Blog di Uomini e donne” che cercava collaboratrici e così le mandai un’e-mail. Da allora è iniziato tutto”. Le nostre due beniamine parlano anche degli altri programmi che seguono: “Mi piaceva Quarto grado, ma quest’anno mi sento un po’ orfana. Mi sono appassionata a Masterchef: c’è la possibilità di ridere e di imparare dei segreti in cucina che per una futura sposa come me possono essere utili” dice la siciliana. “I miei preferiti dell’ultima stagione sono stati Pechino Express e Boss in incognito, entrambi con un geniale Costantino della Gherardesca. Intrattengono e fanno riflettere, mostrando la realtà da un punto di vista disarmante ed emozionante” dice la lombarda. “Siamo su Radio Stonata ogni lunedì con Isa e Chia on air e alcuni giornali ci hanno proposto una collaborazione. Spesso ci contattano anche persone qualificate, che magari cercano una vetrina per far vedere cosa sanno fare e ci dispiace non poter accontentare tutti. Affinché un sito funzioni, c’è una serie di equilibri che abbiamo faticato a trovare e ora che li abbiamo trovati, non vogliamo rischiare di alterarli”. Dopo aver elencato pregi e difetti e aver risposto alla tipica domanda “Cosa porteresti con te su un’isola deserta”, le due blogger nominano la persona dello spettacolo che apprezzano di più: “Fiorello: abitava a due passi da casa mia, da giovane ha fatto scelte sbagliate, ma ha avuto la forza di rialzarsi, diventare un buon marito e un bravo papà e a livello artistico è il migliore in Italia” dice Isa, mentre Chia sceglie Caparezza: “Un artista geniale, un uomo colto ed estremamente intelligente. A differenza di altri rapper italiani, non ha bisogno di scadere in temi come sesso, soldi e droga per comporre testi accattivanti. E’ l’unico ad avermi messo in soggezione, anche se l’ho incontrato più volte”. In seguito, le due amiche si esprimono sulla società contemporanea: “Internet è meraviglioso perché permette di comunicare con l’altra parte del mondo e subito, ma se avessi una figlia di 13-14 anni sarei terrorizzata a lasciarla da sola al pc: serve una certa maturità. Sono contenta che ai miei tempi internet fosse poco diffuso: non credo che avrei mandato avanti gli studi con la stessa costanza” dice Isa. “Noi due ci siamo conosciute grazie a internet, ma credo che se ne faccia un cattivo uso e i fatti di cronaca recenti ne sono un triste esempio” dice Chia, che rivela: “Annoiarci? Adesso, tra le scelte a Uomini e donne, il nuovo Grande fratello e il serale di Amici che si avvicina, proprio no. Però ecco, diciamo che ci sono le puntate del Trono Over a farci sbadigliare!”. Infine, commentano gli uomini e le donne di oggi: “Trovo terribile l’inversione dei ruoli in cui le donne sono sfrontate cacciatrici e gli uomini remissivi, per non parlare degli uomini che si curano più delle donne” risponde Isa, alla quale Chia fa eco: “Lo stereotipo del tronista palestrato e lampadato ci inorridisce, quasi quanto quello della corteggiatrice sfacciata e panterona. Isa un uomo come si deve lo sta per “impalmare”, io di lavoro ne ho ancora da fare!”

Fonte: Duemila