Aldo Palmeri dixit, Alessia Cammarota respondit

Trono blu

Aldo Palmeri e Alessia Cammarota alle prese con il Carnevale di Venezia, lui arriva vestito da dalmata, a quattro zampe: ‘Devo far pipì..’

Alessia Cammarota vestita da Crudelia De Mon: ‘Dai, cammina!’

Aldo Palmeri: ‘No, ma così arrivo domani..’

Alessia Cammarota: ‘Vabbè, proprio perché.. Dai, ti permetto di camminare su due zampe, su! Devo entrare nel personaggio, un attimo.. Dai, son seria, basta.. Però posso..’

Aldo Palmeri: ‘Li hai portati i croccantini, almeno? Posso salutarla, Crudelia De Mon?’

Alessia Cammarota: ‘No, cioè.. Già qua siamo a capire chi è che comanda e chi no, prego..’

Aldo Palmeri: ‘Ti stai vendicando?’

Alessia Cammarota: ‘Sempre e comunque.’

Aldo Palmeri: ‘Per tutto?’

Alessia Cammarota: ‘Sei mesi c’ho da vendica’, avoja a fa’.. Giù, quattro zampe! (…) Tu c’hai sei mesi da scontare.. Quindi, te svergogno davanti a tutti, sappilo!’

Aldo Palmeri: ‘Vabbò..’

Alessia Cammarota: ‘Bra.. Ti puoi divertire leggermente.. Leggero, non esagerà, non me mette le zampe addosso..’

Aldo Palmeri: ‘Ma che posso fare? Sono venuti per divertirmi, non per farmi..’

Alessia Cammarota: ‘Tu non sei venuto qua per divertirti.. Io so venuta qua per svergognarti, per mio divertimento..’

Aldo Palmeri: ‘Per divertirti, no?’

Alessia Cammarota: ‘Eh, appunto. A quattro zampe, qua in mezzo.. Giù!’

Aldo Palmeri: ‘Ma perché t’ho scelta?’

Alessia Cammarota: ‘Ah?’

Aldo Palmeri: Niente, niente!’

Alessia Cammarota: ‘Vuoi cambiare la scelta, Aldo?’

Aldo Palmeri: ‘Posso cambiare la scelta?’

Alessia Cammarota: ‘No.’

Aldo Palmeri: ‘Non la posso cambiare?’

Alessia Cammarota: ‘No! (…) Ti muovi?’

Aldo Palmeri: ‘Ma chi me l’ha fatto fare, chi me l’ha fatto fare?’

Alessia Cammarota: ‘Scondinzola! Fai vedè che sei pure contento..’