Aldo Palmeri dixit, Alessia Cammarota respondit

Di Chia - 24 marzo 2014 18:03:41

Trono blu

Aldo Palmeri e Alessia Cammarota sul Ponte di Rialto durante il loro viaggio post scelta a Venezia, lui: ‘Secondo te è possibili stare lontani adesso?’

Alessia Cammarota: ‘No! Io ho bisogno di stare con te..’

Aldo Palmeri: ‘Non ho mai vissuto rapporti a distanza, sto male a non vederti, sto male a non viverti, sto male.. Mi manchi, ogni volta che te non ci sei, con 1000 km di distanza è un po’ più.. un po’ più difficoltoso..’

Alessia Cammarota: ‘E’ difficile.. Ci vorrà un po’ di tempo per organizzarsi però.. Però penso che ne abbiamo bisogno..’

Aldo Palmeri: ‘Di avvicinarci, no?’

Alessia Cammarota: ‘Si, si.. Penso che di tempo lontano ne abbiamo passato abbastanza..’

Aldo Palmeri: ‘Io sarei disposto pure a spostarmi da.. da casa mia..’

Alessia Cammarota: ‘E io altrettanto!’

Aldo Palmeri: ‘C’è qualcosa che cambieresti?’

Alessia Cammarota: ‘No! Perché se cambiassi qualcosa forse a quest’ora non saremmo qui, così forti.. Se avessi saputo che la fine sarebbe stata questa, forse sarei stata pronta a sopportare anche mille volte di più..’

Aldo Palmeri: ‘Io qualcosa la cambierei..’

Alessia Cammarota: ‘Che cosa?’

Aldo Palmeri: ‘Oggi mi sento un po’ in debito nei tuoi riguardi, cioè quando.. Tutto quello che ti ho fatto passare, perché ad oggi so -vivendoti- che non te lo saresti meritata, no? E potessi tornare indietro mi limiterei..’

Alessia Cammarota: ‘Ma tu non sei in debito nei miei confronti, tu.. Te l’ho detto, hai ripagato -mettiamola così- il tuo debito due minuti dopo che mi hai scelto.. Tu hai deciso di legare la tua vita a me, come io ho deciso di legare la mia vita alla tua, quindi per me questo già è tanto.. E’ già tutto.. Non ci resta che viverci, no? Finalmente..’

Aldo Palmeri: ‘Si..’

Alessia Cammarota commuovendosi: ‘Hanno avuto diversi significati nel mio percorso, le lacrime. Ad oggi sono di.. liberazione, di gioia, di.. Di un finalmente tu ed io, e quindi un automaticamente noi..’