Giovanni Cottone e il divorzio da Valeria Marini: “Adesso parlo io!”

Top

Nelle ultime settimane si è molto discusso della fine del matrimonio tra la showgirl Valeria Marini e Giovanni Cottone, celebrato meno di un anno prima. Adesso, però, l’imprenditore siciliano dà le sue ragioni e ribatte che lei non era la stessa donna con cui pensava di trascorrere il resto della sua vita: “Una delle cose che più mi ha ferito è stato l’investimento di tempo e sentimenti che ho fatto in questa storia. A vent’anni ci si lascia e il giorno dopo si dimentica tutto. Alla mia età, invece, e con una storia così lunga, vederla svanire è qualcosa che fa davvero male. Valeria sostiene che la persona con cui è stata vista, l’ex corteggiatore Antonio Brosio, sia un amico conosciuto in chiesa, dato che entrambi sono molto religiosi. Certo che il passo dai banchi della chiesa alle spiagge di Formentera è stato davvero breve!” commenta lui, che ha dichiarato che nella rottura c’entra anche il rapporto morboso tra l’ex naufraga e la madre Gianna Orrù. La Marini, invece, ha accusato lui di trattare male la suocera: “Valeria ha voluto trasformare questa separazione in un caso mediatico, come precedentemente ha fatto per le nostre nozze, non risparmiando di tirare in ballo la madre. Io ho apprezzato il comportamento della signora Gianna, che si è tirata fuori da questa situazione non lasciando dichiarazioni. Io come lavoro faccio l’imprenditore e non ho bisogno di popolarità mediatica per lavorare: questa è la differenza. Attualmente mi circondo dell’affetto degli amici e non nascondo che ho conosciuto anche nuove amiche: essendo produttore cinematografico sono sempre alla ricerca di attrici brave e interessanti per futuri film”. E non a caso, al Festival di Cannes arriva accompagnato da una bella bionda, con la quale era stato già visto qualche giorno prima…

Fonte: Top