Naike Rivelli: “Non confondete il porno con l’arte!”

Di Edicola - 16 giugno 2014 09:06:13

Cronaca  Rosa

Naike Rivelli, figlia della bellissima attrice Ornella Muti, ha ereditato dalla madre anche la vena artistica, che spesso l’ha portata ad essere molto discussa: “Sono una ragazza tuttofare, una cittadina del mondo. Faccio la mamma, la cuoca e l’artista, ho recitato, ho inciso album, amo la musica e l’arte, ma anche le cose semplici. Blogger e giornalisti spesso mi criticano e mi descrivono per come non sono perché pubblico delle foto senza malizia. Se questo è il rischio di esporsi, accetto volentieri le critiche, ma non le cattiverie. Spesso si confondono il porno e l’hard col nudo artistico! L’hard non è un genere che pratico pubblicamente; se devo farlo lo faccio in camera mia, in totale privacy e solo per me e per chi dico io. Se tutto il tempo che viene sprecato a giudicare gli altri fosse usato per fare del bene, vivremmo tutti in un mondo migliore e saremmo tutti più rilassati”. Parlando dei suoi progetti musicali, dice: “In realtà canto da sempre, ma sempre per il mercato estero. Nel 2010 ho pubblicato un album che è andato molto bene; ora mi sono data alla musica dance ed è entrata in classifica in Giappone. La canzone si chiama Defaillance e il video è stato molto criticato, ma in realtà non c’è nulla di scandaloso o hard. Essere la figlia d’arte di un’attrice come mia madre non mi pesa, mia madre è un’icona, ma non posso e non voglio paragonarmi a lei. A me basta mantenere mio figlio Akash: è un ragazzo di 18 anni che parla l’inglese come lingua madre, ma anche spagnolo e cinese e si applica e studia molto”.

Fonte: Cronaca  Rosa