Micol Olivieri: “Non esiste il momento perfetto per aver un figlio!”

Cronaca rosa

L’11 luglio l’attrice Micol Olivieri ha sposato il calciatore Christian Massella e il 18 ottobre dovrebbe diventare mamma della piccola Arya, ma per il grande pubblico lei è sempre Alice de I Cesaroni: “Nella nuova serie Alice passerà da adolescenza a consapevolezza. Non sarà un passaggio indolore e arriveranno molti personaggi nuovi. Io sono più allegra di Alice e in genere mi sento diversa da lei, ma il bello di fare l’attrice è proprio questo: calarsi in ruoli diversi da sé. Con il cast e tutti coloro che lavorano a I Cesaroni siamo una grande famiglia: sono arrivata lì che frequentavo le medie e ora sono la signora Massella”. Quando le si chiede se sente di aver bruciato le tappe, risponde: “Mia madre dice che chi aspetta il momento perfetto per avere un figlio non ha capito che non arriverà mai. Ci sarà sempre un lavoro da fare, una situazione economica da sistemare, una crisi sentimentale. Fare un figlio è un atto d’amore e forse anche d’incoscienza, di speranza e fiducia nel futuro. Io e Christian ci siamo conosciuti un anno fa in un locale e mi ha colpito per la sua generosità d’animo. Io sono nata con la fede al dito: sognavo il matrimonio sin da bambina. Con Christian sembra che ci conosciamo da sempre e condividiamo gli stessi valori. Abbiamo scelto il nome Arya per nostra figlia perché è antichissimo e significa nobile e onorevole in sanscrito. Spero di essere una mamma responsabile, allegra, ma severa al momento giusto, insegnandole le regole. Allargare la famiglia? Non lo so. Per ora sono concentrata su Arya. Certo, sognavamo un maschietto: Christian non vede l’ora di avere qualcuno a cui insegnare a giocare a calcio!”

Fonte: Cronaca rosa