Carmen Russo: “Maria, aiutami a realizzare un sogno: riportare a casa tua nonna!”

Di Edicola - 30 settembre 2014 17:09:33

Top

E’ passato circa un anno e mezzo dal piccolo “miracolo” che ha allietato la vita di Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, diventati genitori della piccola Maria rispettivamente a 53 e 63 anni. “Siamo molto felici, ci capitano delle giornate ‘no’, ma siamo molto felici. Maria è una bambina serena e socievole, ha un rapporto bellissimo con gli animali di casa, in particolare il nostro cane Energy, ma è anche prudente quando vede un ostacolo”. Quando le si chiede il segreto di una storia che dura ormai da trent’anni, l’ex naufraga risponde: “A parte l’alchimia, che ci porta a desiderarci fisicamente sempre, tra noi ci sono sentimenti puri. Ci divertiamo a fare le cose insieme, per ultima la palestra che abbiamo aperto a Palermo. Fare lo stesso lavoro è un plus: ora non balliamo, ma ai tempi io mi affidavo completamente a lui, che è un bravissimo coreografo, che mi dava tanta sicurezza. E’ normale che ci siano screzi, ma siamo consapevoli di quello che abbiamo, di questa intesa profonda, e non vogliamo perderla. A volte non ci parliamo per un giorno, due, ma crisi mai!”. Nelle foto di famiglia che li vede felici durante un pic-nic è presente anche la mamma di Carmen, la signora Giuseppina: “Mia madre è importantissima per noi, ma vive in provincia di Modena. Ha 84 anni ed è un generale: guida, vive da sola in una casa di due piani, cura la vigna, le piante e l’orto, fa marmellate buonissime e non ha un acciacco. Andiamo a trovarla, ma vorrei che fosse lei a venire a Roma: dopo la nascita di Maria le abbiamo ricavato un appartamento nella nostra abitazione, ma non si vuole muovere. Io vorrei che stesse con noi almeno per i mesi invernali, perché dove vive fa freddo, ma al momento non ne vuole sapere! Solo Maria può riuscire a convincerla! Noi abbiamo sempre avuto un rapporto di amore/odio, ma è come se avesse una doppia personalità: come nonna è dolcissima!”. Infine, quando le si chiede se ha pensato di fare “il bis”, risponde: “Maria è stata un miracolo e ringraziamo la Madonna per l’attenzione nei nostri confronti, ma è stato così difficile e faticoso che chiederei troppo: sarebbe come non apprezzare il dono che ci è stato fatto”.

Fonte: Top