Sharon Bergonzi dixit, Andrea Cerioli respondit

Trono classico

Sharon Bergonzi dopo gli interventi in cui Andrea Cerioli fa capire di non aver ancora trovato una ragazza che lo prenda di testa: “Questo suo parlare così… dobbiamo poi essere anche noi a capire se lui potrà essere il compagno adatto a noi. Almeno questa è la domanda che mi pongo anche io… come tu conosci noi, anche noi conosciamo te…”

Andrea Cerioli: “Certo, certo, è reciproco!”

Sharon Bergonzi: “Può anche poi scattare questa cosa qui, cioè che tu non ti trovi bene con noi ma appunto questo blocco, questo muro che si alza… si può porre anche da parte nostra…”

Andrea Cerioli: “Certo…”

(dopo 5 minuti)

Andrea Cerioli: “Posso rispondere? A parte che questa è l’unica puntata in cui mi sento rigido, mi sento veramente rigido e freddo, oggi sento di mettere un muro alle persone con le quali sto parlando, tutte le altre volte penso di essere stato la persona più giocosa… ho riso e scherzato con tutte, ho cercato di capirle, quindi non riesco a capire l’attacco di… sicuramente mi vuole una persona con dei contenuti, questo non lo metto in dubbio, non mi piacciono le ragazze leggere, se non ho niente di cui discutere io mi annoio (…) a me piacciono le donne con degli obbiettivi, con una vita personale, che io sono curioso di sapere quello che loro fanno. Hai un’idea? La dici, non ti schiavizzi a un mio pensiero, se io ti dico ‘E’ blu‘ ed è nero e tu dici ‘Ah, si, è blu‘ non mi piaci, mi piacciono le persone con del carattere, a me piace il carattere…”

(…)

Sharon Bergonzi: “Cioè uno che ti dice…”

Andrea Cerioli: “Il tuo intervento che hai fatto adesso di dire dei muri e dei non muri… io non ho ballato con nessuna, ok? Ti sei alzata per ballare, ho ballato con te perché onestamente ne avevo voglia, in un minuto penso di averti riassunto… giusto? Dimmi se sbaglio?”

Sharon Bergonzi: “Sì.”

Andrea Cerioli: “Perfetto. Il tuo intervento adesso non ci stava, era fuori luogo, non l’ho capito.”