Maria De Filippi dixit, Rama Lila Giustini respondit

Trono classico

Maria De Filippi a Rama Lila Giustini: “Se devo proprio dire quel che penso è che penso che tu non abbia avuto un’educazione con dei punti fermi e penso che questo sia il risultato, ok? (…) quello che voglio dire è che non è che uno può… io non posso dare una sberla a una persona e poi dire ‘Sai,è perché io non c’ho avuto la mamma e il papà che ti do la sberla‘, perché a me la sberla mi arriva, no? Allora chi prende la sberla la prima volta dice ‘Vabbé, non ha avuto la mamma e il papà’, la seconda dice ‘Vabbè, è stato la mamma e il papà‘, la terza arriva un’altra che invece gli fa una carezza e dice ‘Ah, però, guarda Noemi, è carina mi fa una carezza e non mi da una sberla‘… e tu t’arrabbi pure.. perché mò tu hai due reazioni: o ridi o piangi e a volte quello che fa innervosire di te una persona che può essere interessata a te è che tu ridi anche quando non c’è da ridere…”

Rama Lila Giustini: “E ma perché io l’ho detto a lui… io ho vari sorrisi, uno di questi è quello di quando rido e copro quello che ho dentro… in realtà sto morendo ma rido…”

Maria De Filippi: “Benissimo… ma quando un ragazzo della sua età cerca una relazione cerca anche una relazione che gli dia qualcosa, che gli dia gioia, che gli dia serenità, che gli dia anche le arrabbiature quando c’è motivo che ci siano, no? (…) Lui ha ragione, lui arriva dalla Spagna a fare un’esterna tutto allegro e trova una persona che dorme (…) se una cosa ti interessa devi un po’ sforzarti…”

Rama Lila Giustini: “L’esterna l’ho fatta perché anche io avevo voglia di vederlo, poi arrivo lì però ho tutto dentro e poi mi blocco e rido…”

Maria De Filippi: “Però, Rama, se una persona ti interessa ti devi un po’ sforzare perché non è colpa di nessuno, neanche colpa di Jonás, il passato tuo (…) stai rischiando proprio che lui cambi strada (…) sto dicendo che lui è un po’ esasperato…”

Rama Lila Giustini: “E va bene non è che può andare tutto bene nella vita, ogni tanto bisogna anche essere esasperati!”