Salvatore Di Carlo e i baci mancati con Teresa Cilia: ecco come il corteggiatore la pensava ai tempi del trono di Anna Munafò..

Di Chia - 6 gennaio 2015 19:01:04

Trono classico

Il siciliano Salvatore Di Carlo è, insieme all’argentino Fabio Colloricchio, uno dei corteggiatori preferiti dalla tronista Teresa Cilia nella sua esperienza a Uomini e Donne. Ma il loro percorso è tutt’altro che semplice: tra i due liti e accesi confronti sono all’ordine del giorno, e nelle loro esterne sono molto rari i momenti trascorsi con serenità.

Principale pomo della discordia il bacio che -nonostante il trono sia iniziato da oltre quattro mesi- ancora si fa attendere: Di Carlo ha più volte dichiarato che Teresa non assaggerà mai il sapore delle sue labbra, visto che non ne approva la condotta sul trono, a dire del corteggiatore troppo libertina proprio nei confronti di Fabio con il quale da tempo si lascia andare a baci intensi e passionali.

Ma lo scorso anno Salvatore appariva decisamente meno ferreo riguardo al contatto fisico tra tronista e corteggiatori: durante la sua seconda esterna con Anna Munafò, infatti, Di Carlo aveva sostenuto che Marco Fantini non baciandola nel loro precedente appuntamento le aveva fatto fare la figura della stupida, e non aveva senso che stesse lì a corteggiare una bella ragazza se non la baciava. Aveva poi aggiunto che il bacio ad Anna lui lo avrebbe dato volentieri, e se lei avesse ricambiato sarebbe stato anche meglio, e l’uscita si era conclusa con un piccolo gioco di prestigio che aveva fatto apparire un Bacio Perugina, cioccolatino che come ricorderete è stato protagonista anche di uno dei tanti diverbi con Teresa.

Perché non te lo dovrei dare, un bacio? Sono occasioni da prendere al volo queste..” sosteneva solo qualche mese fa.. possibile che la sua posizione sia cambiata così radicalmente ora?