Mattia Morelli, da ‘Temptation Island’ al trono di Valentina Dallari a ‘Uomini e Donne’: le foto inedite del corteggiatore

Di Chia - 3 febbraio 2015 16:02:21

Trono classico

Lo abbiamo conosciuto quest’estate come tentatore di Temptation Island, e lo abbiamo ritrovato nella puntata in onda oggi del Trono classico di Uomini e Donne, seduto tra i corteggiatori della neo tronista Valentina Dallari. A raccomandarlo alla bella bolognese un amico illustre, quel Salvatore Di Carlo che solo pochi minuti prima era stato scelto da Teresa Cilia, come vedremo nella seconda parte della registrazione.

Ma per Mattia Morelli, 25 anni il prossimo 18 febbraio, non si trattava d’altro che di un favore ricambiato, visto che lui stesso qualche giorno fa aveva consigliato a Teresa di scegliere Salvo, che lui reputa un ragazzo d’oro, proprio tramite il nostro blog (QUI il post).

In attesa di vederlo in azione nel programma, ecco cosa Mattia aveva raccontato di sé in esclusiva per IsaeChia.it poco dopo l’esperienza di Temptation Island:

Abito a Montelupo fiorentino, piccolo paese in provincia di Firenze. Sono titolare insieme a mio fratello Tommaso di una copisteria aperta nel 1992 da nostro padre. Oltre a questo uscito dalle superiori ho fatto tanti altri lavori come barista, cameriere e ho lavorato anche in un’industria chimica come assistente di laboratorio di un dottore perché sono diplomato come perito chimico. Ho abitato per 4 mesi in Inghilterra, a Eastbourne, dove frequentavo un college per imparare l’inglese ed ero ospite in una famiglia locale. Sono amante di qualsiasi tipo di sport, in particolare del calcio che ho praticato per 16 anni ed ho lasciato per motivi di lavoro, scegliendo di mettere in primo piano le cose più importanti ovviamente. Smesso di giocare ho iniziato a frequentare la palestra perchè mi piace tenermi in forma e curare il mio corpo.. insomma, sono una persona molto sportiva! Esco da una relazione durata due anni e mezzo, caratterizzata da tira e molla dovuti a difficoltà e differenza di carattere e finita lo scorso ottobre. Sono cresciuto con un bellissimo gruppo di amici, persone fantastiche, dei bravi ragazzi con la testa sulle spalle e soprattutto responsabili, un gruppo di amici che mi porto con me dall’età di 7 anni, quando tutti quanti giocavamo assieme a calcio e frequentavamo la solita scuola. Ho un bellissimo rapporto con la mia famiglia e soprattutto con mio fratello visto che ogni giorno lavoriamo assieme. In amore ho avuto due relazioni diciamo più importanti, all’età di 18 anni e di 22. Non lo so se sono stato innamorato perchè purtroppo ma per fortuna non ho mai sofferto per amore. Sono un semplice ragazzo, anche se molto spesso le persone pensano il contrario, credono sia un ragazzo stronzo ma non è così, e tutte le volte riesco a dimostrarlo e far cambiare loro idea, sono timido soprattutto nel primo appuntamento con una ragazza o comunque in situazioni dove posso essere al centro di attenzioni. Mi reputo una persona solare, divertente, con la voglia sempre di sorridere e allo stesso tempo seria quando c’è da esserlo. Cerco sempre il lato positivo nelle cose. Ho sei tatuaggi, sia con significati sia senza alcun ricordo o significato. Sono testardo, quando voglio una cosa nessuno mi fa cambiare idea fino a che non ho ottenuto quello che voglio, permaloso e molto impulsivo. Su questa cosa dell’impulsività sto cercando di migliorare perché spesso mi porta a sbagliare ed a litigare. Ah, aggiungerei anche leggermente geloso! Lavorando sempre a contatto con il pubblico sono una persona molto socievole ed abituata a stare a contatto con le persone. Ho lavorato in due agenzie di moda quando ero più piccolo, occasionalmente per riuscire a guadagnare quei soldarelli da spendere per gli stravizi. Ma non fumo e non amo bere se non quando sono in compagnia degli amici il fine settimana, ma a volte evito pure quello.