‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla scelta di Teresa Cilia

Di Isa - 4 febbraio 2015 19:02:25

Trono classico

Questo non sarà un vero e proprio commento alla puntata perché la puntata, in sé, potrebbe portare a mille spunti di discussione, potrebbe portare a delle (giustificatissime) critiche a certi comportamenti sgradevoli che purtroppo stonavano in toto con quella che doveva essere l’atmosfera di quel momento, perché dovrebbe portare a commenti e valutazioni che magari fino a ieri avrei fatto ma che oggi non voglio fare. Oggi è stato il giorno di Teresa Cilia. Il giorno di una ragazza che con tutti i suoi difetti (che abbiamo a tempo debito analizzato, sottolineato e criticato) oggi era lì, con la testa e con il cuore, con negli occhi la speranza di trovare un po’ di felicità, un po’ di belle emozioni, un po’ di serenità.

Io quel video di presentazione non me lo dimentico, la sua storia personale non posso far finta di non conoscerla e quel velo di tristezza che le attraversa perennemente gli occhi non posso fare finta di non vederlo. Per cui il mio, oggi, sarà un commento sul suo percorso, sul suo trono e sulla sua scelta, il resto -per quanto mi abbia colpita e spiazzata dal momento che non avevo nemmeno letto le anticipazioni- per oggi voglio ignorarlo perché per me Teresa si merita che questo sia solo il giorno suo, il giorno della sua scelta.

Era una scelta che tutti avevamo individuato sin dall’inizio, sin dal primo istante, sin dalla prima esterna. Il modo in cui Teresa ha sempre guardato Salvatore Di Carlo non ha mai lasciato spazio a dubbi e nonostante Fabio Colloricchio fosse oggettivamente una grandissima tentazione, nonostante il percorso pieno di ostacoli, buche, salite con il siciliano si contrapponesse a quello sempre piuttosto lineare, tranquillo e sereno con l’argentino, quando ci si mette di mezzo il cuore c’è poco da fare, alla fine sarà sempre lui ad avere la meglio.

Ero partita scettica su Salvatore, vuoi i suoi precedenti televisivi,vuoi l’atteggiamento strafottente e distaccato dei primi tempi, facevo seriamente difficoltà a credere che l’interesse per Teresa esistesse e fosse reale. Poi, però, nel tempo ho visto in lui un cambiamento, l’ho visto cambiare nelle reazioni, l’ho visto approcciarsi a Teresa in maniera diversa, l’ho visto pian piano sempre più coinvolto. Anche quando il bacio faticava ad arrivare nelle loro esterne c’erano già tutti gli ingredienti che potevano facilmente farci immaginare quale sarebbe stato il finale: tra loro c’è sempre stato scontro, ma non di quegli scontri gratuiti e fini a se stessi, i loro sono sempre stati scontri accesi, scontri in cui c’era quel fuoco che ti porta a perdere le staffe e ad incazzarti come non mai, quel fuoco che alla fine è sinonimo di coinvolgimento e di interesse. Chiaramente ognuno ha il suo parere e certamente il carattere un po’ chiuso, un po’ da “lupo” di Salvatore potrà dar vita a dubbi e chiacchiere varie sull’effettiva sincerità del suo interesse ma come sempre a parlare sarà il tempo e saranno i fatti, io, sinceramente, se avessi un euro da puntare su questa coppia ad oggi lo punterei senza remore.

Anche perché, parliamoci chiaro, se Salvatore avesse avuto mire diverse non ci voleva nulla a comportarsi diversamente, arrivare a dire un ‘no’ incontestabile (ci sono stati diversi momenti nel corso di questi mesi in cui ho scritto che avrebbe avuto più di una motivazione per rispondere di ‘No‘ senza poter essere attaccato), e trovarsi per direttissima sul trono (anche perché the big boss non ha mai nascosto la sua simpatia per lui). Io credo semplicemente che lui sia partito bello sicuro di se e strafottente e alla fine ci sia cascato con tutte le scarpe. Resterà sempre un po’ burbero, avrà sempre atteggiamenti che lo potranno far apparire ambiguo, non sarà l’esatto corrispettivo del principe azzurro che raccoglie la scarpetta alla sua Cenerentola ma alla fine, a modo suo, il suo interesse per Teresa in quest’ultimo periodo lo ha dimostrato eccome. E in quel bacio a Venezia secondo me era proprio impossibile non vedere il coinvolgimento, fortissimo, di entrambi. E’ stata una scelta giusta, è stata una scelta di cuore ed è stato un ‘‘ altrettanto sincero e voluto. Poi, come diciamo sempre, nessuno può mai sapere come andranno le cose nella vita reale, a volte anche le favole più belle all’impatto con la realtà possono sgretolarsi ma sinceramente io non credo sarà il caso di Teresa e Salvatore, credo che loro siano molto simili, molto più compatibili di quanto non si possa pensare e onestamente sono convinta che fuori, tra di loro, potrebbe essere molto, molto meglio di come è stato all’interno del programma. O almeno è sicuramente ciò che gli auguro.

Un cenno  per Fabio – gli dedico solo un cenno perché nei prossimi 4 mesi si sprecheranno le parole (e gli ettolitri di bava) che avrò per lui – , io l’ho trovato semplicemente perfetto, dall’inizio alla fine. Sinceramente secondo me, secondo la mia percezione personale, lui non era particolarmente interessato a Teresa ma, ripeto, è una mia sensazione, una mia idea che però non può avere riscontro in dati oggettivi perché se uno guarda quelli il percorso di Fabio è stato impeccabile dall’inizio alla fine e non ci sono appigli concreti per poter puntare il dito contro di lui. Ho in ogni caso apprezzato il fatto di non aver mai esagerato con le parole (fino alle ultimissime puntate ha ribadito di non essere innamorato), ho apprezzato il garbo e la pacatezza con lequali ha ricoperto il ruolo dell’antagonista di colui che era già la scelta dopo i primi 10 minuti di trasmissione e ho apprezzato,oggi,l’eleganza nel fare il primo passo per smorzare l’inutile tensione creatasi con Salvatore. E se anche quella stretta di mano non fosse stata pienamente sincera era comunque un gesto che andava fatto, che era giusto e quasi dovuto fare e a Fabio fa onore averlo voluto per primo.

A Fabio tantissimi auguri per la sua nuova avventura (che per me ha fatto benissimo ad accettare, esattamente come fece benissimo Marco Fantini lo scorso anno), a Salvatore l’augurio di trovare una via di mezzo tra l’essere troppo chiuso in certe situazioni e troppo fumantino in altre, a Teresa l’augurio di trovare quella serenità che riesca a rendere il suo sguardo puramente felice, senza alcun velo di malinconia.

Cala il sipario su questa prima parte di stagione, cala, peraltro, in termini eccezionalmente brevi rispetto ai troni/parto degli ultimi anni, e cala con la nascita di due coppie che sono state adorate dal pubblico sin dal primo momento. Li critichiamo tanto e li critichiamo spesso ma a sto giro tra ascolti da capogiro, storie che hanno fatto appassionare il pubblico e finali (quasi sempre) da favola, DeFy e redazione un applauso se lo meritano tutto.

E, adesso, avanti i prossimi!

Video della puntata: Puntata intera – Tina sul tronoTeresa e Fabio: i migliori momentiTeresa e Salvatore: i migliori momentiEsterna di Teresa e Salvatore Rissa sfiorataUn segno di paceEsterna di Teresa e SalvatoreEsterna di Teresa e FabioUna storica stretta di manoI saluti di Fabio – Teresa non sceglie Fabio La scelta di Teresa è Salvatore  – Salvatore si rivela

Video inediti: Fabio e Salvatore prima della scelta