‘Academy Award 2015’, ecco tutti i vincitori e i look della notte degli Oscar

Ieri notte al Dolby Theatre di Los Angeles sono stati consegnati i riconoscimenti cinematografici più importanti dell’anno, gli Academy Award. Come ogni anno una parata di stelle del cinema e non solo ha solcato il red carpet più ambito di fronte ai fotografi di tutto il mondo.

La notte degli Oscar è uno di quegli eventi che desta maggiormente la curiosità del pubblico: tutti vogliono sapere chi si aggiudicherà l’ambita statuetta e chi invece ha sfoggiato il look peggiore. La serata condotta dal debuttante Neil Patrick Harris è scivolata abbastanza liscia tra le premiazioni e le esibizioni di stelle della musica del calibro di Lady Gaga, Adam Levine -leader dei Maroon 5Rita Ora e Jhon Legend.

Il film favorito era Birdman, con le sue nove nomination, e che non ha smentito i pronostici aggiudicandosi i premi più importanti come Miglior Film, Miglior Regia -con la statuetta andata a Alejandro González IñárrituMiglior Sceneggiatura Originale e Miglior Fotografia.

Alejandro Gonzales - Miglior regia e Miglior film
Alejandro Gonzales Iñárritu – Miglior regia e Miglior film

Gli Oscar per le migliori interpretazioni da protagonisti sono andate a Julianne Moore per Still Alice e a Eddie Redmayne per La teoria del tutto mentre i migliori attori non protagonisti sono stati J. K. Simmons e Patricia Arquette rispettivamente per Whiplash e Boyhood.

Julianne Moore - Migliore attrice Protagonista
Julianne Moore – Migliore attrice Protagonista

L’altro grande film dato per favorito per la serata –Grand Budapest Hotel– ha vinto quattro statuette su nove nomination: Miglior Colonna Sonora, Migliori Costumi (ad opera dell’italianissima Milena Canonero, alla sua quarta statuetta), Miglior Trucco e Acconciatura e Migliore Scenografia. Il premio per la Migiore Sceneggiatura non originale è andato a Graham Moore per The Imitation Game.

Graham Moore - Migliore Sceneggiatura
Graham Moore – Migliore Sceneggiatura non originale

Il Miglior Film Straniero è stato Ida del polacco Paweł Pawlikowski. Glory, musica e parole di John Stephens e Lonnie Lynn brano di Selma – La strada per la libertà ha vinto il premio per la migliore canzone e Big Hero 6, con la regia di Don Hall e Chris Williams ha vinto l’Oscar per il Miglior Cartone Animato.

Da VanityFair.it ecco una gallery con tutti i look che le star di Hollywood hanno sfoggiato sul tappeto rosso… secondo voi chi ha fatto centro e chi, invece, ha combinato un disastro?