‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Ormai è diventato un must, non c’è Uomini e Donne senza una scazzottata o pseudo tale tra due maschietti a caso. Avevano inaugurato il ring lo scorso anno Aldo Palmeri e Tommaso Scala, poi è stata la volta di Salvatore Di Carlo e Fabio Colloricchio e oggi è toccato a Mariano Catanzaro e Gianluca Tornese. Attendo con ansia che si sfidino a singolar tenzone anche i settantenni del Trono over, poi Gianni Sperti e PieroDueSedute e solo allora l’anarchia sarà finalmente totale.

Posso dire subito che il trono di Valentina Dallari si sta avviando rapidamente, incredibilmente e irreversibilmente verso il MammaChePalle? No, perché io davvero non ce la posso fare più a vedere TUTTE le troniste donne capitolare per il primo gallo del pollaio già dopo la prima puntata. Ma che cavolo è? Ma lo studio è sotto incantesimo? Spruzzano nell’aria qualche speciale pozione dell’amore che fa effetto solo sulle femminucce? O davvero noi donne siamo così broccolone da perderci subito dietro il primo che ci fa due moine? Cioè, sinceramente, per quanto mi riguarda, è pure inutile fare impolverare le sedie rosse dietro lo studio, a meno di miracoli (che a Uomini e Donne capitano raramente) la scelta di Valentina a me sembra già bella che fatta. Agostino Pagnotta era e resta il mio preferito, quel Raffaele, il ragazzo uscito oggi per la prima volta in esterna, è davvero carinissimo (forse dovrebbe giusto essere una puntina più brioso) ma la Dallari, nel bene e nel male, è interessata solo e unicamente ai movimenti di Mariano. Mi sembra proprio di rivedere il trono di Teresa Cilia con la differenza che almeno Fabio Colloricchio in qualche momento era apparso una valide alternativa, qui nulla, zero, è uno show monotematico di Mr. Catanzaro.

Come faccia a piacere Mariano è una domanda che probabilmente mi accompagnerà finché sarò nella tomba. Utilissimo ai fini del programma perché fondamentalmente da solo, nel giro di due puntate, ha litigato/pianto/scatenato la rissa il tutto con gli stessi termini e toni di voce del tizio che al mercato ti invita a comprare i suoi carciofi perché ‘Weeee weeee i più belli ce li abbiamo noi, provateli signò!“. Mariano è così esagerato, così teatrale e così folkloristico che a me alla fine non riesce nemmeno a stare antipatico, perché le cose sostanzialmente sono due: o esagera di proposito e calca la mano così tanto da diventare una macchietta, e quindi mi fa tenerezza, oppure è DAVVERO così. E quindi mi fa ancora più tenerezza. In tutto ciò la tronista è andata, partita, spedita, ciao, caput. Dite a chi di dovere di iniziare a ritagliare il cartoncino rosso e confezionare i “petali”, #nonscètempo.

Sul fronte maschietti c’è poco da dire: si profila un film visto così tante volte che l’unico desiderio che mi assale è quello di poter avere il tasto per andare avanti a passare alla programmazione successiva. Nonostante ostentino la loro superiorità tanto Amedeo Andreozzi quanto Fabio Colloricchio al momento sono cascati in pieno nel gioco di Nicole Mazzocato per cui ha poco senso che Fabio si imponga di non portarla in esterna quando poi il rumore delle sue rosicate si sente fino a casa mia ed è inutile che Amedeo la sfotta (anche se, lo confesso, ho amato il momento in cui le ha detto “Vuoi che ti dico che ti stavo baciando così ti senti più donna?” ahahahahah 😀 ) quando poi, tentativo di bacio o meno, in esterna con lei era un completo provolone, con lo sguardo da broccolo e l’atteggiamento scodinzolante. Io fatico ancora a capire il motivo di tutto questo interesse intorno a questa ragazza che, per quanto mi riguarda, può vantare giusto un bel paio di occhioni blu ma per il resto rispetto a tante altre sue colleghe lì dentro non ha nulla in più se non una dose massiccia di auto-convinzione. Da sognatrice quale sono la speranza che i tronisti mi regalino una bella botta di originalità la conserverò fino alla fine del trono e nel mio piccolo continuo a “sostenere” Martina, la roscia, per quanto riguarda Amedeo, e Silvia Raffaele per quanto riguarda Fabio che ad oggi mi sono sembrate tra le poche capaci di accompagnare ad un aspetto gradevole anche la capacità di azionare correttamente quel meraviglioso organo contenuto nella calotta cranica e troppo spesso lasciato lì a far muffa.

Detto ciò e analizzato la puntata più o meno seriamente, mi tocca esser sincera e confessare che alla fine i due tronisti sono così gnocchi che sinceramente posso anche fregarmene delle dinamiche che creano in studio ed accontentarmi di star lì a contemplarli come fossero un’opera di arte moderna esposta al MoMa. A tal proposito faccio outing e vi mostro un contributo assolutamente inedito. Questa sono io quando FaVio mi chiama per l’esterna e mi dice che è sotto caSSa mia:

Video
Clicca sull’immagine per vedere il video

Rotolo!!!!!!!!!!!!!! In ogni senso.

Video della puntata: Puntata interaGloria Tina Gaynor – I will surviveIl ritorno di NoemiLo sfogo di Mariano Lite in corso…Mariano o gli altri?Esterna di Valentina e Mariano Esterna di Valentina e AgostinoGennaro “scartato e ripescato”Mea culpaEsterna di Amedeo e NicoleTutto per un bacio – I^ parte