Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo: “Ci amiamo (nonostante Tina Cipollari)!”

Vip

Ci hanno fatto tribolare con le loro avventure a Uomini e Donne, ma alla fine sono usciti dagli studi di Canale 5 insieme: tra Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo è vero amore, che va contro tutti coloro che li attaccano o li criticano. “Ho capito che avrei scelto Salvatore dopo l’esterna a Venezia, quella della penultima registrazione, ma mi è sempre piaciuto, non l’ho mai negato. Mi ha colpito per la sua spontaneità, il suo essere se stesso” esordisce lei, e lui risponde: “Solo io non avevo capito che le piacevo! Io avevo paura di non piacerle e del contesto”. “Per me, invece, i dubbi nascevano dal fatto che ci si scontrava spesso. Per me il bacio era importante perché ti fa capire quello che provi attraverso le emozioni che ti dà; ma non ho vissuto male il fatto che non volesse baciarmi. Pensavo ‘se gli interesso, prima o poi il bacio arriverà’.” dice Teresa. Salvatore, adesso, spiega: “Non è stata una strategia: ho sempre detto che se lei avesse baciato me e poi gli altri, ci sarei rimasto male, ecco tutto. Io avrei voluto baciarla già dalla seconda esterna, ma poi ci sono state tutte quelle discussioni e mi allontanavano. Inizialmente non volevo nemmeno partecipare, perché, venendo da Temptation Island, pensavo che mi avrebbero accusato di essere solo interessato alle telecamere. Hanno raccontato che volevo andar via perché non mi piaceva Teresa, ma sono tutte chiacchiere!“. Quando gli si chiede se è vero che voleva dirle di no, risponde: “Quando in puntata le dicevo che avrei detto di no ero serio: mi davano fastidio i suoi atteggiamenti e se non avessi visto un cambiamento, le avrei sicuramente detto di no“. Nell’ultima esterna, infatti, Salvatore non si è presentato. Quando si chiede a Teresa se ha temuto la risposta negativa, l’ex tronista risponde: “Se mi diceva di no, lo prendevo a legnate. Ci eravamo lasciati male dopo l’ennesima trasmissione, per cui ci stava che non si presentasse in esterna. Mi sono detta: ‘Ok, se mi vuole, in puntata ci sarà perché sa che sceglierò’. In ogni caso sapevo che sarebbe stato lui la mia scelta e non avrei cambiato idea“. Ripercorrendo i momenti più belli, ma anche i più brutti insieme, Teresa ricorda: “Il più brutto è stato quando durante una discussione mi sono alzata e gli ho lanciato un braccialetto. Quando gli ho dato un ceffone, è stata una reazione istintiva e ho chiesto scusa. Lui mi ha definito ‘donna di tutti’ e non mi è piaciuto“. Infine, parlano della loro vita insieme adesso: “Siamo stati sempre insieme, un po’ a Ragusa, un po’ a Palermo. Finché non avremo una casa nostra, ci devono ospitare le rispettive famiglie. Le presentazioni ufficiali sono andate bene, sono tutte brave persone. C’è la convivenza nell’aria: non abbiamo paura di bruciare le tappe perché siamo adulti e vaccinati. Che senso avrebbe aspettare uno o due anni? Abbiamo fatto un viaggio a Budapest subito dopo la scelta; non ci conoscevamo ancora bene e ci sono state delle incomprensioni“. Durante il viaggio, se Teresa ha mostrato tutta la sue gelosia, Salvatore, però, si è dimostrato molto più dolce: “Diciamo che siamo gelosi 50 e 50; siamo siciliani e la gelosia appartiene alla gente del Sud, anzi, se non c’è, bisogna farsi due domande. Ho dichiarato i miei sentimenti a Teresa con un video il giorno della scelta: volevo essere sicuro e ho trovato un modo carino per darle la mia risposta” dice lui, e lei svela: “Pensavo volesse dirmi di no e volevo mandarlo a quel paese! Volevo vivere una favola, ma ormai non ci credevo più. Salvatore mi ha fatto credere di nuovo in quel sogno“. E l’altro corteggiatore, Fabio Colloricchio, che ora è sul trono? “Scelte sue. Mi è indifferente. Io ora sono felice“.

Fonte: Vip