Auditel ‘Uomini e Donne’: il Trono over sempre al top, ascolti stabili e non entusiasmanti per il Trono classico

Trono over

Ormai non è più una notizia ma solo una continua conferma: il Trono over domina gli ascolti di Uomini e Donne. Anche questa settimana, infatti, i dati di ascolto del format Dame e Cavalieri superano di gran lunga la media stagionale surclassando anche i dati registrati nella prima parte di stagione dal Trono classico di Jonás Berami, Teresa Cilia e Andrea Cerioli.

La puntata che si aggiudica il titolo di più seguita della settimana è, forse un po’ a sorpresa, quella di martedì incentrata principalmente sui protagonisti un po’ più anziani del Trono over ovvero Giuseppe e Rina e Francesco e Gilda con la breve parentesi finale dedicata alla nascita della bella storia d’amore tra Fabio e Lisa. La puntata ha ottenuto ben 2.974.000 spettatori con lo share del 22.7%.

Al secondo posto troviamo la puntata di ieri, tutta incentrata su Gemma Galgani e Giorgio Manetti con Alba Palamenghi a fare da outsider, che ha raccolto 2.873.000 spettatori con il 22,03% di share.

Terzo miglior risultato della settimana sempre per Dame e Cavalieri e per la puntata di lunedì, sempre incentrata su Gem e George, che ha ottenuto 2.865.000 spettatori con lo share del 21.65%.

Si mantiene stabile e non esaltante la media ascolti del Trono classico di Amedeo Andreozzi, Fabio Colloricchio e Valentina Dallari che continua a navigare intorno al 19% di share. La puntata di mercoledì, dedicata a Valentina, è stata seguita da 2484.000 spettatori con lo share del 19,43%. La puntata meno seguita della settimana è stata quella di giovedì, incentrata su Fabio e Amedeo, che ha totalizzato 2.481.000 spettatori ed il 19,12% di share.

About Isa

12 commenti

  1. si,ci son fuoriorario e Petronilla.si,son loro che l’occhio umano vede.ma cosa colpisce le pupille?cosa arriva come un raggio del sole ,mentre si pensa di guardar la luna?
    +?
    +michele.chi,sennò.
    + o voi superficiali. sssh.
    +!
    +durante tutto l’affaire Petronilla-fuoriorario-nicoletta,al colosseo si gridava—ebbastaaa.aridateci il gabbiano—.a casa,non so.

  2. target commerciale
    31 Marzo : 27.37% , giovedì il 23,02%.
    Giovedì c’erano gli uomini.
    Rendetevi conto. Il target commerciale è il target che davvero conta in Mediaset.
    http://www.mediaset.it/quimediaset/comunicati/dati-auditel-mediaset-31-marzo-2015_20388.shtml
    la scelta di Teresa sul commerciale ha fatto il 28,05, rendiamoci conto (anche se con molti più ascoltatori, ma lasciamo perdere un attimo)
    Voi potete verificarlo, se potessi mettere più link lo farei, tuttavia dal primo link se cercate ascolti nella barra per la ricerca del sito, in alto a destra, vedrete che ci sono molti buchi ma che è come dico io.
    La puntata dell’ateo e la cattolica 24.76% (mercoledì 18) sul target commerciale, Gemma il lunedì di quella settimana 22.75%, i maschi il 22,87%.
    Il 5 Marzo la sua puntata sta al 23,54, mentre il 4 Marzo il misto giovani al 24,70, sempre sul tc.
    Cosa ci fanno intuire questi dati: che qualcuno, di età compresa tra i 15 e i 64 anni cambia canale con only Gemma mentre rimane ancor più che con i giovani con non only Gemma.
    Guardiamo anche alla puntata di settimana scorsa di Gemma rispetto a quella dei giovani (il bacio di Silvia e Fabio) e di mercoledì (Cipolla e la battle).
    Se guardassimo allo share totale gli ascolti sarebbero questi:
    Gemma 21.85% la battle e Cipolla 23% e i maschi giovedì al 19,59%
    Quindi Cipolla 1.15 sopra Gemma e 3.41 sopra Amadei, questi ultimi 2.26 punti percentuali sotto Gemma.
    Ecco con il commerciale: la battle (25 marzo) 26.21%, ma lunedì only Gemma (23 Marzo) il 23.32% e giovedì con il bacio di Silvia il 23.78% (26 marzo).
    Ecco i distacchi adesso:
    Battle +2,43 sopra i maschi, +2,89 su only Gemma, quest’ultima quasi mezzo punto sotto.
    Vedete: Prima Gemma sta sopra e i maschi sotto, ma guardando al commerciale è Gemma a stare sotto i due uomini!
    Capite come? Capite come? Maria non ha torto quando tutela un siparietto che ha più di una ragion d’essere, però bisogna anche constatare che Only Gemma non è la punta di diamante, per quel che riguarda l’intensità. Fatto sta che, in questo momento, è lei che da la continuità, mi pare di capire: prima si parlava di Barbara, adesso la prima che ti citano è Gemma.

  3. Ascolti replica nottura del 31 Marzo Uomini e Donne – 163 9.35 + 159 11.56 (vince anche a quell’ora)

    Ascolti della serata di The Voice.
    Legenda ALL (tutte le età) TC (commerciale 15-65) G (15-34) O (55+)

    Le Tre Rose di Eva: ALL 4015k 15.95%
    TC 2531k 15.57% G 646k 16.67% O 1769k 15.48%

    The Voice of Italy: ALL 2973k 12.69%
    TC 2308k 15.18% G 649k 17.86% O 834k 7.86%

    Chi l’ha visto? ALL 2698k 11.00%
    TC 9.16% G 5.46% O 15.65%

    Analisi auditel C’è posta per te 2015
    http://bubinoblog.altervista.org/ce-posta-per-te-media-finale-analisi-target-e-vincitore-supertotoshare-un-successo-eterno/

  4. tirano più uno scanu e una rodriguez che un Otelma e un apicella?mannò.
    +la Marcuzzi tirò fuori ciò che era sopito?non svegliar il cane(in senso lato) che dorme.
    +brava,la cosa.ora le diranno che è un genio.
    +e pensar che c’ero pur’io.anch’io ho contribuito.non me lo perdonerò.
    notte,twe.

    • Alessia è solo un pupazzo, la De Filippi produce e conduce tre programmi da prima serata più un daytime, ha pure un programma estivo. L’anno scorso Temptation, l’anno prima il concerto. I suoi programmi di punta sono sulla piazza da un sacco di tempo e vincono spesso (per usare un eufemismo) da un sacco di tempo. Vincono anche se la media rete settimanale in prima e in seconda serata è a favore di Rai1.
      Certo non vincerebbe in sovrapposizione contro Terence Hill, proprio come l’Isola, ma nessuno vincerebbe contro Terence Hill.
      A favore di Simona voglio dire che, pur considerando il peso accresciuto dei canali tematici, fare certi ascolti su Rai2 è più difficile che su Canale5 e poi le pause fanno bene. Però bisogna anche dire che quest’anno il cast, piaccia o meno, era ragionato, così come migliore è stata la copertura nel daytime, la presenza online, l’effetto sulla curva degli opinionisti, la costruzione delle prime serate.
      In Università come si parlava di X Factor si parlava dell’Isola, il ragazzo di mia sorella minore sapeva dell’Isola così come guardava DMAX, il ragazzo di mia sorella maggiore sapeva dell’Isola e lui guarda i telefilm in streaming (anche se mia sorella in sottofondo lo educa a Uomini e Donne). La stessa cosa non è certo accaduta per l’ultimo GF: io non l’ho visto e nessuno dei citati l’ha fatto, sorelle comprese.
      Quando Raffaella Carrà, Enzo Tortora, Sandra Milo Marta Flavi o Alessia Marcuzzi faranno altrettanto Andrea Spadoni potrà apparirci meno sacrilego qualora le paragonasse alle De Filippi, che non sarà un genio, ma nemmeno una delle tante. E ricondurre tutto al matrimonio è riduttivo.
      Perché allora Paola Perego? Silvia Toffanin? Natalia Estrada? Marta Flavi? Agenzia Matrimoniale è stato cancellato, per gli ascolti. Paola Perego al posto della Venier ha affossato gli ascolti della VID.
      Silvia Toffanin e Natalia Estrada manco c’è da discutere.
      Raffaella Carrà è una showgirl/attrice/cantante/icona/quelchepiare, ma non un’azienda … e sarebbe crudele ed ingiusto guardare la media e i target di Forte Forte Forte.
      Ho fatto tardi, che scemo, notte anche a te Coen!

  5. io dico: marì è una che fa i programmi come se li guardasse.è una che mette il sale in abbondanza perché,a lei,piace mangiar salato.sennò ne metterebbe poco,secondo i consigli dei medici.poi,certo,ascolta i commensali ,sennò quelli non mangiano e vanno in pizzeria o dalla vicina.ma non rinuncia a decidere lei.
    è un genio?è una che porta a casa il risultato restando se stessa,mangiando come le piace.al cinema sarebbe una caratterista,non una vera attrice.pure la magnani,in fondo,era sempre se stessa,mentre recitava.
    è un genio?si,perchè riesce.no,perchè non s’è inventata niente.questo intendevo.
    +a pensarci bene,ma proprio bene,io ho un’alta opinione di colei.a pensarci bene.ma lo si sa.

    • No, ma per me non è un genio.
      È una gran lavoratrice, una regina, un antidoto, un virus, la Luna a cui si rivolge il pastore, ma il pastore si convince di aver ricevuto una risposta, comunque sia una risposta e chissene di quel che pensano gli altri, e chissene se la Luna è fatta della stessa materia di cui sono fatti i sognatori.

Inserisci un commento

Not using HHVM