Ariadna Gaya, la Carmen/Aurora de Il Segreto: “Come Pepa, anch’io sono destinata a stare male per amore”

Nuovo

Il segreto è senza dubbio una delle soap più seguite degli ultimi tempi e anche questa stagione sta assicurando molti colpi di scena ai telespettatori. Al momento la vicenda principale riguarda la vera Aurora, la figlia avuta da Pepa e Tristan prima che Pepa morisse. Jacinta si sta spacciando per Aurora e ha ottenuto la fiducia del padre Tristan, mentre la vera Aurora si fa chiamare Carmen e lavora nella pasticceria di Candela. Così, infatti, aspetta di vendicarsi della psicopatica compagna di collegio, che le ha rubato l’identità. Intervistata, l’attrice Ariadna Gaya, scelta per interpretare proprio la figlia di Pepa, racconta che in realtà lei e Victoria Camps Medina, che interpreta la sua rivale Jacinta, sono amiche: “Sì, quando giriamo ci facciamo la guerra, ma nella vita siamo vicine di casa. Con Victoria ho costruito un bel rapporto, ma mi trovo bene anche con Aida De La Cruz, che interpreta Candela. Poi mi divertono gli scontri che Aurora avrà con la nonna, donna Francisca. La sua interprete, Maria Bouzas, è meravigliosa e imparo tanto da lei. Nella vita di Aurora entrerà Conrado, interpretato da Rubén Serrano, ma, come Pepa, anche lei è destinata a soffrire, forse più della madre“. Quando le si chiede cosa fa nel tempo libero, Ariadna racconta: “Ora ne ho poco, perché giriamo tutti i giorni, ma se posso, giro per i mercatini, di Madrid, come quello di San Fernando. Ma è nella mia Barcellona che ho scoperto quanto sia importante carne biologica o il pesce appena pescato, e lì ho scoperto la musica catalana, un’altra mia grande passione. Non sono pentita di aver lasciato i miei studi in Comunicazione audiovisiva: sono sempre stata attratta dal mondo dello spettacolo. Il provino per Il segreto è stata un’occasione che ho colto al volo, ma chissà che un giorno non possa unire le due professioni! Credo che forse la somiglianza con Megan Montaner sia stata importante per la mia scelta, ma solo l’aspetto non sarebbe bastato. Ho fatto mia la determinazione di Aurora e ho messo in lei gran parte della mia personalità“.

Fonte: Nuovo