Emanuela Tittocchia e il giovane compagno Alberto: “Ora scatta la voglia di un figlio, ma no alla convivenza!”

Top

L’attrice Emanuela Tittocchia è amata dal pubblico soprattutto per il ruolo interpretato a lungo nella soap CentoVetrine, che da poco ha chiuso i battenti. Dal punto di vista sentimentale, però, sta vivendo un momento molto sereno, dato che il rapporto con Alberto Cerqua, l’imprenditore napoletano di vent’anni più giovane, procede nel migliore dei modi. “Non c’è stato il classico colpo di fulmine. Ci siamo conosciuti quando ho condotto la serata finale di Miss Europe Continental, concorso ideato da lui. Ero concentrata sul lavoro, ma mi avevano colpito la sua serietà e la sua precisione. Qualche mese dopo, fui invitata al suo compleanno e ci andai con piacere. Lì mi accorsi che mi piaceva, provavo una strana attrazione nei suoi confronti. Tornai a Napoli qualche giorno dopo per presentare delle serate e ci incontrammo e mi propose di accompagnarmi a Roma. Era la vigilia di Natale, si fermò lì e trascorremmo anche il Natale insieme. Da allora non ci siamo più lasciati. A Capodanno mi ha detto parole dolcissime: che per la prima volta stava trascurando il lavoro per una donna” racconta lei, mentre lui dichiara: “Io, invece, sono rimasto subito colpito da lei. Ho visto delle qualità che non avevo mai riscontrato in nessuna ragazza che avevo frequentato finora: avevo incontrato la donna della mia vita!“. Quando si chiede loro se pesa la differenza d’età, la risposta di lei è: “Assolutamente no. All’inizio c’è stato qualche dubbio, ma adesso non la avverto. Alberto, pur avendo 24 anni, è una persona che dà sicurezza, è protettivo, risolutivo, l’età non conta. Mi ha conquistata con la sua sicurezza, so che di lui mi posso fidare. Io con le mie paure, le mie incertezze, le mie ansie, sono più istintiva. Io non ho avuto tante storie, la mia inclinazione è essere single e non ho mai pensato al plurale, ma ora sono totalmente presa da Alberto” mentre lui dice: “Quando l’ho incontrata, non le ho chiesto l’età. Poi, quando l’ho saputa, ho pensato a uno scherzo. Emanuela porta i suoi anni splendidamente e ha lo spirito di una ragazzina!“. E i familiari? Come hanno accolto questa relazione? “Bene, hanno capito che siamo innamorati e che ci vogliamo bene, il resto non conta. Ho conosciuto i genitori di Alberto e ho un bel rapporto soprattutto con la mamma: ci frequentiamo spesso, c’è grande armonia tra noi” dice lei, mentre lui aggiunge: “I miei sono separati ed entrambi hanno conosciuto Emanuela e sono rimasti entusiasti. Io ho trascorso qualche settimana con la sua mamma e tra qualche giorno conoscerò anche il padre. Amici, parenti, conoscenti e fan, sono tutti contenti per noi!“. Quando si chiede se nei loro progetti ci sono anche dei figli, i due rispondono: “Non ne parliamo ancora, è ancora presto. Dobbiamo prima consolidare il nostro rapporto e farlo crescere, stiamo gettando le fondamenta per costruire un palazzo solido” dice lei, mentre lui aggiunge: “Io vorrei almeno due figli al più presto, la vedo bene nel ruolo di mamma!“. Intanto, però, i due hanno deciso di non convivere ancora, ma vivono il loro rapporto a distanza: “Sono contraria alla convivenza. La distanza è terribile e snervante, anche se Napoli e Roma sono vicine e possiamo vederci spesso, ma sono tradizionalista. Credo nel matrimonio e nel giuramento fatto davanti a Dio. Nel rapporto a distanza non c’è nessun pro, manca il contatto, il dialogo diretto. E’ fondamentale stare nella stessa città, almeno cenare insieme la sera. Ormai vivo sul treno e appena posso lo raggiungo a Napoli” e lui conferma: “Anche io sono contrario alla convivenza e favorevole al matrimonio. E con Emanuela vorrei fare il passo decisivo“. Inoltre, i due hanno anche dei progetti lavorativi insieme: “Inutile dire che sono delusa e amareggiata dalla scelta di Mediaset: la soap è stata la mia prima esperienza televisiva importante. Oltre al concorso Miss Europe Continental, di cui sono iniziate le selezioni e di cui ora sono vice-presidente, conduco serate ed eventi in tutta Italia. Partecipo spesso in vari programmi come opinionista ed è arrivata una bella proposta per la prossima stagione, ma non la anticipo per scaramanzia“.

Fonte: Top