‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Sarà che ad ogni primo piano di Alba Palamenghi mi risultava inevitabile -visto che in questi giorni non si parla d’altro- un flash alla nuova giovinezza del volto di Gabriel Garko, ma finché non ho sentito la sigla de Il Segreto ho rotolato sul pavimento del salotto in preda a delle irrefrenabili convulsioni. Cioè, cercate di capirmi… come si può non ridere fino a soffocare di fronte a immagini come questa?

Twitter

Ma facciamo venire pure Gabriel nel Trono over di Uomini e Donne, che ormai l’età è quella ed a quanto pare anche l’estetica s’è adeguata… Picasso gongolerebbe di fronte a questo tripudio di asimmetria, già lo so!

Tra una convulsione e l’altra, comunque, sono anche riuscita a notare che:

Gustavo ha invitato a casa sua la signora Concetta. Gustavo, quello che le insultava tutte le dame perché troppo vecchie o grasse per lui, proprio quel Gustavo. Cos’abbia di speciale questa dama rispetto alle altre io mica lo so, sta di fatto che lui pare bello ingrifato a sto giro, visto che l’invito non l’ha buttato lì ma l’ha circostanziato dettagliatamente con fermate del treno e tempistiche imminenti. Anche i burberi s’innamorano, a primavera.

Francesco ha delle doti cantautorali migliori di quelle di Kekko dei Modà, kekkè ne dica Mary. E non sarò in pace col mondo finché non ballerò anche io con lui sulle note del cult Non c’è pace sotto l’ulivo, sapevatelo.

Gilda Grandi è deliziosa, ma voglio un confronto tra lei e Alba a suon di carte d’identità, perché qui qualcuna non me la conta giusta…

– La mia ship tra Samuel Baiocchi ed Emanuela manco aveva preso il volo che già s’è sfracellata, e solo perché lui è testardo come un mulo, altro che muflone! Insieme ce li avrei visti troppo, perché non solo sarebbero stati una bella coppia da un punto di vista estetico, ma lei aveva tutte le carte in regola per incastrarsi al meglio con un carattere difficile come quello del cavaliere. Lui a questo punto si merita le convintoche come quella Morena, che se ancora non l’ha capita che l’aveva tenuta solo per ripicca visto che di lei non gliene fregava una mazza vuol dire che è più bionda del previsto, mettiamola così.

– La tenerezza che mi fa Giuliano Giuliani, che sono ventordici mesi che è stato cacciato dalla trasmissione e ancora sta lì ad ingegnarsi per capire come poter far parlare di sé direttamente o indirettamente, con gruppi segreti su Facebook piuttosto che con l’invio sistematico di segnalazioni fotografiche alla redazione sui partecipanti, è infinita. Poraccitudine 2.0.

– Che bellezza, l’amore a 80 anni. Chiami al telefono una donna, arrivi in studio e dici che sei interessato a quella seduta vicino e quando ti chiedono con chi ballare scegli quella dietro. Ma che je frega, tutta salute!

– Non vedo l’ora di assistere al truce epilogo della conoscenza tra Maria S. e il sardo Raffaele. Perché che arriverà è scontato, ma visto il calibro dei due protagonisti -che al momento si lanciano ancora occhiate dolci, poveri ingenui- fossi in voi preparerei i popcorn.

– Quasi quasi invidio Cristiana, al momento l’unica under 50 del gruppo delle dame, che è lì da due puntate e ha già la rubrica piena dei numeri dei più bavosi dello studio, davvero.

– Non per infierire, ma che gusti di merda ha Patrizia? E’ passata dalle cene con eVVeMoscia Luigi a battibeccare con Alba per conquistare Valentino.. Che due dame si litighino uno come lui ci da l’esatta misura di quanto siano alla frutta, porelle. Ma la mia domanda (e quella di Marianone) è.. pecché?

Video dalla puntata: Puntata interaUna verace conoscenza – Canzone per Gilda – Non c’è pace tra gli ulivi – L’amarezza di Emanuela – Morena Vs. Samuel – Samuel e la segnalazione – Cinque dame e due cavalieri…Patrizia scatenata