Valentina Dallari dixit, Mariano Catanzaro respondit

Di Isa - 15 maggio 2015 18:05:43

Trono classico

Valentina Dallari a Mariano Catanzaro: “Visto che non ho avuto il coraggio di prendere questa scelta ho preferito comunicarti il fatto che visto che manca poco tempo io sono una persona che preferisco esser sicura al 100% prima di prendere una scelta… tu per me puoi rimanere però consapevolmente del fatto che comunque quello che ti ho detto…ci sono due persone per cui provo un po’ di più rispetto a quello che posso provare per te…”

Mariano Catanzaro: “Valentì quante puntate sò rimaste? Due, tre? Voglio mettere tutto me stesso perché… per dimostrarti…”

Valentina Dallari: “Io sono una persona che preferisce dire le cose con sincerità e quindi mi sono interrogata, perché non mi piace prendere in giro le persone, non fa per me, e per questo che son venuta qua, per farti vedere che io non faccio mai le distinzioni tra tronista e corteggiatore, siamo alla stessa… siamo due persone, e siamo di fronte. Ti lascio un po’ di tempo per pensare…”

Maria De Filippi a Tina Cipollari: “Che c’è Tina? Ha fatto bene a dirgli così, no? Gli sta dicendo quello che sente per lui e quello che sente per gli altri…”

Mariano Catanzaro: “Però non ha il coraggio di eliminarmi… perché?”

Maria De Filippi: “Perché gli piaci! Però non come gli piacciono gli altri due, ti ha detto…”

Valentina Dallari: “Non lo so se questo è dovuto alle nostre incomprensioni, non lo so perché se lo sapessi sarei la donna perfetta ma non lo sono. Questa è una decisione che lascio a lui non perché me ne voglio togliere ma perché ho voluto dire le cose come stavano veramente una volta per tutte…”

Mariano Catanzaro prima di lasciare lo studio: “Va bene, ok. La cosa giusta da fare è andare via. Maria ringrazio tanto te per avermi dato questa possibilità anche di conoscere Valentina perché nel bene e nel male mi ha dato delle emozioni quindi ringrazio pure te (rivolgendosi a Valentina n.d.r), tutte le persone che stanno lì (si riferisce alla redazione ndr) perché sono una famiglia, Maria tu non hai delle persone che lavorano per te, tu hai una famiglia, una famiglia bellissima, mi hanno fatto sentire un loro fratello, figlio, nipote, non so, sono stato benissimo… mi dispiace per sta situazione Marì, però è giusto così…”