Antonio Zequila: “Ho lavorato con Katherine Kelly Lang, la Brooke di ‘Beautiful’, ma non sono più un playboy!”

Top

Sono passati alcuni anni da quando Antonio Zequila ha partecipato all’Isola dei famosi, facendo leva sul personaggio del ‘Mutanda‘, che ha molto divertito il pubblico. Adesso l’attore salernitano è alle prese con un nuovo film che sta girando in Puglia, che vanta nel cast la presenza anche di Katherine Kelly Lang, l’attrice famosa soprattutto per il ruolo di Brooke Logan nella soap Beautiful: “Stiamo girando tra Gallipoli, Torre San Giovanni e Leporano, luoghi incantevoli della costa ionica. Il film si intitola Diabolika ed è un thriller che avrà anche mercato internazionale: stiamo girando in inglese e verrà poi doppiato in italiano. Sarà distribuito entro la fine dell’anno, ma prima parteciperà al Festival del Cinema di Roma. Io interpreto il commissario Santi, alle prese con delle indagini per scoprire una serie di omicidi in una cittadina pugliese. Il tutto gira intorno a una strega, interpretata da Katherine Kelly, coinvolta in una setta satanica. Sono tornato in questi luoghi bellissimi dopo 21 anni e ho incontrato vecchi amici, come Massimiliano Sereni. Inoltre, entrando nei locali, mi è capitato di vedere mie vecchie foto appese ai muri: è bellissimo!“. Quando gli si chiede del rapporto con l’attrice statunitense, il playboy risponde: “Ottimo. Katherine è adorabile, molto professionale. Già l’avevo conosciuta durante una puntata di Ballando con le stelle e mi ero subito reso conto che è una persona speciale. Nei momenti di pausa ci facciamo delle lunghe conversazioni in inglese, lei fa jogging, io corro e poi ci ritroviamo a pranzo o a cena. Mi trovo bene con lei e non è detto che non mi vediate prossimamente nelle nuove puntate di Beautiful!”. Infine, quando gli si chiede se è contento di questo momento, Antonio risponde: “Contentissimo. Il mio ultimo film, Violent Shit, è stato presentato a Cannes ed è stato venduto in molti paesi europei. Dal punto di vista sentimentale, sto vivendo una bellissima storia d’amore, ho trovato la ragazza giusta per me. Non fa parte del mondo dello spettacolo, si chiama Ines ed è sarda. Sono innamorato, felice e sereno. E’ una donna realizzata nel lavoro, dolce, sensuale, la mia donna ideale! La fama di playboy? Non la rimpiango. Ho 51 anni, mi reputo un umile amatore, non vino a Miami, non giro con la Cabriolet. Ho conosciuto donne bellissime, sono rimasto in ottimi rapporti d’amicizia con Ivana Trump, l’ereditiera con cui ho vissuto una storia nel 2009, ma ora sono innamorato e appagato. A me piace vivere il presente e ora non mi posso proprio lamentare, sia sul lavoro che in amore!”. 

Fonte: Top

About Edicola

7 commenti

  1. No scusate…
    Ma “violent shit”… … la trama quale sarebbe? Problemi gastro-enterici?

  2. nooooo.nooooo.ooo.oooo.non è più un play.nooooo.e manco boy.noooo.ooo.o.

  3. Secondo me Zaequila sará un po’ risentito dal fatto che qualcuno gli abbia rubato il titolo de Er Mutanda.

Inserisci un commento

Not using HHVM