Roberto Farnesi: “In tv ho perso Aurora. Nella vita, frequento una persona!”

Top

Chi segue la fiction di Canale 5 Le tre rose di Eva saprà che la protagonista Aurora (interpretata da Anna Safroncik) è morta, lasciando nel più profondo dolore il suo grande amore Alessandro, interpretato da Roberto Farnesi. Una scena che ha deluso molte fan. Quando gli si chiede come mai Le tre rose di Eva ha tanto successo, l’attore toscano risponde: “Siamo alla terza stagione, quindi è una conferma. Diciamo che questa è stata quella più chiacchierata: la prima era il classico melodramma, nella seconda è entrato l’elemento del giallo e questa è ancora più ricca di intrecci. Non ho un profilo su Facebook, ma ce l’ho su Instagram e Twitter e so che lì è successo il finimondo! Molti fan sono rimasti delusi, Giustamente, Aurora è un personaggio a cui sono affezionati. Quando morì il personaggio di Ricky Memphis in Distretto di polizia ci fu una sommossa popolare, così come quando morì Serena Bonanno a CentoVetrine. Ora se ne vedranno delle belle: oltre a scoprire chi è stato a sparare a me e ad Aurora, c’è un grandissimo colpo di scena nell’ultima puntata. Direi geniale. Ma non riguarda me, ma Edoardo (Luca Capuano). Il successo della serie sta nel fatto che non è scontata, è sempre intrigante. Con la morte di Aurora si apre la fase più romantica, ma per capire pienamente il senso delle mie parole bisogna guardare cosa succede. Comunque, secondo me, c’è molto romanticismo in questa fase e lo ripeto anche se sono stato contestato. Poi lo si vedrà: l’epilogo drammatico è romantico se vissuto in un certo modo. Vedremo lui combattere per capire chi ha sparato e sente lei molto vicina. Questa cosa mi fa commuovere. Sì, anche sul set mi sono commosso, perché è una storia molto coinvolgente e l’amore di lui è molto forte. Molti mi scrivono ringraziandomi di aver regalato emozioni e io mi auguro di avere le capacità per poter continuare a farlo. Una quarta stagione? E’ presto per dirlo. Ci tengo a sottolineare che non bisogna dimenticare gli altri dieci protagonisti. Se fossimo stati solo io e Aurora, la fiction era già finita da un pezzo!“. Poi, quando gli si chiede se, dopo la fine della storia con Rausy, una ragazza molto più giovane di lui, è di nuovo fidanzato, l’ex concorrente di Ballando con le stelle rivela: “Frequento una persona da qualche mese e vediamo, se sono rose fioriranno! Sono un esteta, sono sensibile alla bellezza esteriore, ma anche all’intelligenza e alla simpatia: da buon toscano mi piacciono le persone simpatiche. Adesso ho appena finito il film Infernet, che denuncia il lato oscuro della Rete, di cui ho scritto il soggetto con un amico e credo sarà al cinema in autunno. Ma nel tempo libero mi dedico al mio ristorante a Pisa, che propone i prodotti di zona, anche biologici e mi rilasso in campagna, con i cani e andando a cavallo, leggendo e guardando tantissimi film“.

Fonte: Top