Alba Parietti attacca i vegani e Daniela Martani ribatte: “Vieni a cena da me, cambierai idea!”

Di Edicola - 16 giugno 2015 17:06:37

Nuovo

Recentemente, Alba Parietti è stata protagonista di una polemica sui vegani ad Ann0Un0, trasmissi0ne di La7, dove è spesso ospite. “Quand0 ho un vegano a cena mi ammazzerei“, ha detto Alba, che sembra preferire i vegetariani: “Con loro va un po’ meglio, ma i vegani rompono proprio le scatole al mondo intero! Non so mai che cosa mangiano: dovrebbero essere meno intransigenti, perché dietro l’industria della carne c’é molto lavoro“, ha chiosato l’opinionista. Ma la concorrente del Grande Fratello 9 Daniela Martani, rappresentante della categoria, ha risposto alle parole della Parietti: “Il problema se lo pone lei, non siamo certo noi vegani a crearlo. Alba non molto informata sull’argomento, altrimenti non parlerebbe in quel modo. Che senso ha invitarla in Tv a discutere questioni che non conosce? Comunque le do un suggerimento per un menu vegano: basta preparare un piatto di pasta 0 un cous cous con le verdure. Non mi sembra così difficile. Per accontentare gli ospiti che non mangiano carne e derivati è l’ideale“. Quando le si chiede se, invece, lei inviterebbe la Parietti a cena, l’ex hostess pasionaria risponde: “Cert0 che la inviterei, e anche volentieri. Anzi, approfitto di questo spazio per farlo: Alba, se accetti il mio invito ti preparerò una cena vegana dall’antipasto al dolce e ti dimostrerò che tutto è molto più semplice di quello che credi“. Quando le si chiede come mai ha abbracciato questa filosofia di vita, la Martani risponde: “Il mio percorso risale addirittura alla mia infanzia, quando ho assistito per caso all’uccisione di un agnellino nella macelleria di mio nonno, in Puglia. Ho sempre amato gli animali e quell’episodio mi ha traumatizzata. A 17 anni, poi, ho abbracciato il vegetarianismo, anche se con qualche “ricaduta”. Poi, un anno fa, la svolta mentre guardavo lo speciale di Report sulle barbarie perpetrate negli allevamenti da latte, ho deciso di diventare vegana. Essere vegani significa eliminare dall’alimentazione tutto quello che deriva dagli animali e dal loro sfruttamento: carne, latte, formaggi, uova e pesce. Ma il discorso non è soltanto alimentare, riguarda anche l’ambiente. Perché l’industria della carne peggiora l’inquinamento, si sa. Così come l’us0 dei cosmetici e di altri prodotti a base di petrolati ed elementi chimici. Essere vegani, per me, vuol dire vivere nel rispetto del mondo e dell’ambiente. Molti obiettano, proprio come la Parietti, che è difficile vivere secondo questi principi così assolutisti, ma le difficoltà di cui si parla derivano dalla mancanza di conoscenza. Io faccio colazione con tè e biscotti, bevo frullati a base di frutta, latte di riso o di soia, mangio pasta di tutti i tipi con verdure, cereali, legumi e prodotti vegetali che sostituiscono la carne. Gli effetti? Ho una pelle più tonica, è scomparsa l’acne che mi aveva colpito in età adulta, sono aumentate le difese immunitarie ho molta più energia. E poi la mattina mi sveglio in pace con me stessa, perché non ho nessuna vita sulla coscienza“. Infine, quando le si chiede il bilancio dei suoi 42 anni, Daniela risponde: “Sei anni  fa, per partecipare al Grande Fratello 9, ho perso il mio lavoro di hostess. Da allora ho dovuto ricominciare tutto da zero. Tornassi indietro non farei la stessa scelta. Porterei avanti la mia passione per lo spettacolo in parallelo al lavoro. In amore ho vissuto una brutta esperienza con un uomo bugiardo, ma ora sono pronta ad aprire di nuovo la porta ai sentimenti. Sogno un compagno sensibile, premuroso. Non deve essere necessariamente vegano, ma deve rispettare le mie scelte ed essere comunque attento all’ambiente e agli animali“.

Fonte: Nuovo