Serena Enardu si difende sui social: “C’è a chi la sensibilità e la delicatezza non si è mai sviluppata!”

Solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato dell’ultima avventura che ha coinvolto le sorelle Enardu, e del loro possibile avvento alla conquista di Hollywood (QUI il post).

Sono delicate. invece, le ultime novità che riguardano Serena, emerse una serata qualsiasi sotto una normale foto pubblicata dalla donna sul suo profilo Instagram come saluto per i suoi fan.

Serena Enardu

Pare, infatti, che la bellissima fidanzata di Pago abbia dovuto sottoporsi per ben due volte ad un’operazione chirurgica per ridurre il seno e che il motivo alla base di questi interventi non fosse esclusivamente estetica: “Ho una cicatrice lungo il seno che non è il massimo della vita! Sicuramente ne farò anche un altro perché il mio seno cresce e io lo detesto! Difficile da credere??? Sicuramente per chi non ha il mio problema!”. 

Instagram Instagram

Non tutti i commenti si sono mostrati comprensivi e sensibilizzati dal problema di Serena e alcuni utenti del social hanno puntato il dito contro la sorella di Elga, accusandola di non essere sincera e di nascondersi dietro questa inventata storia.

Fatto sta che il giorno dopo sempre sull’Instagram della ex tronista è comparsa una foto, con una citazione che sembrava riferirsi proprio alle vicende del giorno precedente…

Citazione

Qual è la vostra opinione riguardo questa vicenda?

About Redazione.IsaeChia

20 commenti

  1. Infatti si nota che veste cercando di non mettere in evidenza il seno e sembrare volgare.Porella, io la capisco, ho lo stesso problema, peró con la pancia.

  2. Se adesso ha una 4 abbondante e se l’è ridotto.. come stava messa prima?
    Vabbè, ma se l’ha sempre messo in mostra, ora di che si lamenta: ridotto o non ridotto!

  3. questa foto non mi piace…ma a parte questa,non mi sembra l’abbia sempre messo in mostra o.O comunque secondo me è probabile si sia lasciata con Pago!è da un po’ che non pubblicano foto insieme..invece prima quasi ogni giorno.Poi elga ha pubblicato una frase sulle persone che si lasciano, e collegando le cose ho pensato a serena e pago..

  4. Chi ha un seno prorompente di natura sa che dopo i 30 e dopo una gravidanza, il seno, inizia a perdere tono e col cavolo che te ne vai in giro con i costumini a fascia o triangolini minuti, ti arrivano alle ginocchia. Questa cosa a lei non sarà piaciuta e sarà ricorsa alla chirurgia credo…altro che cicatrici…

  5. Ricordo qualche anno fa la Marcuzzi si operò al seno per ridurlo perché anche lei lamentava una crescita zinnifera non desiderata 🙂

  6. Ricordo qualche anno fa la Marcuzzi si operò al seno per ridurlo perché anche lei lamentava una crescita zinnifera non desiderata 🙂

  7. Quando parla di cicatrice sta parlando della cicatrice del primo intervento estetico. Nessun problema ‘di salute’ come vuole insinuare l’articolo.

  8. scusate, ma quali condizioni delicate?!

    ha fatto la riduzione al seno, e pace. voglio dire, avrà avuto le sue motivazioni, aldilà del fastidio estetico. una mia compagna al liceo se la fece perché, oltre ad avere quasi una settima, le davano problemi di schiena. e anche per estetica, ovvio
    e anche se l’enardu se la fosse fatta per sola estetica, capirai…
    che ci sia da difenderla mi pare assurdo, come dice d’altronde lei: è un intervento di chirurgia estetica fatto da una persona adulta per scelta personale e con le sue motivazioni. come ogni altro

    comunque i problemi con i vestiti, fasce di bikini e/o cose da mettere in genere cui rinunciare per x motivi ce li abbiamo tutte prima o poi, chi per un motivo chi per un altro…bisogna anche mettersela un po’ via eh…
    mia madre ha un seno importante, ma non le verrebbe mai in mente di mettersi una fascia di quel tipo (magari pure con l’imbottitura, che li fanno così) come quando aveva vent’anni
    ma questa è solo una mia opinione generale

    non capisco comunque da dove sia nato lo sfogo sul dover essersi dovuta fare la riduzione (forse da commenti sull’abbondanza in una foto scelta tristemente male?!)
    e la cicatrice non è visibile (quella della mia compagna dovevi fare attenzione per notarla) e si riemargina pure…e sticavoli, scusate eh
    cioè, capisco il fastidio, ma appunto i problemi sono altri

  9. capirai…gravi problemi con l’ intesa del mondo fb sulla concezione del seno grande o piccolo…!

    Sono fatti da raccontrarsi tra amiche intime, peraltro…

    ma visto che insiste…e’ una messa in scena, non ne capisco il motivo visto che era benvoluta dal pubblico… mah!…

    Dato di fatto: nessuna che io conosca con la 4. o la 5. ha mai voluto ridursi il seno. Si lamentano si, della pesantezza, ma qui finisce il discorso. 🙂

  10. Anch’io trovo che se tu fai di tutto per ridurre il tuo seno e ti senti a disagio con esso sia contraddittorio mettere una foto dove risalta al massimo e la trovo pure volgare

  11. ffff levitare.dove nessuno può sentire.ffff l’aria a far da culla fffff levitare.dove le correnti contrarie tolgono il peso ff.
    ffff lievitare.come un soufflè nel forno. ffffff hanno aperto il forno ffffff .maledetti!

  12. Troppe anestesie compromettono le capacità intellettive…

Inserisci un commento

Not using HHVM