Lavori in corso per Amadeus: “E’ vero, io e mia moglie Giovanna Civitillo stiamo pensando al secondo figlio!”

Di Edicola - 21 luglio 2015 09:07:47

Nuovo

E’ una stagione televisiva particolarmente positiva per Amadeus: dopo Mezzogiorno in famiglia, è tornato con Reazione a catena, per la seconda stagione di seguito. Poco male, quindi, se non andrà in vacanza. “Sì, ma lo faccio con estremo piacere. Mezzogiorno in famiglia è una trasmissione popolare, dove ci sono tanti ingredienti, consente al pubblico di scoprire un’Italia autentica e poi c’è il gioco. E’ importante credere in un progetto per accettare un programma. E poi c’è il bisogno di lavorare: non sempre puoi dire che un programma è nelle corde o no. Rischi di rimanere fermo e, se esci, in questo ambiente diventa difficile rientrare. Adoro il rapporto con il pubblico della fascia preserale e non lo sostituirei mai con quello della prima serata. Non a caso sono molto legato a L’eredità: se tornassi indietro, non lo lascerei per fare nuove esperienze”. D’altronde, è proprio a L’eredità che ha conosciuto Giovanna Civitillo, che ha sposato dopo un colpo di fulmine: “Diciamo che sono stato folgorato da lei e ancora oggi le persone che incontro mi parlano di quel periodo in cui hanno visto nascere la nostra storia. Anche se ha 15 anni meno di me, è una ragazza matura, con un senso del dovere e di responsabilità non comune tra le ragazze della sua età. In certe occasioni sono io il bambino e lei mi riporta con i piedi per terra, è il punto di riferimento della nostra famiglia. Io e Giovanna parliamo spesso di allargare la famiglia, anche se fino ad oggi non è stata una delle nostre priorità. A me piacciono tanto i bambini e presto potrebbero arrivarne anche altri. Ho due figli meravigliosi, Alice, nata da una precedente relazione, che studia all’estero, e José Alberto, che studia in una scuola internazionale perché spero che possa avere un avvenire all’estero. Giovanna non lavora perché la sua carriera è stata stroncata: in questo mondo c’è bisogno di gossip e noi, che siamo una coppia normale, non facciamo notizia. Se Giovanna volesse diventare famosa, dovrebbe lasciarmi e fidanzarsi con un altro! Siamo due persone semplici, con tanti interessi in comune, riusciamo ad essere felici anche con poco. Si dice che in una coppia un figlio porti scompiglio, in realtà a noi José ha portato tanta energia! Quando sono diventato papà di Alice, ero un papà giovane ma comunque apprensivo. Adesso le cose sono cambiate, José ha tanta energia, io ho una certa età e io non riesco a stargli dietro!“.

Fonte: Nuovo