Francesca Pascale compie trent’anni: “Il regalo più bello? Il mio Presidente, Silvio Berlusconi!”

Chi

Quando è stata annunciata come “la nuova fidanzata di Silvio Berlusconi“, Francesca Pascale ha fatto a dir poco scalpore. Sì, perché la bionda napoletana è molto più giovane dell’ex Premier: proprio in questi giorni, infatti, ha compiuto trent’anni, contro i 78 del compagno. Per l’occasione, una festa privata, dove entrambi sono apparsi raggianti, e a cui però hanno lasciato l’accesso al settimanale Chi. “Ho voluto solo persone attorno, perché mi piacciono le cose semplici e perché mi fanno stare bene con me stessa. In esse trovo sempre la serenità” ha precisato la Pascale, fasciata in un abito color tabacco, che ha scelto la terrazza della Casina Valadier al Pincio. Gli invitati, in effetti, erano solo una trentina circa: insieme ai fedelissimi Paolo Romani e Maria Rizzotti, c’erano l’amica Mara Venier con il marito Nicola Carraro. Dopo un po’ sono giunti la parlamentare Daniela Santanché con Alessandro Sallusti e il senatore Maurizio Gasparri, ma anche Urbano Cairo, attuale Presidente di La7, che ha avuto parole di affetto verso Berlusconi, che considera “il suo maestro”, e Anna Falchi, con il compagno responsabile della comunicazione di Forza Italia Andrea Ruggeri. “Chi altro avrei voluto? Mancava mia mamma. Ma in realtà lei mi manca ogni giorno della mia vita. Il regalo più bello? Il mio presidente. Il suo sorriso, il suo lungo abbraccio all’ora della colazione, prima di regalarmi una collana appartenuta a sua mamma“. Infine, dopo aver ballato con Gasparri, di cui ha detto: “Un fedelissimo del Presidente, acerbo sui diritti civili, ma mai dire mai!“, Francesca rivela il suo desiderio per i prossimi trent’anni: “Di continuare ad essere serena e felice, circondata dalle persone che amo…Con qualche chilo in meno!

Fonte: Chi