‘Temptation Island 2’, Emiliano De Cesaris a IsaeChia.it: ‘Peccato aver perso tempo con quella calcolatrice di Alessia Messina, se tornassi indietro non mi farei scappare Claudia Merli!’

Emiliano De Cesaris vive a Roma, lavora come facchino in un hotel del centro e sogna di trovare una donna con i suoi stessi valori con cui formare una famiglia. Forse è per questo che più che a Temptation Island, dove era uno dei 12 tentatori di questa seconda edizione, sogna di diventare uno dei prossimi tronisti di Uomini e Donne

Ecco cosa ha raccontato in esclusiva per IsaeChia.it:

Emiliano De Cesaris

Come mai hai scelto di partecipare a Temptation Island? Ho scelto di partecipare a questo programma perché vedendolo lo scorso hanno mi ha incuriosito il ruolo del tentatore, del single che si rapporta con delle ragazze fidanzate!

Ti ci ritrovi in questo ruolo? In teoria nella vita reale non ho mai preso in considerazione le ragazze fidanzate, ed appunto per questo ho scelto di mettermi in gioco.. è stata un’esperienza nuova!

Quali delle fidanzate hai avuto modo di conoscere meglio? Alessia Messina e Isabella Falasconi, con le quali ho fatto anche delle esterne al di fuori del villaggio…

Come percepivi Alessia? Mi sono focalizzato su di lei perché mi incuriosiva molto fisicamente, è davvero una bellissima ragazza. Con lei ho fatto delle esterne molto piacevoli e la reputo una persona intelligente ed interessante, ma poi conoscendola meglio -e rivendendola in televisione soprattutto- mi sono reso conto che il suo unico interesse era quello di apparire davanti alle telecamere, una questione di immagine insomma. Non era naturale nei comportamenti, ma molto calcolatrice, e mi sono pian piano reso conto che è dotata solamente di un bell’involucro e poco altro. Ha giocato molto con diversi tentatori adottando lo stesso atteggiamento con tutti: no, non è per niente una persona vera!

Pensi sia davvero legata ad Amedeo Andreozzi? Legata è un parolone: sì, sono fidanzati, ma non penso ci sia questo amore cosi forte e solido tra di loro, anche perché si conoscono da poco tempo.. E una coppia così fresca non dovrebbe partecipare ad un programma come Temptation Island: i primi mesi di una relazione sono i più belli, i più passionali, e se sei realmente coinvolto non ti poni a confronto con dei single per mettere alla prova un rapporto così presto!

Invece cosa pensi di Isabella? Lei è veramente una brava persona, molto positiva ed intelligente… e io mi ci sono trovato benissimo! La differenza di età non mi pesava assolutamente, anzi… l’unico problema tra noi era che quando iniziavamo a chiacchierare non la smettevamo più (ride, ndr)! Ci siamo confrontati molto, penso che sia una persona profonda e matura, passavo le ore a parlare con lei… Ricordo che una volta dopo un esterna dissi di lei “Isabella è come il mare, sa dove inizia ma non sa dove finisce“, e tutt’oggi lo penso! Lei è molto legata a Mauro Donà, ma lo stesso non si può dire di lui! Mi dispiace che lui si stia comportando male nei suoi confronti, perché Isabella è una donna come ce ne sono poche, molto rara da trovare: la maggior parte delle ragazze al giorno d’oggi non sanno quello che vogliono, Isabella invece ha le idee chiare e sa quello che vuole! Mi mancano molto le chiacchierate con lei…

Se la sua storia con Mauro dovesse finire, ti farebbe piacere risentirla? Decisamente sì, perché lei sa darti molto. Si era instaurato un bel feeling tra di noi, e nutro un grande rispetto nei suoi confronti!

Chi hai visto più innamorata tra le fidanzate? Sicuramente Teresa Cilia: è innamoratissima del suo Salvatore Di Carlo! Nel villaggio piangeva ed era sempre triste, ogni tanto io andavo da lei, ci parlavo, provavo a tirarla su di morale però comunque sia sentiva la mancanza del fidanzato e non voleva nessun contatto con nessuno di noi! Il loro è un amore estremo, letteralmente. E me non piace un tipo di amore così, lo trovo un po’ esagerato, però fondamentalmente fra tutte le ragazze fidanzate lei era sicuramente la più innamorata, seguita da Isabella, anche lei purtroppo molto innamorata di Mauro…

Secondo te chi è era li per giocare? Senza ombra di dubbio Aurora Betti!

Come hai trovato il suo comportamento nei confronti del fidanzato Gianmarco Valenza? Io penso che ognuno di noi sia libero di fare le proprie scelte, Aurora ha fatto le sue, che io non critico ma non condivido… però quando una donna arriva al punto di umiliare il proprio ragazzo, con il quale ha passato quasi un anno insieme, in quel modo… è una cosa che non concepisco! Gianmarco reagiva piangendo e stando male, come ogni persona innamorata fa, ma non ha perso nulla e col tempo capirà che si è salvato! Aurora è una manipolatrice, poco autentica e poco seria: anche a lei piace molto apparire, e sa esattamente quello che vuole! Gli uomini per lei sono come un trofeo: una volta che ha raggiunto l’obiettivo cambia direzione. La maggior parte dei tentatori la assecondava, ma non si possono assecondare i matti (ride, ndr)!

E della parentesi vissuta nel reality con Giorgio Nehme che ci racconti? Io sono stato un grande sostenitore di Giorgio, gli davo molti consigli e credo nei sentimenti che provava nei confronti di Aurora, ma non credo nei sentimenti di Aurora nei confronti suoi. Anche lui ha sbagliato qualcosa in tutta questa vicenda, certo, ma la verità è che Aurora ha voluto solo giocare con Giorgio, l’ha strumentalizzato. Lei è abituata a fare questi giochi: se è riuscita ad umiliare il suo ragazzo dopo quasi un anno di fidanzamento, figuriamoci se non sarebbe stata capace di fare lo stesso anche con Giorgio che conosceva appena!

Quindi Giorgio era destinato a fare la stessa fine di Gianmarco? Sì. Questa cosa già gliela avevo detta all’interno del villaggio, e Giorgio lo può confermare… ci avevo visto lungo! Il loro era un rapporto artefatto, perché se Giorgio ci si è buttato di testa e ha nutrito dei sentimenti lo stesso non si può dire di Aurora, che aveva già calcolato tutto!

Cosa ne pensi dei tuoi colleghi tentatori? Eravamo in dodici: la produzione ha fatto un bel lavoro a prendere dodici persone così differenti l’uno dall’altro, sia per età che per stili di vita! Ognuno di noi ha avuto un ruolo importante all’interno del reality, chi più di meno. Alcuni sono stati più calcolatori di altri che si sono dimostrati più veri. Uno su tutti Andrea Zolli, che è stato un ottimo tentatore, perfettamente calato nel suo ruolo, a differenza mia (ride, ndr)! Sono rimasto in contatto quasi con tutti, scartandone giusto due o tre, e visto che molti sono di Roma capita di incrociarsi spesso!

Tornassi indietro rifaresti questa esperienza? Sì, la rifarei sicuramente, però questa volta mi concentrerei su Claudia Merli, perché secondo me è stata la persone più vera all’interno del programma! Claudia è una ragazza che ha molto da dare a livello personale, ha molti valori simili ai miei e crede nell’unicità di un rapporto come me. Il mio unico rimpianto è quello di non aver approfondito la conoscenza con lei! Io spero che Dario Loda capisca quanto vale la sua ragazza, perché a volte nella vita si rischia di dare troppe cose per scontate ed è un peccato! Io mi ero focalizzato su Alessia, e sono uno che quando prende una decisione la porta avanti, quindi è stata colpa mia non aver dato spazio a Claudia, ma l’avrebbe meritato più di tutte!

Sogni un futuro nel mondo dello spettacolo? Io ho la mia vita, lavoro in un hotel come facchino e sono contento, però non ti nascondo che mi piacerebbe fare il tronista: a Temptation Island ho già fatto il corteggiatore, ora vorrei cambiare ruolo! Mi piace sia corteggiare che essere corteggiato, però fare il tronista sarebbe un esperienza nuova, e penso che farei una bella cernita tra le mie corteggiatrici senza nemmeno sentirle parlare, perché mi basta uno sguardo per capire se possono fare al caso mio. Mi piacerebbe trovare una donna vera, e un programma come Uomini e Donne potrebbe aiutarmi. La fortuna più grande di un uomo sia quella di trovare un donna con ‘d’ maiuscola ed oggi come oggi, guardandomi intorno, questa fortuna ce l’hanno in pochi!

Un abbraccio a Isa e Chia e a tutti i loro lettori, Emiliano

About Chia

10 commenti

  1. Ma certo! Alessia è una calcolatrice che ha giocato con i ragazzi (poveri piccoli ingenui) perchè non ti ha più calcolato e portato fuori caro Emiliano, poi se non sbaglio sei amico di Livia ex corteggiatrice di Amedeo quindi facendo 1+1…….

  2. Giusto ma se Alessia é stata calcolatrice xkè ha tentato Amedeo sapendo già era solo una provocazione ….lo scopo del programma nn credo abbia illuso

  3. Oddio ma quanti sono questi tentatori senza nome e senza volto? E dobbiamo sorbirci le opinioni di tutti tutti? Quanti ce ne restano?

  4. Eccone un altro che non ricordo di aver visto nel programma. Avanti il prossimo…

  5. perché hai su quegli occhiali .che pare tu li abbia rubati ad Alexis.e forse l’hai fatto.anche se non ancora nato.
    perché hai su quel sorriso .che pari un torturato dalla santa inquisizione.il ragazzo dell’uomo che ride.
    perché scrivi B come un barbapapà pronto a trasformarsi nello squalo nell’acquario.
    ???

  6. “Ognuno di noi ha avuto un ruolo importante all’interno del reality”

  7. io questo Emiliano non me lo ricordo neanche con Alessia

Inserisci un commento

Not using HHVM