Carmen Di Pietro: “A cinquant’anni non sono ancora vecchia e con Giuseppe voglio avere un terzo figlio!”

Vero

Già nelle scorse settimane, l’ex naufraga dell’Isola dei famosi Carmen Di Pietro ha rivelato di voler diventare mamma per la terza volta, nonostante abbia già compiuto 50 anni (QUI per rivedere l’intervista in cui ne parla e QUI le foto in cui piange dopo aver avuto un esito negativo al test di gravidanza). Quando le si chiede se è sicura di voler ricominciare con culle e pannolini, risponde: “Non penso, io mi sento in forze e penso che in 50enni di oggi siano come i quarantenni di una volta. Se bevi, fumi e fai orari sballati, è tutta un’altra storia. Ma io mi voglio bene, faccio una vita sana e ho la genetica a mio favore! In famiglia ho una zia che ha partorito due gemelle a 53 anni, dopo una gravidanza avvenuta in modo naturale. Perché non dovrei farlo io? Anche mio marito Giuseppe Iannoni sogna il terzogenito e per il momento ci stiamo provando in modo naturale, ma se non verrà, magari ci faremo aiutare dai medici. I miei figli ne sarebbero entusiasti, anzi è stata proprio un’idea di Carmelina, che un giorno mi ha detto: ‘Mamma vorrei tanto una sorellina’. Alessandro non è stato da meno e ha chiesto un fratellino. Allora ho risposto che quello che ci manderà Gesù, lo accetteremo“. E quando le si chiede come fa a rimanere sempre così in forma, spiega: “Ho un allenatore di fiducia, mio marito: lui non mi vuole vecchia, così la mattina andiamo in palestra insieme. A volte esagera, pretende troppo da me: la scorsa settimana mi sono stufata, gli ho dato uno spintone e me ne sono andata a metà allenamento! Inoltre la sera vado a dormire prestissimo, se non ho impegni di lavoro: il segreto per stare in forma è dormire!“. In queste serate estive, infatti, la showgirl lucana si divide tra vacanze in barca e il  lavoro: “Sto abbinando piacere e lavoro. Faccio da madrina a delle manifestazioni locali, qualche sera fa ho presentato una sfilata a Sapri e lì abita Mimmo Tuccillo, mio caro amico e bravissimo stilista, così ho portato i miei ragazzi e ci siamo fatti questa meravigliosa gita in barca tutti insieme. In Italia siamo circondati da posti incantevoli, non serve prendere l’aereo, spendere soldi e andare all’estero: in questi tempi ho imparato a campare come si dice! A Sapri ho anche sfilato con abiti da mille e una notte e mia figlia Carmelina ha detto che sembravo una principessa! Per il momento mio marito non ci raggiunge perché deve lavorare. Io porto un po’ i bambini al mare, io non sono patita della tintarella: rovina la pelle e fa venire le rughe! Questa cosa dell’abbronzatura non la capisco: fosse per me, sarei sempre bianchissima come madre natura mi ha fatto!“. Infine, quando le si chiede come mai ha scelto di sposare Giuseppe con una cerimonia privata, a differenza di quando nel 1998 sposò il giornalista Sandro Paternostro, che aveva 43 anni più di lei, Carmen spiega: “Volevo ritrovarmi da sola davanti a Dio. Sono molto cattolica, la domenica porto i bambini a messa anche se siamo in giro. La chiesa è il mio angolo di tranquillità: lì ritrovo me stessa e lascio fuori il cellulare, la frenesia, il lavoro…Al mio primo matrimonio c’erano più fotografi che invitati: la gente era incuriosita dalla differenza d’età!“.

Fonte: Vero

About Edicola

4 commenti

  1. ha chiesto a tutti. tranne che al terzogenito ancora da concepire.eppure sarebbe il diretto interessato.
    -toc toc
    -chi è?
    -il terzogenito ancora da concepire.sarò esaustivo: NO.

  2. Non farà mai il terzo figlio, se perde tempo a rilasciare continuamente interviste.A quest’ora, avrebba avuto già i gemelli.

  3. Ma perche’ non aspettare i 60?! (visto che i geni te lo permettono!)
    Sono gli anni della maturita’ assoluta, i 50′ sono ancora gli anni della spensieratezza. 😀
    Vabbeh, dai, la finisco qui, saro’ buona. 🙂

Inserisci un commento

Not using HHVM