Maria De Filippi festeggia vent’anni di matrimonio: “Risposare Maurizio Costanzo? Mille volte sì!”

Nuovo

Lo ha sposato esattamente vent’anni fa, alla fine dell’agosto 1995, e lo rifarebbe altre mille volte. La conduttrice Maria De Filippi appare spesso razionale e pacata in tv, ma rivela una grande passionalità quando parla di suo marito, Maurizio Costanzo: “Gli voglio un gran bene, non potrei mai fare a meno di lui. E lui di me? No. Sa che, se si azzardasse a lasciarmi, lo rincorrerei ovunque, non gli darei pace” ha detto lei ultimamente. Sono passati 26 anni da quando si sono conosciuti: lei era una giovane laureata in Giurisprudenza con lode, conosciuta a un convegno sulla pirateria musicale, organizzato dalla stessa Maria a Venezia. Invitato al congresso, il giornalista famoso incontra la ragazza che lavora per l’ufficio legale dell’associazione Univideo e scatta qualcosa, al punto che le offre un lavoro. Così lei si trasferisce armi e bagagli da Milano a Roma, dove diventa sua assistente. Costanzo non esita a corteggiarla, ma Maria racconta: “La risposta fu no. C’era una moglie, era tutto imbarazzante. Io non sono mai stata aggressiva, non sono sadomaso come molti pensano, tipo frusta e stivali neri, anzi, sono proprio una pippa da quel lato! Quando la storia divenne impegnativa, quello che io feci, spero non me ne voglia, fu fare piazza pulita intorno a lui. Detto francamente, feci scomparire le altre. Non solo la moglie. Sono imbranata ma non scema. Non volevo entrare nel novero“. Tante signore, infatti, hanno perso la testa per Maurizio. Ben quattro le mogli: con la prima, la fotografa Lori Sammartino, matrimonio e divorzio si consumano nello stesso anno, il 1963. La giornalista Flaminia Morandi lascia il giornalista Rai Alberto Michelini per diventare la moglie numero 2, nonché la mamma di Camilla e Saverio. Tra una moglie e l’altra, la storia con l’attrice Simona Izzo, con cui non si è sposato per colpa di una difficile tempistica tra un divorzio e l’altro. Terza moglie è la conduttrice Marta Flavi, l’unica con cui il re dei talk show sembra non essere rimasto in buoni rapporti. Tra loro si insinuò il ciclone De Filippi: “Conservo di Maurizio solo i bei ricordi e faccio tifo da stadio per la De Filippi, unica vera manager  e conduttrice delle televisioni” ha però commentato la Flavi. D’altronde, Maurizio aveva capito fin da subito che Maria era quella giusta. Ecco infatti cosa ha raccontato lui in un’intervista con Barbara Palombelli: “Quando ho incontrato Maria, per la prima volta ho pensato: ecco, questa è la persona che stringerà la mia mano mentre morirò. Non l’avevo mai pensato delle altre“. Così, con lei ha deciso anche di adottare, nel 2004, l’allora dodicenne Gabriele, che ora lavora con la mamma dietro le quinte dei suoi programmi. “Non ho mai smesso e non riesco a smettere di controllarlo” ha raccontato Maria, che si è scoperta mamma chioccia e ogni anno trascorre l’estate con lui ad Ansedonia, dove affittano uno yacht, mentre Maurizio rimane a casa. Eppure, nella vita, è il contrario: “Io sono stanziale ma sono anni che provo a portarla a New York e non c’è verso“. In realtà, nessuno dei due si concede mai il completo relax: tra poco Maria tornerà con il solito poker di programmi televisivi (Amici, C’è posta per te, Tu si que vales e Uomini e Donne), più una serie di speciali musicali con Renato Zero e Piccoli giganti, talent con baby concorrenti e la presenza dell’ex ballerino di Amici Stefano De Martino. Inoltre, Maria potrebbe condurre la prima settimana di Striscia la notizia con Michelle Hunziker: “E’ tutto ancora in forse, ma ne stiamo parlando” ha detto lei, che è sempre schietta. Anche quando le chiedono se ha rifatto gli zigomi: “Non gli zigomi. In passato ho fatto la blefaroplastica per una questione di salute, a giugno con il laser ho rigenerato i tessuti delle gambe e mi rifarei il fondoschiena!” ha dichiarato.

Fonte: Nuovo

About Edicola

Un commento

  1. vostro onore ,nessuna ghina che ti si fili come i fili che pensiamo tu muova per il nostro sollazzo.
    vostro onore,ti han lasciata qua.col tuo vestitino bianco che pari una vestita da qualcun’altra.manco una critica.manco un fischio che faccia fermare il tempo di scrivere un commento.
    vostro onore,il genio del male. come una brava signora che bada a chi ama.la sanguinaria, come una che si scompiscia per robe da cartone animato e non piange mai a comando..la filippa a voler dire che la tua forza viene dalla barba e da una coda che non hai.
    vostro onore che ,tante volte,ti dico che sei roba da pizze.eppoi penso che se non ti mettessi a sfornare ,ti cercherei e ci resterei male.come quando si perde un’abitudine stanca ma ancora calda.
    auguri,vostro onore.come se te li aspettassi.

Inserisci un commento

Not using HHVM