Marco Adamo a IsaeChia.it: “La prima persona che mi ha colpito a ‘Temptation Island 2’ è stata Alessia Messina, rappresenta il mio ideale di donna… ma poi ho legato con Claudia Merli e mi sono emozionato grazie alla sua storia con Dario Loda!”

Un ruolo sicuramente particolare è toccato al tentatore Marco Adamo in questa seconda edizione di Temptation Island. Il ragazzo, infatti, non ha cercato di conquistare nessuna delle sei fidanzate approdate nel resort sardo per mettere alla prova il proprio amore, ma ha piuttosto finto interesse per una di queste, Carla Merli, che con la complicità del tentatore voleva vedere le reazioni del suo Dario Loda. Quest’ultimo, come ricorderete, aveva deciso di partecipare alla trasmissione proprio per capire se la sua relazione con Claudia fosse basata su un senso di colpa generato da un proprio tradimento di diversi anni fa o da un vero amore che merita il ‘per sempre’… e forse proprio attraverso questo scherzo la coppia ha avuto un’ulteriore riprova di quanto il loro legame sia forte e assolutamente degno di essere vissuto.

Oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it, è proprio Marco a raccontare la sua esperienza nel villaggio, la sua opinione su Dario e Claudia, e a svelarci tante interessanti curiosità…

Marco Adamo

Ciao Marco! Partiamo dalla solita domanda: come mai hai scelto di partecipare a Temptation Island 2Ciao ragazze! In realtà io avevo fatto un colloquio, ma per Uomini e Donne… e poi sono stato ricontattato per Temptation Island 2! Ho accettato la proposta di partecipare perché avevo voglia di vivere un’esperienza nuova, unica e diversa… e poi ero single! Ero convinto che se fossi stato fidanzato non avrei mai e poi mai partecipato insieme alla mia compagna, ma devo dire che, avendo avuto modo di vivere direttamente tutte le dinamiche del programma, mi sono sicuramente ricreduto, perché penso sia un’esperienza veramente utile al rapporto di coppia che permette di capire veramente tante cose, più di quante se ne immaginino a guardare la trasmissione da casa. Tendenzialmente non sono una persona gelosa, ma pretendo il massimo rispetto: appena noto una mancanza, “taglio la testa al toro” senza troppi giri di parole.

Una volta approdato insieme agli altri 11 tentatori nel villaggio con le 6 fidanzate, chi delle ragazze è stata la prima che ti ha colpito? Già prima di trovarci sull’isola avevo saputo che tra le partecipanti ci sarebbe stata Alessia Messina, che mi aveva molto colpito già a Uomini e Donne. E’ una ragazza estroversa, energica, solare e simpatica e poi esteticamente rispecchia i canoni di bellezza che cerco e apprezzo.

Però poi non è con lei che ti abbiamo visto approcciarti a Temptation, bensì con Claudia Merli… Io e Claudia ci siamo ritrovati a confrontarci e a chiacchierare con una spontaneità unica, ci siamo sentiti subito a nostro agio insieme, abbiamo parlato della nostra vita, delle nostre cose, come si fa con un amico affidabile. Sembrava che ci conoscessimo da tanto tempo, invece eravamo due perfetti sconosciuti. Sin da subito ci siamo detti che non poteva esserci niente se non una vera amicizia tra di noi e io la consideravo un pò come una sorella minore all’interno del villaggio.

Una bella amicizia che ha palesato una vostra spiccata complicità anche quando Claudia ti ha chiesto di aiutarla a mettere alla prova il fidanzato Dario Loda con uno scherzo… Ebbene sì, quando mi ha proposto di fingere di corteggiarla ho subito accettato, perchè era lei e chiedermelo e perchè potevo rendermi utile nei suoi confronti e nei confronti del suo rapporto con Dario… e rendermi utile nei confronti di persone a me care mi gratifica. E’ stata un’esperienza singolare “recitare un interesse”, non eravamo disinvolti e temevamo di essere scoperti, temevamo di non essere credibili. Il timore principale era non ricevere una reazione da parte di Dario. Claudia aveva il paura di scoprire che al fidanzato non fregasse poi così tanto di lei… con il senno del poi, penso che forse abbiamo un po’ esagerato! Ma sono contento di aver sostenuto Claudia fino alla fine, perché ero convinto che Dario l’amasse e, in effetti, ho avuto ragione!

In effetti le reazioni di Dario sono state piuttosto forti e molto emozionante è stato il loro falò finale, quando lui ha scoperto finalmente che si trattava solo di uno scherzo e l’ha stretta forte a sé, mentre sul suo viso continuavano a cadere lacrime di gioia… Subito dopo aver visto la scena del loro falò finale, ho pubblicato su internet una foto scrivendo che Dario e Claudia erano la coppia più bella e innamorata di questa edizione secondo me… e lo penso ancora! Vedere Dario che realizzava il fatto che fosse tutto uno scherzo mi ha aperto il cuore e mi ha fatto venire la pelle d’oca… e poi dagli occhi di Claudia traspariva amore puro, come se dicessero “Amore, tranquillo, era tutto uno scherzo e l’ho fatto per noi“. Veramente tutto molto bello ed emotivamente forte!

E delle altre coppie partecipanti, invece, cosa pensi? Partiamo da Alessandra De Angelis ed Emanuele D’Avanzo… Sono sempre stato convinto che anche loro sarebbero usciti insieme dal villaggio, lei la vedevo perdutamente innamorata e non sapevo veramente cosa stesse accadendo dall’altra parte… non sapete in quante occasioni avrebbe voluto scavalcare il recinto per correre da lui! Vederla soffrire mi ha fatto male, perchè anche con lei avevo legato tanto e sono rimasto senza parole quando hanno deciso di uscire separati. Poi fortunatamente è arrivato il colpo di scena! Dico ‘fortunatamente’ perchè tutti possono sbagliare, Emanuele a mio modesto parere ha sbagliato qualcosina approcciandosi in quel modo alla tentatrice Fabiola Cimminella, ma comunque nulla di irreparabile e inequivocabile e considerando che Alessandra tutto sperava meno che uscire senza di lui e che Emanuele ha capito in tempo che è Alessandra la donna che vuole al suo fianco, sono felice per loro, perché so che insieme sono felici! Le seconde possibiltà esistono per essere concesse… sarebbe stato uno spreco e un peccato non farlo!

Molto particolare è stato anche il percorso di Isabella Falasconi e Mauro Donà in trasmissione. Quest’ultimo, infatti, sembrava molto ben predisposto nei confronti della tentatrice Marta Krevsun, salvo poi arrivare al falò conclusivo e dichiarare a Isabella di volerla sposare, quasi rinnegando tutti i suoi comportamenti nel villaggio con Marta… Io ho sempre detto a Isabella che non conoscevo niente di Mauro, se non il suo nome e la sua età, ma da quello che lei mi raccontava non l’ho mai considerato un Uomo. Isa con noi tentatori è sempre stata rispettosa al massimo, attenta a non dar spazio nemmeno al più minimo fraintendimento… Mauro, invece, dall’altra parte faceva tutt’altro. Onestamente credevo che avrebbero lasciato il programma separatamente, non mi aspettavo che Isa gli desse un’altra possibilità, ma se ha deciso di farlo significa che ha valutato per bene la situazione, a tal punto da trovare valide motivazioni per proseguire la sua storia: è una donna responsabile, matura e intelligente… e spero davvero che ora sia felice!

Finale a sorpresa per Amedeo Andreozzi e Alessia Messina. Lui dapprima non si è presentato al falò finale, lasciando la fidanzata amaramente delusa, ma poi, quando quest’ultima è tornata nel villaggio, grazie a una canzone e a dei bigliettini, Amedeo è riuscito a stupirla e a regalarle il ‘ti amo’ tanto agognato. Cos’hai pensato guardando quelle scene? Hai apprezzato o ti aspettavi qualcosa di diverso? Sinceramente ascoltando le parole di Alessia nei giorni precedenti, mi aspettavo un incontro un po’ meno ‘rose e fiori’. L’ho, comunque, vista felicissima di incontrare Amedeo, contenta di quella dimostrazione e di quel tanto sospirato ‘Ti amo‘. Forse lì per lì la cosa più importante era fare una scelta… per le spiegazioni avranno sicuramente avuto tempo in separata sede. In quel momento hanno preferito dare spazio all’emozione e alle sensazioni provate nel rivedersi, che a mio parere sono state inequivocabili: volevano tornare a casa insieme senza ‘se’ e senza ‘ma’!

Un’altra coppia che ha partecipato a questa seconda edizione di Temptation è quella formata da Salvatore Di Carlo e Teresa Cilia. Loro non hanno mai messo in dubbio il loro amore, anzi, non potendo sopportare la separazione, hanno ben presto pensato di abbandonare tutto e tornare a viversi nella vita reale. Cosa pensi del loro rapporto? Ho avuto modo di convivere per una settimana con Teresa e ho sempre rispettato il suo modo di vivere l’esperienza senza mai giudicarla. Sicuramente sono una coppia follemente innamorata e la lontananza li fa soffrire, come si è ben visto. Spero per loro che riescano sempre a gestire questo forte sentimento che li accomuna…

Si è conclusa ben presto anche l’esperienza di Aurora Betti e Gianmarco Valenza a Temptation, ma per motivi ben diversi. La ragazza, infatti, appena giunta nel villaggio, ha subito palesato i problemi di coppia, dando modo al tentatore Giorgio Nehme di avvicinarsi inequivocabilmente a lei. Tu eri nel resort delle ragazze, quindi hai vissuto da vicino gli approcci tra Aurora e Giorgio… cosa ne pensi? Penso che Aurora sia arrivata lì già convinta del fatto che non fosse Gianmarco il ragazzo di cui aveva bisogno. Ha trovato Giorgio che è obiettivamente un bellissimo ragazzo ed anche molto dolce e si è lasciata coinvolgere. Forse è stata un po’ incosciente nell’affrontare in quel modo l’esperienza, ma avendola conosciuta posso dire che è una ragazza istintiva e che tutto quello che ha fatto era perché lo sentiva, quindi va bene così. Mi è dispiaciuto molto per Gianmarco quando ho rivisto tutto da capo, ma all’interno del villaggio ero felice per Giorgio. Con lui abbiamo trascorso veramente ore e ore a parlare di Aurora cercando di capire un pò cosa potesse veramente pensare e volere, perchè oltre che instintiva è anche “ambigua”, non riesci a capire mai quello che veramente pensa, puoi solo supporre, e visto che Giorgio era preso veramente da lei, lo aiutavo a cercare di fare chiarezza.

Oltre a Giorgio, hai legato con qualche altro compagno d’avventura? Sì, ho stretto un gran bel rapporto anche con Alessandro Cisternino. Con lui c’è stata sintonia sin da subito, abbiamo iniziato a condividere questa esperienza prima ancora che cominciasse e per me è stato un onore unico. È stato il mio punto di riferimento e di questo gliene sarò sempre grato! Ho rivisto sia lui che Giorgio di recente. Giorgio ho avuto anche il piacere di ospitarlo una settimana a casa mia, ci siamo divertiti un sacco e abbiamo rafforzato il nostro rapporto di amicizia, rendendolo autentico e reale.

C’è qualcosa che ti rimproveri della tua esperienza a Temptation Island? Se potessi tornare indietro la rifaresti? Certo che sì, e non cambierei nulla del mio percorso. Ho sempre fatto quello che mi son sentito di fare, sono stato me stesso senza che mai l’idea di interpretare un ruolo o un personaggio mi sfiorasse. Ho provato un interesse reale nei confronti di Alessia ma partivo sempre dal presupposto che era fidanzata e innamorata e per questo gliel’ho fatto capire senza mai forzare le cose, senza osare mai troppo. Sono un ragazzo razionale e rispettoso e questo mi ha portato a vivere l’esperienza con i piedi di piombo e se dovessi rifarla, rifarei tutto ciò che ho fatto!

Manca poco all’inizio di una nuova stagione di Uomini e Donne. Hai mai pensato di poter essere tu uno dei tronisti? Guarda, se dovessero propormelo ovviamente accetterei, non perché è la mia aspirazione ma perché sarebbe impossibile rifiutare!

Come deve essere una ragazza per poterti conquistare? Ho la fissa per la bellezza mediterranea. Se dovessi farti un esempio del mio prototipo ideale di donna, ti potrei nominare Laura Torrisi, Monica Bellucci e… visto che si parla di Uomini e Donne, appunto Alessia!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Vorrei iniziare a studiare recitazione. Finora tutto quello che ho fatto è stato piuttosto casuale, ora però non posso più andare avanti aspettando che mi arrivino occasioni dal cielo, devo metterci anche del mio in qualche modo e credo che sia arrivato il momento di darsi fortemente da fare e in questo senso mi sto organizzando…

Grazie di tutto Isa e Chia, un abbraccio, Marco