Federica Pellegrini e Filippo Magnini: “Dopo le Olimpiadi, ci riprenderemo la nostra vita e penseremo a una famiglia!”

Chi

I nuotatori Federica Pellegrini e Filippo Magnini si conoscono da anni, da quando lei ne aveva 14 e lui 20 e da qualche anno, tra alti e bassi, sono fidanzati. Per loro in questo arco di tempo, ben tre olimpiadi e l’anno prossimo, a Rio De Janeiro, per la loro quarta Olimpiade, lei potrà fare da portabandiera azzurra: “E’ la prima volta che posso godermi la cerimonia d’apertura. Le altre volte, avevo sempre le gare il giorno seguente; se mi sceglieranno sarà la sfilata più emozionante della mia vita. Ufficiosamente, sarà la nostra ultima Olimpiade, ma nella vita mai dire mai, decideremo più avanti” dice lei, mentre lui conferma: “Per me, vista l’età, è quasi sicuramente l’ultima”. E i progetti dopo Rio? “Posso dirti che sicuramente compreremo un cane, un Boston terrier! Inizieremo a vivere, dopo vent’anni dedicati al nuoto. Prima non potevamo nemmeno andare a sciare per paura di farci male. I primi anni continueremo a viaggiare molto, abbiamo visto le piscine e le palestre di tutto il mondo, ora vorremmo goderci tutto il resto. Abbiamo sempre scandito la nostra vita in base al tempo del nuoto, per qualche anno non guarderemo neanche l’orologio. Mancherà  l’adrenalina della gara, quella sempre, sarà difficile averla nella vita di tutti i giorni. Però per il resto abbiamo nuotato tanto, abbiamo dato. Io potrei lavorare in una ditta di scarpe di amici o fare l’allenatrice e fondare una nostra Accademia di nuoto ad alto livello” dice lei. E quando si fa notare loro che sarebbe anche tempo di metter su famiglia, Filippo risponde: “Adesso è presto, una volta che smetteremo di nuotare faremo le cose che fanno le coppie normali, ma senza darci dei tempi o dei limiti. L’anello di fidanzamento? Ora non posso dirlo, c’è qui Fede!“. Lei, prontamente, osserva: “Dovrà metterci un po’ a cercarlo, ho gusti difficili! L’istinto materno non lo sento ancora, mi piacerebbe iniziare con un cane, ma finora non abbiamo potuto prendere nemmeno quello!“. Il bel nuotatore aggiunge: “Avere una famiglia adesso non è nei nostri pensieri, per il futuro credo che sia la normalità fare determinati passi, prima o po i ci saranno. Il nostro amore è consolidato, le cose vanno bene. In passato ci siamo allontanati ma siamo ragazzi, ci possono essere litigi, ma dentro di noi non ci siamo mai lasciati. E sono contento di aver avuto alti e bassi perché in quei momenti conosci il vero valore di un rapporto. Adesso abbiamo un bell’equilibrio“. In passato, la nuotatrice aveva detto che il sesso prima della gara non fa male. E’ successo anche in Russia? “La Russia è stata l’eccezione che conferma la regola, nel senso che siamo stati in clausura per un mese!” scherza lei, ma lui la corregge.”Anzi, diciamo per le ultime due settimane!” dice lei ridendo. E sul suo carattere, non sempre sorridente, commenta: “Sono così,  molto diretta, non sono diplomatica. Non potrei mai fare politica“. A proposito, dicono: “Ci vorrebbe una virata, come quelle che facciamo in piscina per tornare al posto giusto, sono poche e ovvie le cose da fare. Se dovessimo scegliere, diremmo Beppe Grillo, perché è un parlatore e fomenta le folle. Sarei curioso di vederlo al potere per scoprire se riesce a fare le cose che dice. E poi Silvio Berlusconi, persona piacevolissima“. E delle persone famose grazie ai reality, cosa pensano? “Sono furbi, non è colpa loro se c’è la possibilità di diventare famosi senza saper fare niente“. I loro idoli? Di Federica il regista Tim Burton, di Filippo l’attore Christian De Sica: “Lo abbiamo incontrato ad una cena e Filippo mi ha fatto fare una figuraccia: ha ripetuto tutte le sue battute a memoria!“. Cosa pensano invece della novità della categoria curvy a Miss Italia? “L’importante è che passi il messaggio che l’anoressia e l’obesità sono delle malattie. Bisogna trovare il canone della donna sana, evitare l’eccessiva magrezza, ma neanche far credere che 80 chili per un metro e 70 vadano bene“. Infine, commentano così il fatto di essere  una coppia mediatica: “Non inizi a fare nuoto per la fama. La nostra storia è cominciata scappando da qualunque attenzione, non siamo andati alle Maldive“.

Fonte: Chi

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM