Alessio Lo Passo e Roberta Bonfanti: “Gli altri giudicano, ma noi ci amiamo!”

Visto per voi

Tra Alessio Lo Passo e la sua Roberta Bonfanti è vero amore: il loro sentimento, infatti, è stato così forte da andare oltre ogni incomprensione e lasciare che i due tornassero insieme dopo una brutta crisi: “Abbiamo avuto un periodo difficile, ma penso sia stata una cosa più grande di noi. Ci siamo trovati a vivere una situazione particolare, soprattutto dal punto di vista lavorativo, che ci ha allontanati. Nessuno dei due ha mai dubitato dei sentimenti reciproci, abbiamo solo vissuto un periodo brutto. Io magari ho preso certe reazioni, o non reazioni, di Alessio in maniera sbagliata, ma se ci siamo riavvicinati è perché non è accaduto nulla a livello sentimentale; la crisi è stata più sul piano ‘pratico’. Non essendoci mancati di rispetto l’un l’altra e non avendo mai messo in dubbio i sentimenti, alla fine è stato naturale che si sistemasse tutto una volta risolte certe situazioni” spiega l’imprenditrice. E quando si nota che è facile giudicare, soprattutto nei confronti di personaggi pubblici, aggiunge: “Alessio ha alle spalle un passato televisivo ma è un’esperienza chiusa. Ora entrambi facciamo altro, siamo imprenditori e per ciascuno di noi è un momento particolare. Stare a galla in questo periodo, lavorativamente parlando, significa essere davvero forti. Siamo stra-impegnati: io gestisco un hotel in Versilia e abbiamo organizzato una serie di serate in cui Alessio è impegnato in prima persona, quindi di lavoro ce n’è tanto“. L’ex tronista, infatti, racconta: “Vero, siamo al mare, ci prendiamo ogni tanto qualche ora di relax, ma lavoriamo anche qui. Lei cura l’attività, io do una mano con le serate. Il 30 luglio abbiamo organizzato una serata di musica con tre dj, l’11 agosto abbiamo ospitato Al Bano che ha cantato per noi. Grazie all’esperienza che ho maturato con le serate, ho potuto essere d’aiuto. Io e Roberta ci confrontiamo prima e poi organizziamo, facciamo insieme. Anche perché lei è più esperta di me su tutto e poi deve fare i conti con il mio carattere…Sa che sono un po’ testone. E’ riuscita a cambiarmi, ma sono ancora un po’ permaloso, mentre lei è riflessiva e io l’ascolto sempre. Ascolto lei e sua mamma!” scherza lui. Così, quando si chiede se dopo la crisi litigano ancora, lei risponde: “Bisogna discutere qualche volta, è vitale“, mentre lui racconta: “Credo che quello che ci è accaduto ci abbia fatto capire ancora di più quello che proviamo. Stando lontani, ho capito quanto Roberta fosse importante. Sapevo che era una crisi più sua che nostra, per me non è cambiato niente. Poi io sono geloso, se non mi risponde al telefono mi arrabbio. Spesso esce il mio lato calabrese, specialmente quando, come in questo periodo, ci vediamo solo nel weekend perché io lavoro a Monza e lei in Versilia“. La Bonfanti, però, precisa: “Io non lo voglio cambiare, mi sono innamorata di lui per quello che è. Credo sia giusto che le persone crescano insieme e migliorino, ma io non voglio che lui cambi. Le sue reazioni, quali che siano, le vedo come dimostrazioni d’affetto. Mi preoccuperò il giorno in cui non ci saranno più. Io sono gelosissima, ma mi fido veramente tanto di Alessio“. Quindi si vedono ancora insieme a lungo? “Io sì” dice deciso Alessio. “Lo avevo avvisato subito che non sarebbe uscito vivo da una storia con me” scherza lei. E dire che quando si sono conosciuti, lei non aveva idea di chi fosse lui: “Io non ho segreti, non ho niente da nascondere, lei sa tutto di me e io tutto di lei. Il passato di una persona è passato” dice lo spezzino, mentre lei racconta: “Non lo conoscevo, ma un po’ alla volta l’ho conosciuto. Poi ci sono sempre le presunte amiche che ti mandato un articolo di qualche anno fa dove si parla dei storie di Alessio, ma non m’interessa nulla. E’ stata mia sorella a farci conoscere. Con loro ho un rapporto stupendo, nonostante una grande differenza d’età. Sono un po’ come le mie bambine, per loro darei la mia vita. Con Alessio è un sentimento diverso. La maternità, la famiglia, sono sentimenti atavici, quasi animali. Non è un amore come quello per il partner, l’amore per Alessio non è in discussione, non ha dubbi né limiti, però è una cosa del tutto differente“. Quando si chiede loro che regalo vorrebbero dall’altro, Roberta risponde: “Un sorriso tutte le mattine quando ci svegliamo. Nulla di materiale, mi basta la serenità del nostro rapporto” e Alessio: “Che duri per sempre la nostra storia, con questa armonia e voglia di stare insieme“. E cosa non perdonerebbero mai? “Sarò banale, ma dico il tradimento” dice lei. “Le bugie. Le odio, dalle più stupide alle più cattive. Mi mandano in bestia più di ogni altra cosa. Se di una persona mi fido al 100%, per me la bugia è come un tradimento” dice lui.

Fonte: Visto per voi