Quanta passione tra Patrizia Pellegrino e il suo uomo: “Ci vediamo poco, ma in vacanza…recuperiamo!”

Di Edicola - 29 agosto 2015 09:08:09

Nuovo

Archiviata ormai la fine del matrimonio con Stefano Todini, che l’ha tradita con una donna più giovane, l’ex naufraga dell’Isola dei famosi Patrizia Pellegrino ha finalmente ritrovato l’amore. Eccola, infatti, nelle acque del Salento con il compagno Giampaolo Embrione e i suoi tre figli Tommaso, Arianna e Gregory.Per me è un periodo bellissimo. Mi alzo la mattina e ringrazio Dio per tutto quello che ho. Mi aiuta l’amore per i miei figli, per la vita e per il mio compagno. A 53 anni, tra me e lui c’è ancora tanta passione, anche perché stiamo insieme solo da un paio d’anni e durante la settimana ci vediamo poco. Lui vive vicino Napoli, mentre io abito a Roma“. Quando le si chiede quante volte a settimana fanno l’amore, però, l’attrice risponde: “No, non posso dirlo, sono una mamma di tre figli! Durante l’anno non spesso, però in vacanza…Si recupera!“. Poi riprende: “Vengo da un periodo bruttissimo. Quando un matrimonio si sfascia è sempre difficile. Se poi un uomo ti lascia per una più giovane, sei ferita nel tuo orgoglio femminile e ti senti una schifezza. Però poi ci si risolleva. Dopo due esperienze negative, basta con i matrimoni. Nella vita non è detto che il matrimonio significhi successo in amore. Il vero successo è se investi quotidianamente in un rapporto. E poi non sono più una ragazzina che a 30 anni vuole sposarsi, ho già dato. Non ho più progetti sentimentali: ogni volta il destino si è divertito a scombinarmeli e a farli diventare incubi. Quindi il mio vero progetto è non fare progetti: ho imparato a vivermi la vita alla giornata. Giampaolo mi ha conquistato con la sua dolcezza, è un uomo genuino e perbene, tra noi c’è un grande rispetto e questo è fondamentale. Prima non pensavo che la fedeltà fosse un valore importante, ora non potrei farne a meno“. Quanti ai progetti professionali, Patrizia racconta: “Vorrei sicuramente continuare con il teatro: tornerò ad ottobre con la commedia Alcazar, ma desidererei anche fare tv. Per strada la gente mi chiede perché non mi vedono sullo schermo e beh…Me lo chiedo anch’io. Mi piacerebbe partecipare ad un talent dove poter mostrare le mie capacità, come Ballando con le stelle o Tale e Quale show, oppure recitare in una fiction. Mi calerei nei personaggi di una ‘cattiva’ perché a teatro mi fanno fare sempre la buona o la donna dai facili costumi! Invece io mi vedrei nel ruolo di un perfido avvocato“.

Fonte: Nuovo